Cosa cercare da TSLA

[ad_1]

Punti chiave

  • Gli analisti stimano che l’utile per azione rettificato sia di 0,99 dollari USA, rispetto a 0,44 dollari USA nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2020.
  • Le consegne di veicoli di Tesla segnalate all’inizio di questo mese sono aumentate di anno in anno al tasso più veloce dal secondo trimestre dell’anno fiscale 2019.
  • A causa delle forti consegne di veicoli, si prevede che i ricavi crescano al tasso più rapido dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2018.

Azienda Tesla (Tesla) Lo slancio di crescita è forte. La società ha completato il suo primo utile annuale nel 2020. Negli ultimi tre trimestri, i ricavi, i ricavi e le consegne di veicoli del produttore di auto elettriche sono aumentati in modo sostanziale. Tesla sta diventando sempre più popolare tra i consumatori e gli investitori di tutto il mondo: al 22 luglio 2021, il suo valore di mercato supera i 631 miliardi di dollari, diventando così la più grande casa automobilistica del mondo.

Gli investitori presteranno molta attenzione al fatto che Tesla possa mantenere questo slancio quando annuncerà i suoi guadagni del secondo trimestre per l’anno fiscale 2021 il 26 luglio 2021. È probabile che ricevano notizie positive. Gli analisti prevedono un aumento significativo dell’utile per azione rettificato (Utile per azione) Poiché la crescita del reddito continua ad accelerare.

Gli investitori presteranno attenzione anche alle consegne di auto di Tesla in questo trimestre, che la società ha annunciato all’inizio di questo mese. Le consegne totali nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2021 sono state di 201.250 veicoli, con un aumento del 122,0% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

La buona notizia per Tesla arriva in un momento in cui il CEO Elon Musk è a rischio.Sebbene Tesla non si assuma la responsabilità, Musk affronta la possibilità di doversi assumere personalmente la responsabilità Paga miliardi di dollari In relazione alla causa di Tesla sull’acquisizione di SolarCity nel 2016. Musk ha testimoniato in tribunale questo mese, difendendo l’acquisizione della società solare da parte di Tesla, contro le accuse di acquisizione di un gruppo di azionisti secondo cui l’acquisizione doveva salvare SolarCity. Musk ha affermato che c’è una ragione per questa acquisizione: rendere Tesla più di una semplice casa automobilistica. Sebbene Tesla non abbia affrontato rischi finanziari in questo caso, in quanto CEO dell’azienda, la causa lo ha distratto.

Il prezzo delle azioni di Tesla ha superato di gran lunga il mercato nell’ultimo anno. Dopo i risultati positivi delle elezioni presidenziali statunitensi e l’efficacia del vaccino COVID-19, il titolo ha iniziato a salire nel novembre 2020. Ma dopo aver raggiunto il suo picco alla fine di gennaio 2021, il titolo è sceso drasticamente.Nonostante ciò, il rendimento totale delle azioni Tesla nell’ultimo anno è del 108,9%, che è molto più alto del rendimento totale del 33,8% dell’S&P 500.


Fonte: TradingView.

La storia dei profitti di Tesla

Dopo che il prezzo delle azioni di Tesla è sceso Primo trimestre dell’anno fiscale 2021 Nonostante la forte performance e l’utile rettificato per azione ha superato le aspettative. L’utile per azione rettificato della società è salito del 306,6%, il tasso di crescita più rapido in almeno 16 trimestri. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, le entrate sono aumentate del 73,6%, la crescita più rapida dal quarto trimestre dell’anno fiscale 2018. Nonostante le interruzioni delle forniture, questo è il trimestre più redditizio nella storia di Tesla. A causa della carenza di parti, la casa automobilistica ha dovuto interrompere la produzione nel suo stabilimento di Fremont, in California, a febbraio. La carenza globale di semiconduttori ha costretto molte case automobilistiche a interrompere la produzione in diversi momenti quest’anno.

I risultati del rapporto Tesla sono contrastanti Quarto trimestre dell’anno fiscale 2020, Di gran lunga inferiore alle aspettative di utili per azione rettificate degli analisti, mentre leggermente superiori alle aspettative di entrate. L’utile per azione rettificato è aumentato del 94,6%, un forte tasso di crescita, ma è stato significativamente più lento rispetto al tasso di crescita del 105,2% nel terzo trimestre. I ricavi sono cresciuti del 45,5%, il tasso di crescita più rapido dal secondo trimestre dell’anno fiscale 2019. Sebbene i profitti di Tesla siano stati trascinati al ribasso da diversi fattori, inclusi i costi aggiuntivi della catena di approvvigionamento, il trimestre ha chiuso la prima redditività dell’intero anno di Tesla. Tuttavia, i crediti normativi relativi alle emissioni che l’azienda vende ad altre case automobilistiche possono aiutare la redditività.

Gli analisti si aspettano che Tesla mantenga un forte slancio nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2021. L’utile per azione rettificato dovrebbe aumentare del 126,5%. Questo segnerà l’ottavo trimestre consecutivo per i produttori di auto elettriche a ottenere utili rettificati positivi per azione. Si prevede che i ricavi crescano dell’89,4%, continuando il trend di crescita accelerato iniziato nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2020. Per l’intero anno fiscale 2021, gli analisti prevedono che l’utile per azione rettificato sarà più del doppio del livello dello scorso anno. Le entrate annuali dovrebbero crescere del 56,5%, che sarà il tasso di crescita più rapido dall’anno fiscale 2018.

Dati chiave di Tesla
Secondo trimestre 2021 (anno fiscale) Il secondo trimestre del 2020 (anno fiscale) Secondo trimestre del 2019 (anno fiscale)
Utile per azione rettificato ($) 0,99 (stimato) 0.44 -0,22
Reddito ($ miliardi) 11.4 (stimato) 6.0 6.3
Consegna del veicolo 201.250 (effettivo) 90,900 95.400

fonte: Visibile alfa; Tesla.

indicatore chiave

Come accennato in precedenza, anche gli investitori sono interessati alla consegna del veicolo di Tesla. L’attività principale dell’azienda è la produzione di veicoli elettrici e deve continuare ad espandere la produzione per aumentare entrate e profitti. Nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale 2020, il produttore di auto elettriche ha dichiarato che prevede un aumento delle consegne annuali di auto del 50%. Tuttavia, la concorrenza sul mercato sta diventando sempre più agguerrita.Volkswagen AG (giuramento 3) Diventare il produttore di auto completamente elettriche più venduto in Europa lo scorso anno. Mentre Tesla si sforza di mantenere la sua posizione di leader nel settore, deve fare attenzione a non sacrificare la qualità aumentando la produzione. Il mese scorso, a causa di problemi con il sistema di controllo automatico della velocità di Tesla, Tesla ha iniziato a richiamare più di 285.000 veicoli in Cina. Problemi di qualità come questi possono danneggiare la reputazione di Tesla e inibire la domanda futura per i suoi veicoli.

Tesla ha costantemente aumentato le consegne di auto negli ultimi anni. L’azienda ha aumentato le consegne di veicoli da 103.200 veicoli nell’anno fiscale 2017 a 499.600 veicoli nell’anno fiscale 2020. L’anno scorso, Tesla ha subito una leggera battuta d’arresto nel secondo trimestre, con consegne totali di veicoli in calo del 4,7% su base annua (Crescita di anno in anno), si tratta del primo calo delle consegne in almeno 13 trimestri. Ma ha rapidamente compensato il calo nella seconda metà dell’anno, poiché le consegne nel terzo e nel quarto trimestre sono aumentate rispettivamente del 43,6% e del 61,2% su base annua. Tesla continua ad accelerare la crescita delle consegne di veicoli nell’anno fiscale 2021. Si tratta di un aumento del 108,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e di un aumento del 122,0% nel secondo trimestre annunciato. Questi dati di consegna dovrebbero supportare le aspettative ottimistiche degli analisti per la crescita dei ricavi di Tesla in questo trimestre.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *