Con l’aumentare delle sfide, la transazione di Refinitiv ha perso un po’ di lustro a favore di LSE

[ad_1]

Per migliaia di trader, gestori di fondi e analisti, la notizia del crollo di Eikon è diventata molto familiare negli ultimi mesi.

Con schermi di trading arancioni e neri, il prodotto di punta di Refinitiv è stato in competizione con i terminali Bloomberg negli ultimi tre decenni ed è diventato il principale fornitore di dati e notizie dinamiche di mercato nel capitale finanziario globale.

L’interruzione di Eikon lo scorso mercoledì è stata la terza grande interruzione da aprile e questo periodo è stato riempito con interruzioni minori. Questi eventi non solo hanno messo alla prova la pazienza degli utenti, ma hanno anche approfondito la pressione sul London Stock Exchange Group. La società di indici FTSE 100 accetta di acquisire Refinitiv In una transazione da 27 miliardi di dollari nel 2019, è stato affermato che avrebbe completato la trasformazione da operatore di borsa a gruppo che controlla anche i principali dati redditizi del mercato finanziario.

Quasi due anni dopo, il caloroso benvenuto iniziale da parte degli investitori ha lasciato il posto a una sfida più tranquilla per il CEO della Borsa di Londra, David Schwimmer, per restituire il più grande affare della società nella storia recente.

Il servizio intermittente di Eikon non è l’unico mal di testa. La Borsa di Londra ha sottolineato nel suo prospetto di negoziazione che David Craig, l’ex capo di Refinitiv, si dimetterà a luglio. Refinitiv è stata anche coinvolta in una disputa con il fornitore di notizie Reuters su un insolito contratto a lungo termine di tre anni di $ 325.

Rupak Ghose, un consigliere di Fintech e mercato delle infrastrutture per raggiungere il suo fatturato obiettivi all’interno. .

Schwimmer ha completato l’acquisizione entro un anno dal successore di Xavier Rolet come CEO e avrà l’opportunità di dissipare le preoccupazioni quando terrà un evento venerdì per educare gli investitori su Refinitiv alla Borsa di Londra.

L’ex banchiere di Goldman Sachs ha insistito sul fatto che negli ultimi quattro mesi – la Borsa di Londra ha preso ufficialmente il controllo di Refinitiv solo all’inizio di quest’anno dopo un’indagine prolungata da parte dell’autorità europea di regolamentazione della concorrenza sulla transazione – non c’è motivo di preoccuparsi. piano quinquennale di integrazione.

“Penso che abbiamo fatto molti progressi negli ultimi mesi”, ha detto Schwimmer in un’intervista. “Abbiamo rifinanziato il debito. Abbiamo chiarito al mercato e agli azionisti che stiamo investendo nel business per guidare la crescita”.

Tuttavia, all’inizio di marzo è stato emesso un avvertimento che il conto per l’integrazione di Refinitiv sarebbe stato più pesante del previsto, il che inizialmente ha fatto perdere un po’ di lustro alla transazione.Le azioni della Borsa di Londra sono state duramente colpite Peggior giorno di caduta In più di due decenni.

I dirigenti di entrambe le parti hanno affermato che le persone concordano sul fatto che ci vuole tempo per riunire aziende con culture diverse in contrasto. LSE è un’azienda altamente regolamentata e centralizzata, abituata a gestire infrastrutture di mercato critiche, mentre Refinitiv è un enorme gruppo tecnologico e di dati con dozzine di team impegnati in piccoli progetti sparsi.

David Schwimmer ha completato l’acquisizione entro un anno dal successore di Xavier Rolet come CEO della Borsa di Londra. © Bloomberg

Dato che le entrate di Refinitiv sono il doppio di quelle di LSE e il numero di dipendenti è circa quattro volte quello di LSE, alcuni dipendenti del gruppo ritengono che dominerà la società combinata.

Secondo due persone che hanno familiarità con il suo piano, Craig, un britannico di 51 anni, aveva in programma di accelerare la velocità decisionale di Refinitiv ed estendere questo metodo alla London School of Economics and Political Science. Per quanto riguarda Schwimmer, quest’anno si concentrerà sull’integrazione IT e ridurrà la sovrapposizione dei ruoli di leadership senior.

Persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che il rapporto tra i due è stato molto armonioso, ma Craig ha assunto il suo successore, l’ex dirigente di Bloomberg Andrea Stone, per prepararsi alla sua partenza.

È stato lo stesso Craig a essere frustrato dalla mancanza di investimenti da parte del proprietario di Refinitiv Thomson Reuters nel decennio successivo alla crisi finanziaria che lo ha spinto ad aiutare a pianificare la vendita del gruppo da 17,3 miliardi di dollari. Al consorzio di private equity Nel 2018 è stato guidato da Blackstone. Entro 18 mesi, il consorzio ha venduto l’attività alla Borsa di Londra, ma ha comunque mantenuto il 29% delle azioni.

L'istogramma delle entrate (miliardi di sterline) mostra che i servizi dati sono un flusso di entrate molto ricorrente per LSE

Poiché i mercati azionari e obbligazionari hanno sperimentato uno storico mercato rialzista, il vincitore è Bloomberg, non Refinitiv. Secondo i dati di Burton-Taylor Consulting International, con Refinitiv che scende al 19,4%, la quota di mercato di Bloomberg nella fornitura di dati e analisi al settore dei servizi finanziari rimarrà al 33% nel 2020.

Non esiste un modo semplice per eliminare la tensione tra la necessità di investire in Refinitiv e il raggiungimento degli obiettivi finanziari aggressivi dell’acquisizione. Ciò include la riduzione del debito netto di LSE da oltre 3,5 volte i suoi utili rettificati a meno di 2 volte entro l’inizio del 2023.

“Dal nostro punto di vista, l’impegno a ridurre l’indebitamento è importante”, ha affermato Donald Robertson, analista senior di Moody’s, aggiungendo che i costi di integrazione sono uno dei maggiori rischi per il rating del London Stock Exchange.

“Questo è un piano quinquennale lungo e complicato. Hanno speso un sacco di soldi su di esso”, ha detto Robertson, il cui rating investment grade alla Borsa di Londra è A3. “Ci saranno alti e bassi lungo la strada”.

L’ambito di attività del London Stock Exchange si estende dalla stanza di compensazione LCH al FTSE Russell Stock Index e ha affermato che si prevede di raggiungere gli obiettivi di risparmio sui costi fissati per il trading.

Pubblicità Refinitiv nel distretto finanziario di Canary Wharf, Londra. Se Refinitiv deve competere con i colossi del settore, sono urgenti investimenti © REUTERS

Prima di essere acquisita, Refinitiv aveva completato un’azione di riduzione dei costi di 650 milioni di dollari, che ha eliminato posti di lavoro in città costose come Londra e New York e ha trasferito parte dello sviluppo dei prodotti in Cina. Altre funzioni sono state esternalizzate al gruppo di servizi IT indiano TCS.

Tuttavia, il terminale Eikon e il suo Workspace sostitutivo a lungo termine necessitano urgentemente di investimenti.

Ghose ha affermato che se Refinitiv competerà con altri pesi massimi del settore, tra cui Intercontinental Exchange e S&P Global-IHS Markit, sarà cruciale. LSE sta cercando di aumentare le entrate dal 5% al ​​7% nei prossimi tre anni.

Mentre l’azienda di 300 anni cerca di tagliare i costi della sua attività, il contratto di Refinitiv con Reuters sta diventando un grosso ostacolo. Le sue passività finanziarie ammontano a oltre 9 miliardi di dollari e i pagamenti annuali di Refinitiv rappresentano oltre la metà delle entrate di Reuters.

Il caporedattore di Reuters, Alessandra Galloni, recentemente nominato, ha descritto il contratto come “l’invidia dell’industria dei media”, un’alleanza storica che fornisce una fonte stabile di reddito.

Tuttavia, quando Thomson Reuters ha venduto Refinitiv a un consorzio guidato da Blackstone, i termini non ortodossi hanno messo una notevole pressione sulla partnership tra fornitori di dati e servizi di notizie.

Riaggiustato al prezzo delle azioni di agosto 2019 e al grafico a linee dell'indice che mostra la performance di LSE sotto la guida di Schwimmer

Secondo persone che hanno familiarità con la questione, anche prima dell’acquisizione della Borsa di Londra, Refinitiv aveva sollevato preoccupazioni sulla sua produzione di notizie a Reuters. Reuters ha vinto il prestigioso Premio Pulitzer negli ultimi anni, ma i rapporti sulla chiusura del Canale di Suez (fondamentale per i clienti Refinitiv) sono stati significativamente più lenti di Bloomberg di cinque ore.

Refinitiv ha cercato di ottenere ciò che vuole da Reuters e il contratto contiene solo vaghi indicatori di performance, come il tasso di errore e il numero di istantanee delle ultime notizie. Passi più ambiziosi per cercare di ridurre i pagamenti saranno più difficili.

La differenza si estende a Quando Refinitiv è andato sul mercato il mese scorso Opporsi al piano di Reuters di introdurre un paywall per il suo sito web di notizie, credendo che gli causerà “danni irreparabili”. Refinitiv ha avvertito che la mossa potrebbe intaccare le proprie vendite e anche minare il suo diritto esclusivo di rivendere i prodotti di notizie Reuters.

Ha costretto Reuters a ritirarsi in modo umiliante e il lancio del paywall è stato rinviato fino a quando le divergenze non sono state risolte. Reuters e Refinitiv hanno dichiarato in una dichiarazione congiunta che “la nostra partnership si basa su basi molto solide”.

“Come qualsiasi accordo commerciale, sono in corso discussioni private sui nostri metodi e prodotti commerciali”.

Secondo le persone che hanno familiarità con la questione, il conflitto del paywall potrebbe alla fine richiedere una più ampia rivalutazione delle partnership e del modo in cui operano. “Il contratto è una pietra miliare [Refinitiv’s] “Collo”, ha detto una persona che ha familiarità con i negoziati.

Poche persone pensano che Refinitiv sia in diretto pericolo di diventare un membro della LSE.

Da quando l’operazione è stata conclusa nell’agosto 2019, il prezzo delle azioni del gruppo è aumentato di oltre il 40%. La società di gestione del risparmio britannica Lindsell Train, uno dei maggiori azionisti della Borsa di Londra, rimane una strenua sostenitrice dell’operazione: dopo che il management ha emesso un avviso sui costi a marzo, ha dichiarato di “sapere che Refinitiv è una società che ha bisogno di lavoro”.

Schwimmer deve specificare quanto questa settimana.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *