Dopo il debutto pesante, gli investitori dovrebbero diffidare dei saggi

[ad_1]

È facile diventare saggi dopo il fatto. Può anche essere redditizio.

Il saggio è volato a Oltre 8 miliardi di sterline Dopo una storica quotazione diretta alla Borsa di Londra mercoledì, i suoi co-fondatori Kristo Kaarmann e Taavet Hinrikus hanno ottenuto lo status di miliardari.I cittadini più ricchi dell’Estonia non hanno quasi fatto compromessi per raggiungere il traguardo: la struttura a doppia proprietà significa che possono rimanere Controllo efficace Commerciante di valuta per i prossimi cinque anni.

La revisione della proprietà sbilanciata di Wise è talvolta oscurata dalla novità della sua quotazione diretta. In realtà, questi due temi sono correlati. Entrare nel mercato in modo non ortodosso significa che Wise può parlare dei diritti del cliente mentre sceglie gli standard di governance aziendale. Il vantaggio degli investitori istituzionali rende più facile definire i propri periodi di fluttuazione, per poi lasciare che il mercato stabilisca gli sconti di rischio che ritenga necessari.

No, si scopre. Il prezzo di chiusura del primo giorno è stato di 880 pence per azione, il che significa che il valore complessivo di Wise è più del doppio del valore dell’ultimo collocamento privato di un anno fa. Il costo totale di tutto questo è di 13 milioni di sterline, che è circa la metà della quota fissa che Deliveroo paga per questo. IPO di disastro Marzo. Per altre aziende guidate da fondatori che vogliono incassare piuttosto che incassare, ecco un utile precedente.

Entrare nel mercato senza vendere azioni significa aggirare la maggior parte delle farraginose procedure richieste dalle banche di investimento per trovare acquirenti per nuove offerte. Wise ha trasmesso la sua sessione di domande e risposte in diretta e ha pubblicato un gran numero di presentazioni. Sebbene il roadshow cittadino si svolga in background, la strategia di comunicazione è rivolta agli azionisti clienti e i loro privilegi di proprietà includono “bottino Wise in edizione limitata” e l’opportunità di vincere un viaggio di incontro annuale.

Tutto questo è integrato nella strategia di marketing “niente da nascondere” di Wise. In cambio, il mercato ha dato a Wise circa 50 volte il valore aziendale dell’ebitda a lungo termine. Questo è molto più alto del livello medio del settore dei pagamenti europeo, sebbene gli obiettivi di entrate e profitto fissati nel prospetto di Wise siano vicini alla fascia bassa dei suoi pari. Durante la corsa all’oro dell’e-commerce e delle società di pagamento guidate dall’integrazione, l’obiettivo a lungo termine di Wise di una crescita del fatturato annuo del 20% e del margine di profitto ebitda non è particolarmente degno di nota.

Ogni volta che gli imprenditori fintech cercano di inventare qualcosa che già esiste, c’è un problema di scala.

Wise ha iniziato come matchmaker di valute P2P, ma era difficile abbinare il traffico, quindi è diventato un broker tradizionale. L’anno scorso, le perdite del suo trading desk e i cambiamenti valutari favorevoli si sono combinati per assorbire quasi il 10% delle sue entrate commerciali.

I broker tradizionali sopportano i rischi di transazione e aumentano il più possibile le commissioni. Wise è ostacolato dal suo desiderio di conquistare amici. Operando in un mercato con barriere all’ingresso molto basse, per impostazione predefinita non c’è nulla con cui competere se non il prezzo.

C’è poi il problema di posizionare una crescita redditizia. Le persone al di fuori delle comunità di immigrati e jet raramente hanno bisogno di utilizzare i servizi di valuta su base regolare, quindi l’espansione richiede qualche invenzione. Poiché Wise cerca di trovare clienti più attivi, oltre il 40% dei suoi clienti utilizza il servizio meno di una volta all’anno, quindi ha aumentato i depositi, i conti aziendali e le partnership bancarie.

Il desiderio di Wise di interrompere i trasferimenti di valuta sembra essere sincero. “La nostra missione è ridurre le nostre spese a zero”, avvertiva il prospetto, per poi descrivere un’azienda che fa affidamento sulle spese per la maggior parte delle sue entrate. La sincerità sconsiderata è inestimabile. L’aggiunta di una struttura di proprietà che consenta di perseguire grandi visioni prima delle responsabilità fiduciarie, che costituiscono un caso di investimento impegnativo.

Comprensibilmente, quando il piano è fluttuante, Wise vuole prima parlare con il cliente. Il metodo di rimessa economico e veloce dell’azienda ha conquistato una considerevole base di fan. Tuttavia, la scelta di opzioni semplici in termini di controllo e governo societario rende Wise più difficile da vendere per New York City, ma ha a lungo favorito le società che sono disposte a essere nemiche dei clienti perché significa maggiori rendimenti per gli azionisti.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *