Cos’è Okcoin?

[ad_1]

Cos’è Okcoin?

Criptovaluta Il trading è un mercato relativamente nuovo.Lanciato nel 2009 Bitcoin, Una delle valute digitali più popolari e scambiate al mondo.Ma a differenza degli scambi centralizzati come le borse, le criptovalute sono scambiate su un sistema decentralizzato chiamato BlockchainIl trading è spesso difficile da navigare, soprattutto per i nuovi trader. Il mercato ha risposto.

Poiché sempre più investitori considerano praticabile la criptovaluta, molti prodotti e servizi relativi alla valuta digitale diventano sempre più importanti investimentoLe applicazioni che utilizzano la tecnologia blockchain e i prodotti correlati al mining sono due esempi chiave.La terza categoria (spesso trascurata) sono le risorse digitali Piattaforma di tradingOkcoin è una di queste piattaforme.

Okcoin è Uno dei più grandi exchange di criptovalute nel mondo. La missione del sistema è rendere facile per chiunque fare trading e investire in criptovaluta, indipendentemente da dove si trovi. Nonostante la popolarità e la reputazione del sistema, il sistema deve ancora affrontare pressioni crescenti da parte delle agenzie di regolamentazione in più paesi. Continua a leggere per conoscere la piattaforma e alcune delle controversie che la circondano.

Punti chiave

  • Okcoin è uno dei più grandi exchange di criptovalute al mondo.
  • La piattaforma è stata fondata in Cina da Star Xu nel 2013.
  • Okcoin ha sede a San Francisco e conta più di 100.000 investitori in 192 paesi.
  • Le regole di Okcoin e di altri scambi di criptovalute variano da giurisdizione a giurisdizione.Alcuni paesi consentono loro di fornire liberamente servizi agli investitori, mentre altri paesi vietano alle banche di accettare transazioni crittografiche.
  • governo cinese

Una breve storia di Okcoin

Okcoin è una società privata fondata da Xu Xing (nella foto sotto) in Cina nel 2013.Xu ha un background nella gestione della tecnologia, compreso il lavoro presso Yahoo e Alibaba, dove si dedica allo sviluppo della ricerca algoritmo. Anche lui Chief Technology Officer (CTO) In DocIn.com, un servizio di condivisione di file.

La società ha sede a San Francisco e uffici a Hong Kong, Malta e Houston. Ha più di 100 dipendenti e operazioni in 192 paesi.Secondo il suo sito web, Okcoin ha più di 100.000 investitori e Commerciante Chi utilizza attivamente la piattaforma.

Dalla sua istituzione, Okcoin si è sviluppato in uno dei più grandi scambi di criptovaluta al mondo in base alla base di utenti e al volume delle transazioni.Gli utenti possono scambiare Bitcoin e altri 20 risorse Tramite Okcoin. Ha superato le piattaforme tradizionali, consentendo agli investitori di negoziare sul bancone (OTC) “Nessuno Scivolare.” La società ha anche rilasciato servizi di pagamento e prestito per consumatori mobili, disponibili su Apple App Store e Google Play.

Okcoin ha raccolto $ 10 milioni attraverso due round di finanziamento. Il round precedente è stato completato il 15 dicembre 2017.La società ha 5 investitori in totale, di cui vale la pena notare Capitale di rischio Aziende dalla Cina.

Dove viene scambiato Okcoin

Come accennato in precedenza, gli investitori di 192 paesi diversi possono negoziare.I residenti negli Stati Uniti possono accedere alla piattaforma tramite Okcoin USA, che è un trasmettitore di denaro e una società di servizi di denaro registrata Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. Questo commercio Il servizio è limitato nei seguenti stati:

  • Hawaii
  • Indiana
  • Stato della Louisiana
  • Nevada
  • New York
  • Virginia dell’ovest
  • Tutti i territori degli Stati Uniti

Sebbene sia disponibile nella maggior parte dei paesi/regioni, è disponibile nei paesi/regioni sanzionati dagli Stati Uniti (Cuba, Iran, Corea del Nord, Crimea, Sudan e Siria) nonché in Bangladesh, Bolivia, Ecuador, Kirghizistan e Malesia vietato.

La criptovaluta diventa pubblica attraverso un’offerta pubblica iniziale, allo stesso modo di una società attraverso un’offerta pubblica iniziale.

Problemi normativi

Proprio come qualsiasi altro mercato, le normative sul mercato delle criptovalute variano da giurisdizione a giurisdizione. Queste leggi coprono molti problemi, tra cui:

  • Legittimità di mercato
  • Come tassare le criptovalute
  • Applicazione pianificata Riciclaggio di denaro, Finanziamento del terrorismo e criminalità organizzata

I paesi sono divisi in due diversi gruppi-paesi che consentono liberamente l’esistenza di mercati di criptovaluta e paesi che vietano alle istituzioni finanziarie di partecipare a questi mercati. Iran e Cina sono due paesi di quest’ultima categoria.

Okcoin e la Cina

Okcoin è profondamente colpito La repressione del governo cinese Informazioni sugli scambi di criptovalute. Di conseguenza, la piattaforma ha nuovamente smesso di fare trading con i clienti locali nel 2013 e nel 2017. Questo mercato Anche le autorità federali hanno subito una battuta d’arresto dopo aver chiuso le transazioni dopo il Black Wednesday nel maggio 2021, che è il più grande Svendere nel mercato. Il governo ha detto Trading speculativo Usa la valuta virtuale come motivo per il divieto.

Okcoin ha anche affermato che sarà solo sospeso yuan-Trading basato su criptovaluta. La notizia è arrivata poco dopo che la Cina ha annunciato l’intenzione di vietare tutte le offerte iniziali di monete. In risposta all’annuncio, il prezzo di Bitcoin è crollato di circa il 20% in circa due settimane.

Okcoin continua a gestire la sua criptovaluta scambio Per i clienti non cinesi. È ampiamente ipotizzato che alcuni investitori cinesi nel campo delle criptovalute si rivolgeranno a scambi esteri per affari. Okcoin era l’obiettivo perché si è scoperto che funzionava senza condizioni adeguate Conosci il tuo cliente (KYC) con Antiriciclaggio (AML) Il sistema è a posto.

controversia

Nonostante la sua popolarità, Okcoin ha anche notevoli controversie. Ecco alcuni dei problemi più critici che hanno afflitto l’azienda sin dal suo inizio.

Rete Bitcoin

Okcoin ha fatto scalpore nel 2014 e nel 2015 a causa di controversie relative al dominio bitcoin.com gestito tra il 2014 e il 2015. Nel maggio 2015, lo scambio ha rivelato le sue controversie in corso sui nomi di dominio e sui diritti di gestione. Roger West (Nella foto), un noto sostenitore e investitore di Bitcoin.

Ver ha affermato di possedere il nome e ha fatto causa a Okcoin per $ 570.000. Very ha anche rilasciato la cronologia delle email tra lui e il team di gestione di Okcoin.Secondo i rapporti, queste e-mail mostrano che OKCoin non è riuscito a pagare Ver per l’uso campo nome.

Okcoin offre una ricompensa di $ 20.000 a chiunque possa dimostrare che l’affermazione di Ver sull’interazione è in realtà sbagliata. La risposta di Ver è di fornire $ 1.000.000 a chiunque possa verificare l’esattezza del contratto tra le parti.

Lista Bitcoin

Okcoin ha vissuto un altro momento controverso quando è stato brevemente reso pubblico a novembre 2017 Bitcoin Ad un prezzo di oltre $ 15.000 per BTC, il prezzo delle criptovalute sulla maggior parte degli altri scambi in quel momento era di circa $ 7.000 per moneta. Le letture instabili del sistema OKCoin possono essere legate alla breve interruzione dello scambio. Allo stesso tempo, anche il “controllo di conformità e sanzioni” dello scambio è fallito.

Arresta Xu Xing

Xu Xing, il fondatore di Okcoin, è stato arrestato dalle autorità cinesi nel 2018. Frode Pedaggio. Queste accuse derivano dalle affermazioni secondo cui molti investitori hanno finito per causare enormi perdite a causa del crollo del sistema OKEx (un’altra piattaforma creata da Xu). Il giorno dopo, è stato rilasciato dopo aver collaborato con la polizia.

Nel 2019, dopo che Xu ha acquistato una quota del 60% nella società di costruzioni e ingegneria di Hong Kong LEAP Holdings Group, è stato arrestato quando ha investito nella possibilità di quotazione backdoor di OK Group a Hong Kong. Okcoin assicura agli investitori che tutti i servizi dello scambio sono intatti.

Linea di fondo

OKCoin è cresciuto rapidamente nel mondo delle criptovalute, ma ha incontrato molti ostacoli, tra cui controversie e problemi normativi. Tuttavia, i leader di Okcoin hanno chiarito che intendono continuare a fornire i loro servizi nel miglior modo possibile. Pertanto, lo scambio rimane un popolare centro di scambio internazionale di criptovalute.

Se le autorità cinesi dovessero modificare la loro posizione normativa sulle criptovalute in futuro, è probabile che Okcoin continui a risentirne. Tuttavia, se ci sono segnali in passato, in questo caso Okcoin potrebbe adattarsi il più possibile alle nuove normative.

Investire in criptovaluta e altri prodotti di monete iniziali (“ICO”) è altamente rischioso e speculativo. Questo articolo non è Investopedia o la raccomandazione dell’autore di investire in criptovaluta o altre ICO. Poiché la situazione di ogni persona è unica, dovresti sempre consultare un professionista qualificato prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria. Investopedia non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito all’accuratezza o alla tempestività delle informazioni qui contenute. Alla data di scrittura di questo articolo, l’autore possiede criptovaluta.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *