Cosa fa il sottoscrittore nell’IPO?

[ad_1]

Questo sottoscrittore Agire da intermediario tra le società che cercano di emettere azioni in un’offerta pubblica iniziale (IPO) e gli investitori in IPO. Il sottoscrittore aiuta la società a prepararsi per l’IPO, considerando questioni come l’importo dei fondi che si cerca di raccogliere, il tipo di titoli da emettere e l’accordo tra il sottoscrittore e la società.

Questo Contratto di sottoscrizione Può assumere molte forme diverse. Il tipo più comune di contratto di sottoscrizione è un impegno fermo, in cui il sottoscrittore si impegna ad acquistare l’intero inventario delle scorte emesse dall’IPO e venderlo al pubblico al prezzo di IPO. Di solito, c’è un gruppo di sottoscrittori che condividono il rischio di emissione per l’IPO, chiamato sindacato.


Quindi la banca di investimento presenta a Forma S-1 Una dichiarazione di registrazione presentata alla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, che delinea l’attività della società, l’uso pianificato dei fondi dell’IPO, la situazione di base dell’IPO e qualsiasi problema legale che la società potrebbe avere. Quindi, la SEC ha un periodo di riflessione e indagherà per garantire che tutte le informazioni importanti sull’IPO siano state divulgate.

I sottoscrittori quindi creano una bozza di prospetto da intraprendere Roadshow A potenziali investitori istituzionali. Il roadshow mira a creare entusiasmo per l’IPO e prevede una conferenza per gli investitori in tutto il paese. Dopo il roadshow, sottoscrittore L’azienda determina il prezzo finale dell’IPO in base agli ordini ricevuti durante il roadshow. Il consorzio distribuisce quindi le azioni agli investitori. L’ultimo passo è il primo giorno della transazione, quando il pubblico degli investitori può prima acquistare azioni in borsa.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *