Con le varianti delta Covid che imperversano a Las Vegas, i dirigenti Disney non parteciperanno al CinemaCon di persona

[ad_1]

Segni al di fuori del Caesars Palace Hotel and Casino di Las Vegas, Nevada, domenica 2 maggio 2021.

Roger Kisby | Bloomberg | Getty Images

Walt Disney I dirigenti non si recheranno a Las Vegas il mese prossimo per partecipare al CinemaCon della National Association of Theatre Owners.

La società citata Preoccupazioni crescenti per le varianti delta del Covid-19 Secondo quanto riferito dai giornalisti di Hollywood, perché dovrebbe saltare l’incontro annuale dei proprietari di cinema e degli studi di Hollywood al Caesars Palace. Invece di tenere una dimostrazione in scena, la Disney proietterà un film in uscita.

Questa notizia è di quasi una settimana dopo La NATO condanna pubblicamente la data e la data di rilascio della Disney “Vedova Nera”. Non è chiaro se questo sia stato un fattore nella decisione dello studio.

Non è stato possibile contattare immediatamente un rappresentante della Disney per un commento.

Per dieci anni, CinemaCon è stato un evento costellato di star per studi, proprietari di teatri e media per incontrarsi, comunicare e condividere contenuti imminenti e innovazioni cinematografiche. Tuttavia, la pandemia ha sospeso la riunione dell’anno scorso e potrebbe ancora influenzare gli eventi di quest’anno.

A partire da venerdì, altri importanti studi stanno ancora lavorando a presentazioni faccia a faccia, anche se si prevede che meno star parteciperanno durante la conferenza di quattro giorni.

Sebbene la NATO richieda ai partecipanti di mostrare la prova della vaccinazione o il test negativo per Covid entro 48 ore dall’evento, molti nell’industria cinematografica hanno espresso preoccupazione per il recente aumento dei casi di coronavirus. Si dice che prima che la Disney se ne vada, altri studi potrebbero seguire l’esempio.

La scorsa settimana, la Casa Bianca ha annunciato che il Nevada meridionale, compresa la città di Las Vegas, era un “punto caldo continuo” per il virus. Ciò significa che l’area ha un gran numero di casi e può affrontare il rischio di risorse mediche limitate.

I funzionari della contea di Los Angeles hanno avvertito i residenti di non recarsi in Nevada e Rivivere le normative sulle mascherine per gli ambienti interni Per tutte le persone vaccinate e non vaccinate. Tuttavia, Las Vegas non richiede ai visitatori di indossare maschere all’interno.

Un rappresentante della National Association of Theatre Owners ha rifiutato di commentare.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *