Due cose che influenzano i guadagni futuri di Disney (DIS)

[ad_1]

La Walt Disney Company (DIS) Supera le aspettative degli analisti Guadagni recenti e ha riportato una forte crescita in tutte le sue unità di business. Investitori e analisti hanno elogiato i risultati della società in circostanze difficili e hanno aumentato il prezzo delle azioni.

In un periodo di cambiamenti senza precedenti nel settore dei media, la crescita del business di Disney dipende principalmente da due aspetti: servizi di streaming media e nuove esperienze di intrattenimento nei settori del parco, dell’esperienza e dei prodotti. Secondo la recente teleconferenza sugli utili della società, entrambi sembrano essere in buona forma e pronti per il successo futuro.

Punti chiave

  • Gli investitori Disney dovrebbero prestare attenzione a due cose quando valutano il potenziale di profitto dell’azienda nel prossimo trimestre in streaming e la popolarità delle varianti delta.
  • La strategia di diffusione dei media in streaming e nelle sale cinematografiche dell’azienda diventerà ancora una volta il fulcro di questo trimestre.
  • La variante delta di COVID-19 può influire sulle entrate della sua divisione parchi e intrattenimento e sulla crescita degli utenti di streaming media.

Tuttavia, se il 2020 ha insegnato qualcosa agli investitori, è che le condizioni operative della società non sono date. A questo proposito, il colosso Disney potrebbe ancora incontrare grossi ostacoli sulla sua strada verso il successo.

Rilasciare o non rilasciare

Sebbene gli investitori abbiano premiato Disney per l’aumento del numero di abbonati Disney Plus, Vedova Nera lite Dimostra che la stessa piattaforma di streaming ha introdotto alcune rughe nel business cinematografico dell’azienda. L’azienda ottiene entrate da più fonti. Quando si sceglie tra lo streaming e la distribuzione in sala, gli studi devono valutare attentamente i profitti delle parti interessate e di tutte le fonti.

L’azienda sta testando diverse strategie.è uscito Vedova Nera Contemporaneamente su streaming multimediale e cinema.ma uomo libero e Shangchi: La leggenda dei dieci anelliL’ultima versione della compagnia verrà mostrata sulla piattaforma 45 giorni dopo la sua proiezione nelle sale.

Ricerche e indagini precedenti hanno fornito prove contrastanti sull’impatto della distribuzione dei media in streaming sulle entrate del teatro. Ad esempio, uno studio all’inizio di quest’anno ha scoperto che la riduzione della finestra tra i media in streaming e la distribuzione nelle sale “non ha alcun impatto statisticamente o economicamente significativo sul reddito dei proprietari di teatri sudcoreani”. L’avvertenza dello studio è che il pubblico di tutto il mondo ha preferenze diverse.

Per Disney, un calo insignificante delle entrate è un vincitore lungo la strada. Disney Plus ha già 116 milioni di abbonati. Le recenti uscite di film possono attirare più spettatori a utilizzare il servizio e aumentare ulteriormente le entrate degli abbonamenti. Se la tendenza si inverte e gli spettatori evitano i cinema e si rivolgono allo streaming, la compagnia potrebbe dover affrontare molti grattacapi, dalle star arrabbiate al contraccolpo dei proprietari dei cinema.

Tutte queste cose drammatiche accadranno nel contesto delle operazioni di streaming e, sebbene riporti un’eccitante crescita degli abbonati, non ha ancora riportato profitti. Infatti, a causa dell’aumento del portafoglio di nuovi abbonati da Hotstar, un servizio di streaming con tariffe più basse per i servizi di streaming in India, il ricavo medio mensile per abbonato per il servizio è sceso del 10% su base annua a 4,16 dollari USA.

Pertanto, non c’è da meravigliarsi se l’azienda non si è ancora impegnata in una strategia. Il CEO di Disney Bob Chapek ha dichiarato: “Continueremo a utilizzare tutte le opzioni disponibili, impareremo dalle intuizioni acquisite da ogni uscita e innoveremo di conseguenza, facendo sempre ciò che riteniamo più adatto al film. Gli interessi e i migliori interessi dei nostri elettori. Analisti nell’ultima teleconferenza sugli utili della società.

L’effetto delle variabili delta sul reddito

La chiusura della pandemia ha gravemente colpito le entrate e i profitti della Disney. La variante delta è l’ultimo ceppo COVID-19 e potrebbe invertire la recente traiettoria di profitto dell’azienda,

I parchi, l’esperienza e i settori merceologici potrebbero essere i più colpiti. Disney ha fatto di tutto per aggiornare i suoi parchi per creare nuove esperienze di prodotto nel dipartimento. Considerando che rappresentano il più alto ritorno sull’investimento della Disney, la sua attenzione non è sorprendente.

Già nel 2018, l’analista Michael Nathanson stimava che la Disney spenderà 24 miliardi di dollari per i parchi nei prossimi cinque anni. Gli investitori sperano presto di ottenere un ritorno da queste spese. La chiusura di nuovo potrebbe rendere gli investitori impazienti e potrebbero prelevare fondi dalla società.

Le varianti Delta possono anche influenzare le operazioni di Disney in altri modi. L’Indian Premier League è un evento di cricket simile alla trasmissione del Super Bowl su Hotstar, originariamente previsto per maggio, ma posticipato a settembre a causa delle preoccupazioni per il COVID. Un altro ritardo potrebbe danneggiare le entrate e la crescita di Disney nella regione che rappresenta il 40% di tutti i nuovi abbonati alla piattaforma nel secondo trimestre.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *