EDF cerca la revisione dei dati di una possibile relazione sulla perdita di radiazioni cinese radiation

[ad_1]

EDF, una società di servizi pubblici sostenuta dal governo francese, ha affermato che dopo aver ricevuto segnalazioni di possibili perdite di radiazioni, la società sta cercando di tenere una riunione speciale del consiglio in una centrale nucleare congiunta nel sud della Cina.

In una dichiarazione di lunedì, EDF ha affermato di aver appreso di “aumentate concentrazioni di alcuni gas nobili” nel primo reattore della centrale nucleare di Taishan, di proprietà della China General Nuclear Power Corporation. Gas inerte È un gas inerte, come l’elio, lo xeno e il radon.

Ha aggiunto che questo aumento è “un fenomeno noto che è stato studiato e specificato nelle procedure operative del reattore”, ma ha affermato di aver richiesto una riunione speciale del consiglio per rivedere tutti i dati disponibili.

La centrale nucleare di Taishan ha rilasciato una dichiarazione sul suo sito web domenica sera affermando che i suoi due reattori funzionano normalmente. “Questo [plant’s] Gli indicatori ambientali e l’ambiente circostante sono normali. “La fabbrica ha detto.

Ha aggiunto che il secondo reattore dell’impianto ha recentemente completato la sua revisione pianificata ed è stato ricollegato alla rete il 10 giugno.

Taishan è di proprietà di China General Nuclear Power con il 70% delle azioni e il resto è detenuto da EDF. È la prima centrale nucleare al mondo a far funzionare un reattore pressurizzato europeo, una tecnologia franco-tedesca che è stata afflitta da ritardi e superamenti dei costi per due decenni.

Il primo reattore della centrale nucleare di Taishan è entrato in esercizio commerciale nel dicembre 2018 e il secondo reattore è stato messo in funzione nel settembre 2019.

Con una popolazione di 1 milione di abitanti, Taishan si trova a circa 75 chilometri a ovest del delta del fiume delle Perle, che è l’area più densamente popolata della provincia meridionale del Guangdong. Hong Kong dista circa 140 chilometri dalla centrale.

CGN e EDF stanno anche collaborando alla costruzione della centrale nucleare EPR nel Regno Unito, in costruzione a Hinkley Point, Somerset.

La CNN ha citato fonti e documenti non identificati lunedì secondo cui la società elettrica francese Framatome ha recentemente notificato al governo degli Stati Uniti che “il sito e il pubblico stanno affrontando potenziali minacce radiologiche”.

“Famatong supporta la risoluzione di un problema di prestazioni presso la centrale nucleare di Taishan”, ha affermato Famatong in una dichiarazione lunedì, aggiungendo che “secondo i dati disponibili, l’impianto sta operando entro parametri sicuri”.

Secondo i funzionari, il governo francese sta prestando attenzione a questa situazione.

La CNN ha dichiarato che il Consiglio di sicurezza nazionale del presidente Joe Biden sta monitorando la situazione, ma ritiene che non abbia ancora raggiunto un “livello di crisi”.

China Guangdong Nuclear Power ha rifiutato di commentare. Lunedì è un giorno festivo in Cina e non è stato possibile contattare immediatamente il governo della città di Taishan e l’amministrazione nazionale per la sicurezza nucleare della Cina per un commento.

Il nucleare è al centro dell’ambizione del presidente Xi Jinping Obiettivi ambientali, Compreso il raggiungimento di zero emissioni nette di anidride carbonica entro il 2060.

Ci sono circa 50 reattori nucleari in funzione in Cina, che rappresentano circa il 5% della produzione totale di energia.

Rapporto supplementare di Liu Qianer Shenzhen

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *