Dopo che le scorte statunitensi hanno superato le aspettative, il petrolio è aumentato per il quarto mese consecutivo

[ad_1]

© Reuters.

(Aggiornamento regolamento di mercato)

Barani Krishnan

Investing.com-Dopo che il forte aumento di tutto, dal petrolio greggio alla benzina e al diesel negli Stati Uniti, ha aiutato i rialzisti a rimettere in carreggiata il mercato, venerdì i prezzi del petrolio hanno raggiunto la loro migliore settimana in cinque settimane.

Anche New York e Londra hanno registrato lievi aumenti nel mese di luglio, prolungando l’aumento del prezzo del petrolio al quarto mese consecutivo.

Il WTI ha chiuso in rialzo di 33 centesimi, o dello 0,5%, venerdì a 73,95 dollari al barile. Dal lunedì al venerdì, il prezzo di riferimento del greggio statunitense è aumentato del 2,1%, segnando la sua migliore settimana in cinque settimane. Inoltre è aumentato dello 0,7% a luglio.

Il benchmark petrolifero globale, il greggio Brent, ha chiuso in rialzo di 31 centesimi, o dello 0,4%, a 75,41 dollari. Questa settimana, il greggio Brent è salito dell’1,8%. A luglio il greggio Brent è cresciuto dell’1,1%. Questo è il miglior risultato in sei settimane.

I dati della U.S. Energy Information Administration hanno mostrato che a partire dalla settimana del 23 luglio, i prezzi del petrolio sono diminuiti di 4,089 milioni di barili, mentre gli analisti si aspettavano 2,928 milioni di barili.I prezzi del petrolio hanno ripreso a salire dopo l’inizio debole della settimana.

Poiché i prezzi del greggio sono diminuiti drasticamente, le raffinerie si stanno concentrando sull’introduzione di quanta più benzina possibile questa estate per soddisfare la domanda prevista durante il periodo di picco negli Stati Uniti.

Secondo i dati EIA, alla settimana del 23 luglio, il tasso di utilizzo della capacità della raffineria era del 91,1%, non lontano dal punto più alto dell’estate prima della pandemia del 2019.

Alla settimana del 23 luglio, le scorte stesse sono diminuite di 2,25 milioni di barili, rispetto alle attese di 1,24 milioni di barili.

Tuttavia, il valore anomalo di questa settimana è stato il gasolio pesante, che è diminuito di 3,1 milioni di barili, più di quattro volte la previsione di 700.000 barili. L’enorme appeal mostra che la domanda di carburante per camion e altri veicoli commerciali è forte quanto il consumo di benzina.

All’inizio di questa settimana, i casi di Covid sono aumentati a causa della variante Delta del virus, che ha portato resistenza al mercato e i prezzi del petrolio sono stati soppressi all’inizio di questa settimana.

Sebbene la propensione al rischio degli investitori per il petrolio sia aumentata negli ultimi giorni, consentendo ai rialzisti di riprendere il controllo del mercato, la nuova minaccia Covid negli Stati Uniti e altrove è andata avanti rispetto alla situazione in cui i prezzi del greggio sono aumentati a malapena all’inizio di quest’anno. La strada è più impegnativa e si ferma settimana dopo settimana.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *