Dovresti vivere in una base o affittare una base?

[ad_1]

Il servizio militare è un compito arduo che richiede sacrificio. A sua volta, il governo offre vantaggi unici ai volontari. Uno dei maggiori vantaggi è che l’esercito aiuta a pagare alcune o tutte le spese abitative, anche se non è così semplice come sembra.

Sebbene alcuni civili che non hanno familiarità con la vita militare presuppongano che tutti vivano nella base, non è così. Oltre ad alcune aree, il personale di servizio può anche scegliere di affittare o addirittura acquistare strutture nell’economia locale. Ogni opzione presenta vantaggi e svantaggi e la decisione dipende in gran parte dalle preferenze personali e dal budget.

Punti chiave

  • Se scegli di vivere nella base e la casa è di proprietà del governo, il Ministero della Difesa Nazionale possiede e gestisce la proprietà e il personale di servizio non deve pagare l’affitto.
  • Se l’alloggio di base viene privatizzato, la società che gestisce la proprietà fungerà da proprietario e riceverai l’indennità di alloggio di base nel tuo stipendio e la utilizzerai per pagare l’affitto e le utenze.
  • Se vivi fuori dalla base, il governo ti pagherà una certa quantità di spese abitative, il che ti dà la libertà e la flessibilità di trovare il tipo e l’ubicazione della casa che ti piace, sebbene non consideri il costo della proprietà della casa, come come tasse di proprietà o assicurazioni.
  • Quando si vive all’estero, sebbene il personale di servizio possa ancora ricevere l’indennità mensile, l’affitto non verrà pagato a un importo fisso per impostazione predefinita.

Tipi di alloggi militari

I benefici dell’alloggio militare variano a seconda del tipo di alloggio in cui vivi. A seconda che tu viva nella base o fuori dalla base, potresti ottenere un alloggio gratuito ma senza soldi extra nel tuo stipendio, oppure potresti ricevere un’indennità di alloggio e assicurarti un alloggio.

Se scegli di vivere nella base, l’alloggio è di proprietà del governo o privatizzato. Quando è di proprietà del governo, il Ministero della Difesa possiede e gestisce la proprietà. A differenza del personale di servizio che riceve l’indennità abitativa di base (BAH), non paga affatto l’affitto.I membri del servizio single o non accompagnati possono scegliere Vivi in ​​una casermaQuesto è gratuito, ma potrebbe richiedere una camera o un bagno in comune. Alcuni rami richiedono personale di servizio singolo al di sotto di determinati livelli per vivere in campi militari.

Se l’alloggio di base viene privatizzato, come di solito accade ora, il governo appalta l’alloggio a una società privata. L’azienda funge da padrone di casa e gestisce la proprietà, riceverai BAH nel tuo stipendio e la utilizzerai per pagare l’affitto e le utenze.

Nella maggior parte delle aree, puoi anche scegliere di vivere fuori dalla base. Il governo ti pagherà una certa quantità di spese abitative, il che ti dà la libertà e la flessibilità di trovare il tipo e l’ubicazione della tua casa preferita, ma questo potrebbe causare ulteriori problemi.

Alcune case base hanno lunghe liste d’attesa, non lasciando alle famiglie altra scelta che vivere fuori dalla base. Se entri in lista d’attesa e inizi a vivere fuori dalla base, ma poi riceverai un avviso sull’installazione, se accetti, i militari pagheranno il tuo trasferimento alla base. Tuttavia, se scegli di passare dalla struttura all’economia locale, o se ti sposti da una residenza fuori base ad un’altra, non pagheranno. È importante tenere a mente queste linee guida quando si pianifica, poiché il deposito cauzionale e i costi di trasloco potrebbero aumentare.

Differenze nazionali ed estere

Prima di approfondire le opzioni abitative, è importante capire come cambia l’alloggio, sia che tu risieda negli Stati Uniti continentali (CONUS) o all’estero, cioè all’estero (OCONUS).

Quando sei di stanza nel CONUS, a meno che tu non viva in un alloggio base di proprietà del governo, riceverai pagamenti mensili BAH come parte del tuo stipendio. L’importo che ricevi dipende dal tuo grado/livello di stipendio, dalla posizione geografica e dal fatto che tu abbia persone a carico. Se hai i soldi rimanenti, puoi usarli per pagare l’affitto e le eventuali bollette.

Se trovi un posto più economico del tuo BAH, puoi intascare la differenza, quindi potrebbe essere una scelta saggia in aree convenienti. Ad esempio, se il tuo BAH è di $ 1.200, ma il tuo affitto è di $ 1.000, puoi comunque ottenere un extra di $ 200 e puoi usarlo come preferisci. Al contrario, in aree più costose, potresti finire per dover pagare di tasca tua.Sebbene BAH sia calcolato per pagare l’affitto di un’area piuttosto che un mutuo, alcuni membri del servizio scelgono di acquistare una casa (di solito con Prestito veterani) Per stabilire l’equità. Si prega di notare che BAH non considera i costi di proprietà della casa, come le tasse sulla proprietà o l’assicurazione.

La situazione è diversa quando di stanza fuori dagli Stati Uniti. Il membro del servizio ricevuto non è un BAH Indennità di alloggio all’estero (OHA)L’importo è ancora determinato dal grado di stipendio, dalla posizione e dallo stato di dipendenza. Sebbene i membri del servizio ricevano indennità mensili per utenze/manutenzioni ricorrenti, per impostazione predefinita, l’affitto non verrà addebitato a un importo fisso come BAH.

Al contrario, l’affitto mensile per i membri del servizio è il più alto. Le basi militari devono ispezionare la proprietà per assicurarsi che soddisfi gli standard abitativi statunitensi e rivedere i contratti di locazione. Una volta approvato, i militari rimborseranno il personale di servizio per l’affitto esatto che non supera il tetto dell’OHA. In questo sistema estero, se l’affitto del personale di servizio è inferiore all’OHA, non sarà in grado di mantenere la differenza, quindi se contavi di guadagnare qualche soldo in più ogni mese mentre sei negli Stati Uniti, è importante controllare il tuo situazione finanziaria.

Vivere nella base

Alcune famiglie di militari Saranno desiderosi di vivere sul loro dispositivo, mentre altri lo odiano assolutamente. Anche le scelte di vita e le strutture di base variano da base a base. A volte, la lista d’attesa per l’alloggio di base è molto lunga – possono richiedere fino a un anno – non è nemmeno un’opzione, almeno per un periodo di tempo.

discordanza

  • Ridurre il controllo sui tipi di alloggio

  • Hai spesso bisogno di superare i controlli di sicurezza

  • Limitato alla base

  • Potrebbe avere a che fare con società immobiliari mal gestite

  • Può essere rumoroso

  • Potrebbe non essere in grado di gestire una piccola impresa all’esterno

Vantaggi di vivere sulla base

  • Se la casa è di proprietà del governo, non devi pagare l’affitto.Anche se la casa è privatizzata e paghi l’affitto, di solito è più conveniente rispetto alla non installazione, specialmente nelle aree costose delle coste occidentali e orientali.
  • C’è una sicurezza integrata, quindi molti genitori riferiscono che è più sicuro lasciare che i loro figli corrano e giochino.
  • Il personale di servizio è molto vicino al posto di lavoro, non c’è quasi bisogno di spostarsi (ed è più facile pranzare a casa).
  • Sei vicino alle attività e ai servizi di base, come i commissari e le scuole di base.
  • È adatto alle famiglie, con asili nido, scuole, attività, attività e innumerevoli altre famiglie con bambini a portata di mano.
  • Ci sono più community integrate, quindi potrebbe essere più facile fare amicizia e trovare connessioni in nuovi posti.
  • Se si tratta di un compito a breve termine, potrebbe essere più facile vivere nella base piuttosto che trovare un posto fuori dalla base e completare il processo di locazione.
  • Può includere alcune utenze e spese.

Svantaggi della vita di base

  • L’alloggio è determinato dal grado di stipendio e dalle dimensioni della famiglia e di solito ti verrà assegnata una residenza. Potresti essere abbastanza fortunato da possedere una casa unifamiliare con un cortile o essere intrappolato in una casa bifamiliare o quadrupla senza cortile. Potrebbe essere stato rinnovato di recente o potrebbe essere vecchio e necessita di riparazioni.
  • Ogni volta che entri o esci dalla base, devi passare attraverso il cancello di sicurezza, il che è molto fastidioso.
  • Sei isolato in una piccola bolla culturale, quindi potresti non avere più esperienza autentica (o più privacy possibile) in un posto nuovo.
  • Ce ne sono già tanti Segnalazione di cattivo comportamento Da società immobiliari privatizzate, come la mancata riparazione delle case o la risoluzione di problemi di sicurezza, come la rottura dei cavi o la muffa nera. Fortunatamente, la nuova iniziativa di privatizzazione degli alloggi militari Tenant Bill of Rights fornisce nuovi diritti alle famiglie di militari che vivono in alloggi su basi privatizzate. Quindi familiarizza con i tuoi diritti.
  • A seconda della base, potresti doverti abituare a molto rumore proveniente da aeroplani, poligoni di tiro con armi da fuoco o esercizi di addestramento.
  • Se i coniugi militari svolgono attività fuori casa, potrebbero non essere autorizzati a farlo nell’alloggio di base.

La vita fuori dalla base

Mentre vivere nella base è un’opzione più semplice ed economica per alcune persone, altre preferiscono utilizzare le loro strutture di noleggio BAH.

vantaggio

  • Puoi scegliere il tipo di casa che desideri

  • Puoi scegliere la posizione

  • Vivi la comunità locale

  • Equilibrio tra lavoro e vita privata

  • Può risparmiare più soldi

  • Se acquisti un immobile, stabilisci l’equità

discordanza

  • Potrebbe dover rompere il contratto di locazione

  • Soggetto alle regole del contratto di locazione/locatore

  • Potrebbe essere necessario pagare di tasca propria

  • Se sei all’estero, gestisci la conversione di valuta

  • Se acquisti/vendi un immobile, potresti essere influenzato dal mercato immobiliare

Vantaggi di vivere fuori dalla base

  • Sei libero di trovare un immobile con le dimensioni e le caratteristiche che desideri.
  • La posizione dipende da te, quindi se vuoi fare una passeggiata, potresti preferire affittare una casa in una città vicina invece di vivere in una base.
  • Può essere maggiormente integrato nella comunità locale, il che può essere particolarmente utile per i singoli lavoratori dei servizi; specialmente coloro che sono LGBTQ+ possono trovare una comunità più ampia.
  • C’è più separazione tra il lavoro e la vita personale del personale di servizio.
  • Se ti trovi negli Stati Uniti continentali e scopri che l’affitto è inferiore al tuo BAH, puoi utilizzare questi soldi per iniziare a risparmiare.
  • Puoi usare il tuo BAH per acquistare immobili per pagare il mutuo e costruire capitale. Quando esci, puoi vendere la proprietà o tenerla e affittarla.

Svantaggi di vivere fuori dalla base

  • Devi assicurarti Clausola militare È nel contratto di locazione, quindi se ricevi l’ordine altrove, puoi legalmente distruggerlo.
  • Se il proprietario non rinnova il contratto di locazione o richiede di trasferirti prima della fine del viaggio, devi trovare una nuova proprietà in affitto. Se ti trasferisci in un’altra proprietà al di fuori della base, sosterrai da solo le risorse e le spese di trasferimento.
  • Sebbene le tariffe BAH e OHA di solito coprano la maggior parte del costo dell’affitto fuori base, non sempre coprono il costo completamente, quindi potresti dover pagare di tasca tua (questo è particolarmente comune in luoghi costosi come la California).
  • Se noleggi durante OCONUS, devi gestire la conversione di valuta.Anche se i militari hanno dato all’estero Indennità di soggiorno (COLA) Per i membri che vivono all’estero è previsto un costo aggiuntivo, a seconda di dove si vive e della versione della valuta, che non sempre è sufficiente. Ad esempio, a causa dell’elevato tasso di cambio, lo stazionamento nel Regno Unito è molto costoso per il personale di servizio americano. (I militari forniscono anche CONUS COLA ad alcuni soldati americani che vivono in zone dove il costo della vita è superiore alla media.)
  • A causa della tempistica dell’attività, potresti essere costretto ad acquistare e vendere proprietà durante periodi di mercato immobiliare sfavorevole.

Indennità per alloggio di guardia e riserva

Per coloro che prestano servizio nella Guardia Nazionale o nella riserva militare, il risarcimento per l’alloggio è diverso perché di solito prestano servizio part-time mentre vivono e lavorano nel mondo civile.

Se i membri delle guardie o dei riservisti vengono attivati ​​ai sensi dell’articolo 10 o dell’articolo 32 per 30 giorni o meno, riceveranno un tipo separato di BAH durante questo periodo, chiamato BAH RC/T. Si tratta di un sussidio per la casa che non varia in base alla località; si basa sul costo medio degli alloggi in tutto il paese. Coloro che sono stati attivi per più di 30 giorni hanno diritto a ricevere lo stesso BAH degli altri membri del servizio a tempo pieno durante questo periodo.

Linea di fondo

Che tu scelga di vivere nella base o fuori dalla base è una decisione molto personale. Entrambe le opzioni hanno molti vantaggi e problemi, ma la scelta giusta dipende dalla tua situazione finanziaria, personalità e preferenze. Ma, come qualsiasi cosa nella vita militare, a volte la decisione non è nelle tue mani.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *