Dopo la caduta di Como, New York ha riconsiderato i suoi prepotenti politici

[ad_1]

Andrew Cuomo è un bullo spietato e prepotente: questo è ciò che amici e ammiratori dicono di lui.

Dopo il governatore di New York Dimettersi martedìDopo essere stato accusato di molestare sessualmente numerose donne e di presiedere a una cultura tossica dell’ufficio, alcuni newyorkesi ora si chiedono se il suo successore abbia bisogno di qualità simili per governare un paese notoriamente difficile da governare, o uno dominato da un maschio eccessivamente aggressivo. la cultura è incline agli scandali può essere pronta per cose nuove.

Anche prima della morte di Cuomo, Alexander Reichl, politologo al Queen’s College, vide lo stato in bilico su un potenziale fulcro: tra il nascente movimento MeToo e i giovani progressisti, oltre a Staged in the secret room e gestito da una rete di vecchi ragazzi.

“In un certo senso, la politica di New York è progredita e lui insiste ancora”, ha detto Reichl Como ——Anche se ammette che i vecchi sentimenti dei forti non moriranno facilmente.

Martedì Cuomo ha annunciato le sue dimissioni in un discorso di circa 20 minuti, una simmetria inaspettata. Approvato dal Senato degli Stati Uniti $ 1 trilione di fatture per le infrastrutture; Durante i suoi dieci anni in carica, Cuomo è bravo nelle costruzioni.

Ci sono ponti, come la grande campata che attraversa il fiume Hudson che prende il nome dal suo defunto padre Mario, un altro governatore di New York; l’aeroporto LaGuardia ristrutturato nel Queens; e Mo by Penn Station a New York Inihan Train Hall; e la nuova metropolitana della Second Avenue di Manhattan linea, che è in declino da decenni dopo la sua prima costruzione nel 1975. Ciò che ha portato Cuomo ad avere successo in posti dove molti altri hanno fallito è una sorta di folle determinazione e talento, come ha affermato un osservatore, “il bullismo della burocrazia”.

Andrew Cuomo in una conferenza stampa del 2017 ha segnato l’inizio di un nuovo ciclo di lavori di ristrutturazione alla Penn Station di New York © Drew Angerer/Getty

“Andrew Cuomo ha alcuni difetti, ma la sua eredità come governatore sarà il ponte e l’aeroporto che ha ricostruito”, ha affermato Mitchell Moss, capo del Rudding Center della New York University. “Ha fatto quello che nessuno dei nostri precedenti governatori ha fatto: investire nelle nostre infrastrutture di trasporto”.

Hank Sheinkopf, uno stratega politico di alto livello a New York, ha affermato che Cuomo è riuscito a farlo. Non gli importava chi ha calpestato e stava conquistando l’Autorità Portuale di New York e New Jersey e la metropoli. Il governo mantiene uno stretto controllo su le sue truppe durante l’organizzazione. Dipartimento dei Trasporti e soppresse l’Ufficio del Sindaco di New York City. Il consenso non è il suo modello.

“La sua gente è la sua gente – non hanno risposto a nessun altro. Questa è la sua gente, il suo paese, il suo lavoro, il suo progetto. Ecco perché funziona”, ha detto Sheinkopf. “Per molto tempo, non vedremo nessuno che dirà: ‘Vai all’inferno! Lo finirò, perché è per questo che mi hai lasciato venire qui”.

In un modo molto meno simpatico, alcune delle stesse qualità si riflettevano nel dannato rapporto di 168 pagine pubblicato la scorsa settimana. Leticia James, procuratore generale dello Stato di New York. In particolare, i risultati del sondaggio hanno rivelato che ha molestato sessualmente 11 donne, dal fare loro commenti pornografici al contatto e al bacio non graditi.

Sulla base di questa posizione, Cuomo godette di un rispetto assoluto durante i suoi tre mandati: non era tanto un funzionario eletto, quanto un re.secondo quel rapportoQuando le accuse sono state mosse contro di lui, lui e i suoi assistenti hanno cospirato per distruggere la reputazione della signora facendo trapelare documenti riservati, proprio come hanno combattuto e vinto in una guerra burocratica per il territorio.

“Lodo la sua coerenza”, ha detto un consigliere che aveva lavorato con il governatore. “Non è mai cambiato.”

Cuomo, 63 anni, è stato eletto per la prima volta nel 2010. Tende ad accettare il titolo di bullo per dimostrare di essere un leader forte. Come disse una volta uno dei suoi assistenti: “Il tuo bullo è il mio campione”.

Ora, dopo che la sua prima leadership è diventata una sensazione nazionale Pandemia di malattia da coronavirus, Di recente si è unito a un gruppo di politici super virili di New York, e sono diventati popolari in modo sorprendente.

Andrew Cuomo (a destra) e sua figlia Michaela (a sinistra) e gli assistenti Stephanie Benton e Melissa De Rosa hanno annunciato martedì che si dimetteranno da governatore di New York © Seth Wenig/AP

Eliot Spitzer è stato costretto a dimettersi nel 2008 dopo solo un anno nell’ufficio del governatore dopo la notizia che l’ex “sceriffo di Wall Street” patrocinava servizi di prostituzione ad alto prezzo è venuta alla luce. Dopo aver sostituito Cuomo come procuratore generale dello stato, Eric Schneiderman si è dimesso nel 2018 dopo aver riferito di aver abusato fisicamente e sessualmente di diverse donne. Schneiderman ha affermato che questo fa parte del gioco di ruolo sessuale. Il membro del Congresso Anthony Weiner è stato una delle stelle più abbaglianti dei Democratici di stato fino a quando non è caduto a causa di ripetuti scandali di rapporti sessuali.

Se i politici di New York siano semplicemente afflitti da una censura dei media più severa di altri, o se ai loro elettori piacciano figure così aggressive per domare un paese goffo è una questione controversa.

New York comprende il centro finanziario del mondo e la città più popolosa degli Stati Uniti, un luogo lacerato dalla disuguaglianza e dalla crescente violenza, e vasti terreni agricoli del nord. I suoi interessi commerciali vanno da Wall Street e la tecnologia al settore immobiliare e all’agricoltura. Il governatore è in una battaglia senza fine con un sindaco di New York che gode di più luci della ribalta ma meno potere.

Ci sono centinaia di agenzie pubbliche che supervisionano aeroporti, centri congressi e altre entità, ma c’è poca responsabilità. Albany ha una legislatura indisciplinata e i Democratici progressisti sono attualmente in guerra con i moderati.

“New York è il luogo di una popolazione così diversificata e di gruppi di interesse competitivi. Ha bisogno di alcuni talenti da bullo per far funzionare questo”, ha osservato Sheinkopf, descrivendo la governance dello stato come “troppi benefici, troppi settori, troppi soldi, troppo pochi soldi”.

Uno schermo a Times Square mostra un notiziario televisivo delle dimissioni del governatore di New York Andrew Cuomo sulle accuse di molestie sessuali ©Kena Betancur/AFP/Getty

Stu Loeser, ex direttore delle comunicazioni del senatore dello Stato di New York Chuck Schumer (Chuck Schumer), concorda sul fatto che la politica statale tende a premiare i militanti. “Devi essere il Governatore Cuomo? No, ma essere aggressivo aiuterà”, ha detto.

Tuttavia, nel processo di caduta del governatore, Loeser ha visto anche prove di altre possibilità. Il procuratore generale James, che è diventato un contendente per succedere al governatore, non è un pio desiderio, come ha dimostrato resistendo alle indagini di Cuomo per sopprimerla. Nonostante ciò, James ha costantemente stabilito una carriera in città e ora nella politica statale, e ha adottato un approccio più consensuale.

“Tish James non è aggressivo di persona”, ha detto Loeser. “Non è d’accordo con l’idea che colpire le persone in faccia sia la migliore difesa”.

Sebbene New York possa essere una bestia che ha bisogno di un leader forte, Travis Terry, presidente di Capalino, una società di lobby di New York, crede che questo potrebbe cambiare. Ha detto che i politici ora “usano l’empatia e l’ascolto e cercano di trovare un terreno comune, anche se le persone non sono sempre d’accordo”, il che li rende più efficaci.

Se James si candida alla carica più alta dello stato l’anno prossimo, è considerata la favorita, ma Kathy Hochul (Kathy Hochul) diventerà la prima governatrice donna di New York dopo aver assunto temporaneamente la posizione entro pochi giorni. L’immagine pubblica del vicegovernatore è molto bassa, spesso descritta come amichevole e capace, ma manca della vitalità di Cummer.

Per i newyorkesi, questo potrebbe essere rinfrescante, potrebbe anche essere efficace.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *