Covid-19: Ministero della Salute si occupa di vaccinazione e strategie sanitarie, MOSTI punta su ricerca e sviluppo vaccini- PM Ismail Sabri

[ad_1]

BERA (28 agosto): il primo ministro Datuk Seri Ismail ha affermato che d’ora in poi tutti i piani e le strategie sanitarie relativi alla vaccinazione legati al Covid-19 saranno approvati solo dal Ministero della salute (MoH) attraverso il suo nuovo ministro Khairy Jamaluddin Abu Bakar si occupa di Sabri Yakob.

Ha affermato che il Ministero della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione (MOSTI), ora guidato dall’ex ministro della Sanità Datuk Seri Dr. Adham Baba, si concentrerà sulla ricerca e sviluppo (R&S) per produrre il vaccino contro il Covid-19.

“Se prima, oltre a un comitato presieduto da due ministri, due segretari generali e due direttori, ci sono due ministeri collegati (Covid-19), ovvero il Ministero della Salute e MOSTI… Se si mantengono i due i ministeri sono piuttosto difficili perché possono avere opinioni diverse e così via.

“MOSTI si concentrerà sulla produzione del proprio vaccino, perché se la Thailandia può dichiarare il proprio vaccino, allora la Malesia può fare lo stesso, perché il Covid-19 diventerà una malattia endemica e ci circonderà come la febbre dengue, il che significa che i vaccini sono ancora necessario.

Seguici Tracker vaccinazione Covid-19 Guarda a che punto siamo nella corsa per l’immunità di gregge.

“[And] Ecco perché MOSTI deve puntare su [on this] In questo modo non ci affideremo all’estero, perché quando il numero dei casi aumenta, ci affidiamo ancora [on vaccine supply] Provenendo dall’estero, questo influenzerà l’offerta. Se riusciremo a produrre il nostro vaccino, la situazione sarà diversa”, ha affermato.

Ismail Shabiri ha dichiarato in una conferenza stampa dopo aver assistito alla serie di esercizi Predator 1/2021 che oggi, anche il comandante in capo delle forze di difesa nazionali Tan Sri Affendi e il capo di stato maggiore Tan Sri Zanros Mohamed Chan hanno partecipato alla conferenza stampa a Kampong Batu oggi.

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *