Cosa significa comprare e tenere?

[ad_1]

Compra e tieni Si riferisce a una strategia di investimento praticata favorevolmente Investitore passivoGli investitori che utilizzano una strategia di acquisto e mantenimento scelgono attivamente le azioni, ma una volta che mantengono una posizione, di solito ignorano le fluttuazioni giornaliere e possibilmente mensili dei prezzi delle azioni e degli indicatori tecnici.

L’idea è che l’investitore consenta ai propri fondi di aumentare con la crescita del mercato complessivo, modificando solo occasionalmente il proprio portafoglio, ad esempio riequilibrando il saldo della classe di attività. La performance passata mostra che la strategia di acquisto e mantenimento ha sempre avuto successo nel raggiungere una crescita sostenuta del portafoglio di investimenti.

Punti chiave

  • Attraverso la strategia “buy and hold”, gli investitori scelgono di investire in determinati titoli, fondi comuni, ETF o altri titoli che, nonostante le fluttuazioni di breve termine, tendono ancora a tenere.
  • Questo sta per investimento passivo, che è diverso dall’investimento attivo.L’investimento attivo è quando gli investitori apportano modifiche al loro portafoglio di investimenti in base a notizie di mercato specifiche o generali dell’azienda, inclusi l’acquisto e la vendita di titoli.
  • Comprare e tenere è una strategia a lungo termine, adatta ad investitori prudenti che vogliono ricercare investimenti, scegliere alcune opzioni e poi mantenerle per un periodo di tempo.

Acquista e mantieni e investimento attivo

Contrariamente alla strategia di acquisto e mantenimento, Investimento attivo Cerca di trarre profitto dalle variazioni di prezzo a breve termine che di solito durano meno di un anno. Ma ricorda, sebbene le partecipazioni a lungo termine siano generalmente considerate più di cinque anni, il significato di “breve termine” e “lungo termine” non è assoluto o fisso. Gli investitori attivi vendono principalmente azioni in base alla situazione attuale del mercato azionario.

È anche importante ricordare che la strategia buy-and-hold è più efficace quando hai completato tutte le ricerche appropriate per assicurarti di acquistare un’azienda di alta qualità. L’acquisto di azioni a caso senza una ricerca adeguata è un gioco d’azzardo.

Come esempio di investimento attivo e investimento passivo, i fondi comuni di investimento rappresentano una forma di investimento attivo perché sono gestiti da un gestore o da un team di gestori. Fondi negoziati in borsa, Oppure gli ETF, rappresentano una forma passiva di investimento perché di solito seguono indici azionari consolidati che raramente si ribilanciano.

Pro e contro

Gli investitori attivi o a breve termine sosterranno che gli investitori a lungo termine perderanno guadagni andando a cavallo volatilità Invece di cercare di cogliere le opportunità di mercato per bloccare i rendimenti. Le strategie di trading a breve termine di alcuni professionisti e investitori hanno successo.Questi tipi di strategie implicano analisi e competenze più approfondite per capire quando entrare o uscire da un particolare investimento, E poi agisci.

Tuttavia, per investitori prudenti o investitori che desiderano ridurre al minimo il numero di transazioni che devono essere gestite, una strategia buy-and-hold può essere più efficace. Ci sono anche vantaggi fiscali per l’acquisto e la detenzione invece di vendere rapidamente.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *