Con l’avanzare dell’integrazione di Refinitiv, le vendite della Borsa di Londra aumentano Reuters

[ad_1]

© Reuters. File foto: 29 dicembre 2017, l’ufficio del gruppo della borsa di Londra si trova a Londra, Inghilterra.Reuters/Toby Melville/File foto/File foto

Abinav Ramnarayan

LONDRA (Reuters) – Il London Stock Exchange Group ha annunciato venerdì che le sue entrate sono aumentate in modo significativo nella prima metà dell’anno, insieme ai progressi dell’integrazione del gruppo di dati Refinitiv e all’aumento dei dividendi, innescando la migliore performance di un giorno del suo prezzo delle azioni finora quest’anno.

L’operatore della borsa britannica LSEG ha dichiarato che le sue entrate totali sono aumentate del 4,6% a 3,36 miliardi di sterline (4,7 miliardi di dollari USA), grazie a un aumento del 9,6% delle entrate del mercato dei capitali, poiché le quotazioni hanno goduto del miglior primo semestre dal 2014 e un volume di scambi a reddito fisso più elevato .

Alle 13:00 GMT, il prezzo delle azioni di questa borsa di 300 anni è aumentato del 6,3%, che è stato il giorno migliore da dicembre 2020 e ha superato le azioni blue chip e i mercati azionari europei.

Dopo che LSEG ha dichiarato che il suo utile operativo è passato da 457 milioni di sterline a 1,17 miliardi di sterline, il CEO David Schwimmer ha dichiarato ai giornalisti: “La nostra performance nella prima metà dell’anno è stata molto buona, il finanziamento è stato molto forte e molte aziende sono diventate pubbliche”. anno fa.

Schwimmer ha affermato di aspettarsi che il resto del 2021 continuerà a essere impegnato con offerte pubbliche iniziali (IPO) e quotazioni di un piccolo numero di società di acquisizione per scopi speciali.

Il CEO sta cercando di trasformare LSEG in uno sportello unico per dati, transazioni e analisi acquisendo Refinitiv per 27 miliardi di dollari. Ma il costo dell’assorbimento dei fornitori di dati preoccupa alcuni investitori e il prezzo delle sue azioni è sceso del 20% da quando sono stati forniti maggiori dettagli sull’integrazione all’inizio di marzo.

Il gruppo ha affermato che finora l’operazione ha consentito un risparmio sui costi di circa 77 milioni di sterline. Entro la fine dell’anno, queste cifre erano aumentate dai precedenti 88 milioni di sterline a 125 milioni di sterline.

“Il progresso della sinergia della velocità operativa sembra essere più veloce del previsto”, Credit Suisse (SIX:) Gli analisti hanno affermato in un rapporto, aggiungendo che anche la crescita dei costi stimata “bassa a una cifra” nel 2022 e nel 2023 dovrebbe rassicurare il mercato.

LSEG ha affermato che si prevede che i costi aumenteranno ulteriormente nella seconda metà del 2021 a causa del ritorno dei viaggi e di altri costi colpiti dalla pandemia di coronavirus, nonché della continua spesa dell’IT tradizionale e dell’inflazione.

Ha detto che pagherà un acconto sul dividendo di 25 pence per azione, con un aumento del 7% rispetto a un anno fa.

Schwimmer ha dichiarato che l’azienda ha identificato e sta risolvendo la causa dei problemi con la piattaforma di notizie e dati Refinitiv Eikon dopo molteplici interruzioni.

Refinitiv è di Thomson Reuters (NYSE:), la società madre di Reuters News.Nel 2018 un consorzio guidato dal Blackstone Group (NYSE:) è stato acquisito da LSEG in una transazione finalizzata nel gennaio 2021.

Thomson Reuters ora detiene una quota di minoranza in LSEG e Refinitiv paga Thomson Reuters per i comunicati stampa.

(1 USD = 0,7184 sterline)

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *