Cosa dovresti sapere sulla cancellazione del debito debt

[ad_1]

Erica Sandberg, esperta di finanza al consumo, presentatrice di podcast video settimanali Prodotto a San Francisco In onda su KRON-4, e di recente ha avuto una conversazione con Investopedia e ha condiviso le sue opinioni sui seguenti argomenti Riduzione del debito Nel mondo dopo la pandemia.

Il background di Sandberg come consulente per il budget e il debito presso il Consumer Credit Counseling Service di San Francisco l’ha preparata per questa ampia discussione sul debito, che include suggerimenti per chiunque si trovi dentro o vicino a una trappola del debito e una strategia. Il dialogo che abbiamo modificato è il seguente.

Definire la cancellazione del debito

Enciclopedia degli investimenti: Che cos’è la cancellazione del debito? Quando la cancellazione del debito è un’opzione per coloro che non possono gestire il debito?

Sandberg: In generale, la cancellazione del debito si riferisce alla riduzione o alla cancellazione degli obblighi finanziari legali dei consumatori. Per qualificarsi, il conto è solitamente in arretrato e/o incassi.

Enciclopedia degli investimenti: Qual è la differenza tra consolidamento del debito e cancellazione del debito?

Sandberg: Il consolidamento consolida tutti i tuoi debiti in un unico conto ed effettua un unico pagamento. Il pagamento è stato consolidato, ma il tuo debito non è stato ridotto. Ci sono diversi modi per consolidare il debito. Può essere attraverso un’organizzazione senza scopo di lucro, come il servizio di consulenza per il credito al consumo, dove chiudi il tuo account e poi effettui un pagamento all’agenzia, che lo distribuisce ai tuoi creditori.

Puoi anche utilizzare un nuovo prestito o una carta di credito per consolidare i tuoi debiti. Con un prestito si preleva un importo fisso, sufficiente a coprire il debito residuo. Il vantaggio è che il tasso di interesse è inferiore al debito originario e un singolo conto è più facile da gestire rispetto a più conti. Converti anche il tuo saldo rotativo in prestiti rateali, il che aiuta il tuo rapporto di credito e il punteggio di credito.

È inoltre possibile consolidare i debiti utilizzando carte di credito per il trasferimento del saldo. Se soddisfi le condizioni, puoi trasferire altri saldi della carta di credito sulla nuova carta e, in molti casi, puoi ottenere lo 0% di TAEG entro pochi mesi prestabiliti. In tutti questi casi, pagherai l’intero saldo dovuto.

D’altra parte, la cancellazione del debito o la liquidazione è un processo in cui si paga meno dell’importo dovuto, di solito un pagamento una tantum.

A proposito di esattori

Enciclopedia degli investimenti: Qual è il modo migliore per trattare con gli esattori?

Sandberg: Innanzitutto, avere conoscenze legali. La “Legge sulla pratica equa del recupero crediti” stabilisce in modo molto specifico ciò che gli esattori possono e non possono fare.

In secondo luogo, la responsabilità personale. Quando acquisti un prodotto finanziario, firmi un accordo; il ruolo del prestatore è prestare e il ruolo del mutuatario è rimborsare. Fai del tuo meglio per completare il contratto. Quando comunichi con i collezionisti, stai calmo. Cerca la verità dai fatti. Questo è un business, non un individuo.

L’impatto della cancellazione del debito sui punteggi di credito

Enciclopedia degli investimenti: In che modo la cancellazione del debito influisce sul tuo punteggio di credito o sul credito generale?

Sandberg: Se ricevi un perdono formale, di solito apparirà sul tuo rapporto di credito. Questo è meglio che non pagare affatto, ma dimostra comunque che non hai adempiuto ai tuoi obblighi contrattuali. Delinquenti, cancellazioni e conti che sono stati inviati a ricevere pagamenti verranno visualizzati nel rapporto di credito per sette anni. Questi tintinnio non verranno cancellati al momento del check out.

Enciclopedia degli investimenti: C’è un modo per ridurre al minimo l’impatto negativo di entrare nel programma di cancellazione del debito?

Sandberg: Se hai intenzione di farlo, fallo velocemente. Più tempo ritarderai, più tempo dovrai aspettare prima di rimuoverlo dal tuo rapporto di credito.

Enciclopedia degli investimenti: Come si confronta la cancellazione del debito con il fallimento?

Sandberg: Il capitolo 7 Fallimento mostra chiaramente che hai pagato i tuoi debiti in tribunale. Questa è di solito la cosa peggiore che può accadere a un rapporto di credito e un punteggio basato sulle informazioni nel rapporto. La prova dal conto ricevente che hai saldato pagando altri conti per intero in tempo avrà un impatto minore.

“La liquidazione del debito e il fallimento non sono così gravi come i debiti che sono ancora irrisolti, perché entrambi significano che puoi utilizzare il tuo reddito per fare nuovi acquisti.” – Erica Sandberg

Dove cercare la cancellazione del debito?

Enciclopedia degli investimenti: Dove dovrebbero andare le persone per la cancellazione del debito?

Sandberg: Se vuoi estinguere i debiti, puoi farlo senza una società di terze parti. Puoi negoziare per ridurre l’importo da solo. Tuttavia, se vuoi assumere, cerca una società di liquidazione del debito stimabile.

Se non hai fatto ricerche, non scegliere una società di liquidazione del debito che ti chiede aiuto. Leggi le esperienze di altre persone in azienda. Alcuni hanno migliaia di recensioni positive, mentre altri sono poco conosciuti o recensiti male.

Enciclopedia degli investimenti: Quali sono le commissioni tipiche addebitate dalle società di alleggerimento del debito?

Sandberg: La maggior parte delle commissioni addebita una percentuale dell’importo rinunciato (di solito dal 15% al ​​20%). Se annullano $ 5.000 e addebitano una commissione del 20%, la tua commissione sarà di $ 1.000.

Enciclopedia degli investimenti: Chi proteggerà i consumatori dalle società di alleggerimento del debito non etiche?

Sandberg: Questo Commissione federale del commercio Applicare le leggi federali sulla protezione dei consumatori, comprese le leggi per prevenire frodi, inganni e pratiche commerciali sleali.

L’impatto del COVID-19 sulla cancellazione del debito

Enciclopedia degli investimenti: In che modo la pandemia influisce sulla domanda generale di cancellazione del debito?

Sandberg: Molte persone sono inadempienti sui debiti dei consumatori durante il COVID perché non erano in grado di lavorare normalmente. La buona notizia è che le società di carte di credito si stanno intensificando per fornire assistenza. Quasi tutti hanno un piano di disagio per le persone che sono state colpite negativamente da COVID, quindi anche se sono tecnicamente indietro, l’account mantiene comunque una buona reputazione. Ciò impedisce che il conto venga inviato all’agenzia di riscossione a causa del mancato pagamento.

Enciclopedia degli investimenti: Quali tipi di alleggerimento del debito correlato al COVID (governativo e privato) sono ancora disponibili?

Sandberg: Da parte del governo, il Care Act e l’American Rescue Program Act hanno contribuito ad ammorbidire i piani di stimolo, gli sconti, l’aumento della disoccupazione e alcuni problemi di segnalazione del credito.

I consumatori privati ​​sono sempre liberi di fare piani in modo indipendente con i creditori, ma possono anche cercare società di alleggerimento del debito privato che li aiutino a risolvere i loro problemi di debito.

Enciclopedia degli investimenti: Come vede l’impatto a lungo termine del COVID-19 sul debito e la necessità di alleggerimento del debito?

Sandberg: Il COVID mostra che le società di carte di credito e altri istituti di credito possono unire le forze per aiutare le persone in difficoltà. L’account non deve sempre inserire la raccolta. È bello vedere che questa flessibilità continua.

Enciclopedia degli investimenti: Detto questo, pensi che questo tipo di “buona volontà” di banche, società di carte di credito e altri istituti di credito continuerà dopo il COVID-19?

Sandberg: Potrebbe. Secondo molti titolari di carte di credito con cui ho parlato, durante il periodo COVID, le persone hanno la sensazione di “siamo insieme”, il che crea un certo grado di lealtà verso determinati istituti finanziari.

Pensieri finali

Enciclopedia degli investimenti: Cosa vuoi dire alle persone che sono pesantemente indebitate?

Sandberg: Ricorda, quando prendi in prestito denaro, accetti di rimborsarlo in conformità con il contratto. Il creditore non ha bisogno di lasciarti riposare, anche se ne hai bisogno per una buona ragione.

In altre parole, tutto ciò che i creditori vogliono è essere rimborsati. Quando un account entra per ricevere pagamenti, perdono denaro. Cerca di collaborare con i creditori prima che il debito vada a male.

Ricorda, questo è nato da un accordo tra due parti (il creditore e te). Hanno insistito sul loro accordo. Ti prestano soldi. Quando non insisti sul tuo scopo, non hai rispettato l’accordo raggiunto con il creditore. Sì, sono successe cose al di fuori del tuo controllo, ma non è stata colpa tua. Non sono nemmeno colpa del creditore. Ricorda, non sei una vittima e il creditore non è un nemico. Considerando tutto questo prendere in prestito denaro, considerando tutte queste contrattazioni.

Enciclopedia degli investimenti: In sintesi, secondo te, non c’è nulla in materia di dovuto alleggerimento del debito?

Sandberg: Dovrebbe esserci più incoraggiamento per aiutare le persone a essere motivate a pagare i loro conti. Se non ottengono una promozione positiva del rapporto di credito, verranno eliminate molte motivazioni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *