Cosa cercare da NVDA

[ad_1]

Punti chiave

  • Gli analisti stimano che l’utile per azione rettificato sia di 4,08 dollari USA, rispetto a 2,18 dollari USA nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2021.
  • Il margine di profitto lordo dovrebbe aumentare di anno in anno.
  • Spinti dall’elevata domanda di chip per videogiochi e servizi di cloud computing, si prevede che i ricavi raggiungeranno una crescita sana.

NVIDIA Corporation (Nvidia) Durante la pandemia, le vendite sono aumentate a causa della forte domanda per i suoi processori e degli aumenti dei prezzi innescati dalla carenza globale di semiconduttori. L’aumento degli affari è sufficiente per spingere l’azienda nelle prime 10 società quotate statunitensi per capitalizzazione di mercato. Allo stesso tempo, Nvidia sta ampliando il proprio ambito di attività per includere l’intelligenza artificiale, l’apprendimento automatico e i servizi di data center.

Gli investitori presteranno attenzione al fatto che Nvidia possa mantenere una rapida crescita quando riporterà gli utili per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2022 dopo la chiusura del mercato il 18 agosto 2021. Anno fiscale 2021 di Nvidia (Vento e nuvole) Si è conclusa il 31 gennaio 2021, quindi la società è ora nell’anno fiscale 2022. Per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2022, gli analisti prevedono utili per azione rettificati (Utile per azione) E ricavi, anche se il tasso di crescita è inferiore rispetto al trimestre precedente.

Gli investitori presteranno attenzione anche al margine di profitto lordo di Nvidia, che è un indicatore chiave per i venditori di materie prime e fornisce un indicatore di quanto viene generato il profitto per dollaro di vendita. Le aziende che mantengono bassi costi possono generare maggiori profitti nella competizione sui prezzi. Per il secondo trimestre, gli analisti stimano che il margine di profitto lordo di Nvidia aumenterà rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Per la maggior parte dello scorso anno, il prezzo delle azioni di Nvidia è stato pressoché invariato rispetto al mercato più ampio, sebbene con un’ampia volatilità. Dopo che la società ha pubblicato il suo rapporto sugli utili per il quarto trimestre dell’anno fiscale 2021, il titolo è sceso nettamente al di sotto del mercato nel marzo 2021. Successivamente, il prezzo delle azioni ha recuperato alcune delle sue perdite e ha continuato a salire in primavera. Dall’inizio di maggio, il prezzo delle azioni di Nvidia ha ampiamente superato il mercato. Pertanto, il rendimento totale del titolo Nvidia negli ultimi 12 mesi è del 62,0%, mentre l’indice S&P 500 è del 32,5%.


Fonte: TradingView.

La storia dei profitti di Nvidia

Negli ultimi anni, l’utile per azione rettificato di Nvidia è cresciuto rapidamente. Negli ultimi 18 trimestri, dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2019 al terzo trimestre dell’anno fiscale 2020, la società ha annunciato solo quattro riduzioni degli utili per azione rettificati su base annua. Da allora, la crescita su base annua è stata impressionante, con tre dei sei cali maggiori.L’utile per azione rettificato negli ultimi trimestri è più che raddoppiato di anno in anno. Gli analisti ora stimano che il tasso di crescita su base annua nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2022 rallenterà leggermente, ma è comunque impressionante all’87,2%.

Negli ultimi anni, anche le entrate di Nvidia sono cresciute a un ritmo sostenuto, nonostante le sue scarse prestazioni in diversi trimestri. Analogamente all’utile per azione, i ricavi sono diminuiti nei quattro trimestri dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2019 al terzo trimestre dell’anno fiscale 2020. Altrimenti, le entrate di Nvidia sono aumentate di almeno il 20% ogni trimestre negli ultimi quattro anni e fino all’83%. Gli analisti prevedono che le entrate nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2022 aumenteranno del 63,5% su base annua. Questo tasso di crescita sarà più rapido rispetto al secondo trimestre dell’anno fiscale 2021, ma rallenterà rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale 2022.

Dati chiave Nvidia
Stimato per il secondo trimestre dell’anno fiscale 2022 Secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 Secondo trimestre dell’anno fiscale 2020
Utile per azione rettificato 4,08 USD 2,18 USD 1,24 USD
Entrate (miliardi) 6.3 USD 3,9 USD 2,6 USD
Margine lordo 66,4% 66,0% 60,1%

fonte: Visibile alfa

indicatore chiave

Come accennato in precedenza, gli investitori presteranno attenzione anche a NVIDIA Margine lordo, Una metrica chiave, calcolata come entrate totali meno costo delle vendite (Costo dei beni venduti). Quindi viene solitamente diviso per il ricavo totale da esprimere in percentuale per facilitare il confronto tra diversi periodi o aziende.I semiconduttori sono una merce, il che significa che sono in gran parte sostituibile E i loro prezzi sono altamente ciclici.Venditori limitati di questo tipo di prodotto Potere di prezzo, Il che significa che mantenere bassi i costi per massimizzare i profitti è essenziale quando la situazione è buona.

Dal secondo trimestre dell’anno fiscale 2017 al secondo trimestre dell’anno fiscale 2021, il margine di profitto lordo di Nvidia ha mostrato una tendenza al rialzo. Durante questo periodo, è aumentato dal 58,1% al 66,0%. Da allora, è rimasta stagnante, scendendo nel terzo e quarto trimestre dell’anno fiscale 2021, ed è aumentata solo leggermente al 66,2% nel primo trimestre dell’anno fiscale 2022. Gli analisti si aspettano ora un margine di profitto lordo del 66,4% nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2022. Questo sarà il margine di profitto lordo più alto mai registrato in almeno 5 anni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *