Cosa cercare da GE

[ad_1]

Punti chiave

  • Gli analisti stimano che l’utile per azione rettificato per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2020 sarà di $ 0,03, rispetto a $ 0,16.
  • Si prevede che i ricavi del settore dell’aviazione aumenteranno per la prima volta in sei trimestri.
  • Si prevede che il fatturato dell’intera azienda nel secondo trimestre aumenterà di anno in anno per la prima volta in tre anni.

Società Elettrica Generale(dare) Durante la pandemia di COVID-19, ha subito una serie di cali di reddito, perdite e reddito, che hanno portato a perturbazioni economiche. Negli ultimi anni, General Electric ha effettuato ristrutturazioni su larga scala, che hanno incluso la vendita di attività e il rimborso dei debiti, che hanno portato a scarse prestazioni. L’imminente vendita da parte di General Electric della sua divisione di leasing di aeromobili potrebbe raccogliere più di $ 20 miliardi di finanziamenti e alcuni analisti si aspettano che General Electric si ritiri dalla sua attività sanitaria.

Quando General Electric annuncerà i suoi guadagni per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 prima dell’apertura del mercato il 27 luglio, gli investitori presteranno molta attenzione ai segnali di miglioramento. Gli analisti si aspettano un miglioramento su base annua (YOY), l’utile per azione rettificato (Utile per azione) E il reddito aumenta.

Gli investitori possono anche prestare attenzione alla performance delle entrate di GE Aviation, che è un indicatore chiave. Questa parte dell’attività di GE è strettamente correlata all’industria aeronautica, che ha iniziato a riprendersi dopo essere stata gravemente danneggiata all’inizio della pandemia. Le stime di consenso prevedono che le entrate del settore dell’aviazione di GE aumenteranno di anno in anno per la prima volta dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2019.

Da metà luglio a ottobre dello scorso anno, il prezzo delle azioni di General Electric è rimasto indietro rispetto al mercato, per poi salire intorno al rapporto sugli utili dell’anno fiscale 2020 del terzo trimestre dell’azienda. Dall’inizio di novembre, il titolo ha sovraperformato significativamente il mercato più ampio, sebbene sia stato scambiato lateralmente da marzo 2021. Al 21 luglio, il rendimento totale di monitoraggio a 1 anno delle azioni GE è stato dell’86,6%, molto più alto del rendimento totale del 33,8% dello Standard & Poor’s 500 Index.


Fonte: TradingView.

Storia dei guadagni di GE

Gli utili per azione rettificati di General Electric sono crollati all’inizio della pandemia e sono diminuiti drasticamente nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020. Quindi, nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2020, si è verificata una perdita per la prima volta in almeno 10 trimestri. Anche prima della pandemia, il miglioramento degli utili era sfuggente, perché General Electric ha annunciato cinque trimestri consecutivi di cali nell’anno fiscale 2018 e nell’anno fiscale 2019. L’utile per azione rettificato è migliorato nel terzo e quarto trimestre dell’anno fiscale 2020 rispetto al trimestre precedente, ma la società ha comunque registrato un significativo calo su base annua in ciascuno di questi trimestri. Nel primo trimestre dell’anno fiscale 2021 si sono nuovamente verificati i cali su base annua e trimestrale. Gli investitori ora si aspettano che l’utile per azione rettificato per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 sia di $ 0,03, rispetto alla perdita di un anno fa.

General Electric deve affrontare anche importanti sfide in termini di crescita dei ricavi. A partire dal terzo trimestre dell’anno fiscale 2018, le entrate della società sono diminuite di anno in anno per 11 trimestri consecutivi. Ad eccezione del secondo trimestre dell’anno fiscale 2020, che è stato il più grande calo di anno in anno negli ultimi anni, il calo durante la pandemia è stato più mite rispetto all’anno fiscale 2018 e all’inizio dell’anno fiscale 2019. Gli investitori stimano che le entrate nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 aumenteranno di anno in anno per la prima volta dal secondo trimestre dell’anno fiscale 2018. Tuttavia, ad eccezione del primo trimestre dell’anno fiscale 2021 e del secondo trimestre dell’anno fiscale 2020, questa cifra di entrate sarà ancora il livello più basso degli ultimi 14 trimestri.

Dati chiave GE
Previsioni per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 Secondo trimestre dell’anno fiscale 2020 Secondo trimestre dell’anno fiscale 2019
Utile per azione rettificato 0.03 USD -$ 0,16 0,16 USD
Entrate (miliardi) 18,0 USD 17,8 USD 23,4 USD
Entrate del settore aeronautico (miliardi) 5,2 USD 4,4 USD 7,9 USD

fonte: Visibile alfa

indicatore chiave

Come accennato in precedenza, gli investitori monitoreranno anche le entrate generate da GE Aviation, che progetta e produce motori, componenti, sistemi di alimentazione e altri sistemi aeronautici per applicazioni commerciali e militari. L’attività aeronautica di GE si basa sull’industria aeronautica e sull’industria aeronautica, entrambe fortemente dipendenti dalla ripresa. Queste industrie hanno iniziato a riprendersi, grazie in gran parte alla vaccinazione COVID-19 e alla maggiore disponibilità dei clienti a pianificare i viaggi. Pertanto, i ricavi dell’aviazione di GE potrebbero aumentare. Inoltre, poiché l’attività aeronautica della società è strettamente correlata alla ripresa, la forte performance in questo settore potrebbe essere la prova di una forte ripresa più ampia.

Dopo otto trimestri consecutivi di crescita su base annua, i ricavi dell’aviazione di GE hanno iniziato a diminuire dal primo trimestre dell’anno fiscale 2020. Successivamente, le entrate nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2020 sono crollate del 44,3%, la peggiore performance degli ultimi anni. I prossimi tre trimestri al primo trimestre dell’anno fiscale 2021 sono diminuiti drasticamente, ma il calo si è ridotto. Nel complesso, a partire dal primo trimestre di quest’anno, le entrate dell’aviazione della compagnia sono diminuite di anno in anno per cinque trimestri consecutivi. Gli analisti prevedono che questa tendenza si invertirà nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2021. Stimano che la crescita dei ricavi aumenterà del 19%, che sarà il tasso di crescita più alto dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2018.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *