Dall’offerta pubblica iniziale, il numero di ordini di Deliveroo è raddoppiato

[ad_1]

Aggiornamento di Roofoods Ltd

La società di consegna di cibo ha dichiarato nel suo primo rapporto sulle prestazioni da marzo che la sua perdita ante imposte nella prima metà dell’anno è stata ridotta di quasi un quinto a 104,8 milioni di sterline e le entrate sono aumentate dell’82% a 922,5 milioni di sterline. Offerta pubblica iniziale.

La società con sede a Londra ha consegnato 148,8 milioni di pasti e generi alimentari nei primi sei mesi del 2021, il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I consumatori attivi mensili sono aumentati dell’81% su base annua a 7,8 milioni.

Sebbene i servizi di consegna di cibo siano stati uno dei principali beneficiari del blocco della pandemia, Deliveroo ha affermato che la rimozione della maggior parte delle restrizioni Covid-19 nel Regno Unito “non ha alcun impatto materiale”.

“Lo slancio di crescita nel secondo trimestre è ancora molto forte”, ha affermato Will Shu, CEO e co-fondatore di Deliveroo. Ha aggiunto che l’aumento degli ordini di generi alimentari e il Campionato europeo di calcio 2020 hanno contribuito alla crescita. “Abbiamo giocato bene nel primo tempo”.

Rispetto alla prima metà dello scorso anno, il valore totale delle transazioni del Regno Unito che misura la spesa dei clienti è aumentato del 110%. L’espansione dell’azienda nel Regno Unito è “molto avanti” rispetto ai suoi obiettivi e i suoi servizi possono ora coprire il 72% della popolazione.

“La nostra enorme, enorme e la maggior parte della nostra crescita proviene dal campo in cui ci trovavamo un anno fa”, ha detto Shu.

Sebbene la carenza di lavoratori abbia colpito altre parti dell’economia, in particolare il settore alberghiero, Shu ha affermato che il 90% dei corrieri che hanno consegnato Deliveroo a maggio e giugno stavano ancora lavorando a luglio. Ha aggiunto che la compagnia riceve 14.000 nuove richieste di passeggeri ogni settimana, “questo non è diverso dal periodo Covid”.

Il margine di profitto commerciale totale di Deliveroo (meno il costo delle vendite) è sceso di 1 punto percentuale al 7,8%. La società ha avvertito che a causa dell’aumento degli investimenti nella crescita e del previsto calo del valore medio degli ordini, il margine di profitto nel 2021 sarà “inferiore all’intervallo precedentemente indicato dal 7,5% all’8%”.

Shu ha affermato che Deliveroo ha investito più denaro nel marketing per attirare nuovi clienti e attirare gli abbonati a utilizzare il servizio Plus, che fornisce un servizio di sconto sul canone mensile.

Mercoledì mattina, il prezzo delle azioni di Deliveroo è sceso di quasi il 4% a 349 pence.

Prima del rilascio dei dati, il prezzo delle azioni di Deliveroo è aumentato di circa il 12% a 363p questa settimana dopo che il concorrente tedesco Delivery Hero ha rivelato la sua quota del 5% lunedì. Tuttavia, Deliveroo non è ancora tornato al prezzo di 390p. Inizialmente elencato, È sceso di oltre un quarto il primo giorno di negoziazione. Shu ha detto a Reuters che crede che le azioni di Delivery Hero siano “solo un investimento finanziario”.

Il mese scorso, Deliveroo ha dichiarato che prevede di Chiudi è spagna Quando il paese ha iniziato a concedere più diritti ai lavoratori dei concerti. Shu ha affermato che le modifiche normative hanno “accelerato” la sua uscita dalla Spagna, “ma data la “debole posizione di mercato” di Deliveroo, prenderemo comunque una decisione.

Nonostante abbia indagato sulle sue pratiche lavorative in Italia, Shu ha affermato che Deliveroo è impegnato nel mercato. “Il contesto normativo è completamente diverso”, ha affermato. Deliveroo ha cambiato il suo modello di lavoratore e la sua posizione di mercato è “molto forte”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *