Costo medio di ricerca e sviluppo delle aziende farmaceutiche

[ad_1]

Che cos’è la ricerca e sviluppo (R&S)?

Le aziende investono molto tempo ed energie nello sviluppo dei prodotti e dei servizi che immettono sul mercato. Questo dà loro un vantaggio competitivo rispetto ai loro coetanei.Questi sforzi richiedono investimento L’industria finanziaria lo chiama Ricerca e Sviluppo (R&S)Si tratta di una serie di attività svolte dall’azienda per innovare e lanciare nuovi prodotti e servizi.

La ricerca e sviluppo è solitamente la prima fase del processo di sviluppo.L’obiettivo è portare nuovi prodotti e servizi a mercato E aggiunto a quello dell’azienda Linea di fondoL’azienda non conduce attività di ricerca e sviluppo per un profitto immediato, il che la rende diversa dalle altre attività aziendali. Aiuta l’azienda a realizzare il suo potenziale di crescita a lungo termine, che può portare a diritti d’autore, brevetto, e marchi.

alcuni industria La spesa in ricerca e sviluppo è maggiore di altre aree, tra cui telecomunicazioni, informatica, sanità, prodotti chimici e software. Questo articolo esamina come la ricerca e lo sviluppo influiscano sull’industria farmaceutica.

Punti chiave

  • La ricerca e lo sviluppo sono solitamente la prima fase del processo di sviluppo.
  • L’obiettivo della ricerca e dello sviluppo è portare nuovi prodotti e servizi sul mercato e aumentare i profitti dell’azienda.
  • Le aziende farmaceutiche rappresentano quasi la metà delle prime 20 maggiori spese di ricerca e sviluppo.
  • Le aziende farmaceutiche si affidano alla ricerca e allo sviluppo per sviluppare nuovi farmaci.

Spese di ricerca e sviluppo (R&S) nell’industria farmaceutica

L’industria farmaceutica è responsabile della scoperta, della produzione e Marketing Farmaci utilizzati nel settore sanitario. Questi farmaci sono usati per trattare e curare condizioni mediche a breve e lungo termine. Questo è considerato uno dei più grandi settori dell’economia globale.

Secondo la ricerca, le vendite dell’industria farmaceutica nel 2020 supereranno i 1.23 trilioni di dollari USA e circa il 46% delle vendite proverrà dal Nord America. Si stima che entro il 2025 le vendite saliranno a 1,7 trilioni di dollari. La ricerca e lo sviluppo sono indispensabili per questo.

La ricerca e lo sviluppo sono la linfa vitale dell’industria farmaceutica.Il successo delle grandi aziende farmaceutiche dipende quasi interamente dalla scoperta e dallo sviluppo di nuovi farmaci e dalla loro distribuzione Spese in conto capitale (spese in conto capitale) Riflette questo fatto. Sebbene la spesa media superi il 25% delle entrate, alcune aziende hanno spese molto più elevate.

In media, le aziende farmaceutiche spendono più del 25% dei loro ricavi R&S Nel 2018 e nel 2019 è diventato uno dei maggiori consumatori in questo campo. Ad eccezione dell’industria dei semiconduttori, nessun’altra industria spende di più in ricerca e sviluppo. In effetti, l’industria farmaceutica rappresenta quasi la metà delle 20 maggiori industrie di spesa in ricerca e sviluppo nel mondo.

Chi è il grande?

Le più grandi aziende farmaceutiche del settore nel 2020 includono:

  • Johnson & Johnson: 82,6 miliardi di dollari
  • Roche: 26,9 miliardi di dollari
  • Novartis: 48,7 miliardi di dollari
  • Merck: 48 miliardi di dollari
  • Pfizer: 41,9 miliardi di dollari

Come accennato in precedenza, molte di queste aziende spendono fino al 25% reddito Nella ricerca e sviluppo. Ma quanto spendono queste aziende in ricerca e sviluppo? Di seguito è riportato un dettaglio della loro spesa nel 2020:

  • Johnson & Johnson: 12,2 miliardi di dollari (14,8% delle entrate)
  • Roche: $ 6,5 miliardi (24,1% delle entrate)
  • Novartis: 9 miliardi di dollari (18,5% delle entrate)
  • Merck: 13,6 miliardi di dollari (28,3% delle entrate)
  • Pfizer: $ 9,4 miliardi (22,4% delle entrate)

Alcune altre importanti aziende del settore includono AstraZeneca, che ha 6 milioni di dollari di spese in ricerca e sviluppo e 26,6 milioni di dollari di entrate (22,6%), ed Eli Lilly, che ha entrate di 24,5 miliardi di dollari, e la spesa in ricerca e sviluppo è di 6 miliardi di dollari (24,5%).

Le aziende farmaceutiche determinano le loro spese di ricerca e sviluppo stimando le entrate che ricevono dallo sviluppo e dalla commercializzazione di nuovi farmaci.

Spese durante COVID-19

COVID-19 globale Pandemia Obbligare le aziende farmaceutiche a rivalutare le proprie attività di ricerca e sviluppo. Non solo molte aziende hanno dovuto interrompere le sperimentazioni cliniche di alcuni dei loro farmaci, ma molte aziende si sono trovate desiderose di intervenire per aiutare il pubblico. Alcune di queste aziende aiutano fornendo forniture mediche a operatori sanitari e pazienti.

Secondo un rapporto di McKinsey & Company, alcune importanti aziende farmaceutiche hanno aumentato i loro sforzi di ricerca e sviluppo per sviluppare vaccini. Lo studio ha riportato che il 90% delle aziende intervistate ha implementato accordi di emergenza in base ai propri piani aziendali e oltre il 50% ha sospeso gli studi clinici esistenti fino a quando tutto non è tornato alla normalità.Fino al 50% dell’industria opera in condizioni di normale capacità di produzione produttività A causa del telelavoro, è diminuito del 75%.

Spesa in ricerca e sviluppo (R&S) per industria

La spesa media in ricerca e sviluppo di ciascun settore rappresenta solo l’1,3% del fatturato.semiconduttore La spesa in R&S in percentuale del fatturato spesso supera quella dei prodotti farmaceutici. Le principali aziende di semiconduttori come Broadcom spendono regolarmente circa dal 25% al ​​28% dei loro ricavi in ​​ricerca e sviluppo.

Modelli di consumo tecnologia Le società di Internet sono più vicine alle aziende farmaceutiche, con Microsoft e Google che spendono circa il 12% del loro fatturato in ricerca e sviluppo. Altri nel settore non sono vicini a questo livello di spesa. Anche per un’azienda come Apple, la sua spesa in ricerca e sviluppo è inferiore al 3% delle entrate, mentre la spesa di IBM è leggermente superiore.

Il reparto chimico è uno dei più grandi reparti di ricerca e sviluppo, con una spesa media dal 2% al 3%. Sebbene le aziende aerospaziali e della difesa abbiano svolto molto lavoro di ricerca e sviluppo, solo il 4%-5% circa delle loro entrate viene speso in ricerca e sviluppo.

Linea di fondo

La ricerca e lo sviluppo sono una componente chiave del successo di qualsiasi azienda, che si tratti di un’azienda chimica, energetica, informatica o farmaceutica. In termini di ricerca e sviluppo, le aziende di quest’ultimo settore sono tra le aziende con le spese più elevate.Dato l’alto livello di spesa in R&S nel settore, non è difficile da capire Il costo dello sviluppo di nuovi farmaci E portalo sul mercato. Il costo medio del mercato degli input di ricerca e sviluppo di un nuovo farmaco è vicino a 4 miliardi di dollari USA e talvolta può superare i 10 miliardi di dollari USA.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *