Entità fuori bilancio: introduzione

[ad_1]

Le entità fuori bilancio sono attività o passività che non compaiono nel bilancio della società BilancioGli investitori utilizzano il bilancio per comprendere le risorse con Debito E valutalo Salute finanziariaPoiché le attività sono migliori delle passività, l’azienda vuole più attività e meno passività nel suo bilancio. Alcune persone collocano i loro obblighi in entità fuori bilancio.

Comprensione delle entità fuori tabella

Le entità fuori bilancio consentono alle società di rimuovere attività o passività dal bilancio. Ad esempio, le società di trivellazione petrolifera spesso istituiscono filiali fuori bilancio per finanziare progetti di esplorazione petrolifera.

Un tipo società madre Può impostarne uno Filiale con ruotalo Vendendone uno Interesse di controllo (O l’intera azienda) agli investitori. La vendita porterà profitti alla capogruppo e allo stesso tempo trasferirà agli investitori il potenziale rischio di fallimento di nuove attività. Dopo il completamento di tale operazione, la controllata non comparirà più nel bilancio della capogruppo.

Pericolo di entità fuori bilancio

Le entità fuori bilancio possono essere utilizzate per esagerare artificialmente i profitti e far sembrare l’azienda finanziariamente più sicura di quanto non sia in realtà.

Una matrice complessa e confusa Strumenti di investimentoIncluso ma non limitato a Debito ipotecario, Mutuo subprime Titoli, e Credit default swapUtilizzato per rimuovere il debito dal bilancio dell’azienda. La capogruppo ha iscritto tra le attività i proventi della vendita di tali progetti, ma non ha incluso tra le passività le successive obbligazioni finanziarie.

Consideriamo ad esempio un prestito concesso da una banca. Quando emesso, I prestiti sono generalmente tenuti come attività nei libri contabili della banca.Se questi prestiti sono cartolarizzazione E venduto come investimento, il debito cartolarizzato (di cui è responsabile la banca) non rimarrà nei libri contabili della banca.

Questa pratica contabile aiuta i prezzi delle azioni della società emittente e gonfia artificialmente i profitti, consentendo al CEO di rivendicare un solido bilancio e guadagnare enormi bonus per loro.

Storia di frode

Questo Enron Lo scandalo è stato uno dei primi sviluppi ad attirare l’attenzione del pubblico sull’uso di entità fuori bilancio.

Nel caso di Enron, la società costruirà un bene, come una centrale elettrica, e dichiarerà immediatamente il suo profitto stimato sui libri contabili, anche se non ne ricava un centesimo.nel caso reddito Se l’importo della centrale è inferiore all’importo stimato, la società non sopporterà la perdita, ma trasferirà tali attività alla società off-book, dove la perdita non verrà rilevata.

L’intero settore bancario partecipa alla stessa pratica, di solito attraverso l’uso di credit default swap (CDS). Questa pratica è così comune che solo 10 anni dopo che JP Morgan Chase ha lanciato CDS nel 1997, la sua attività è cresciuta fino a circa 45 trilioni di dollari. Associazione internazionale di swap e derivati.

Questo è più del doppio del mercato azionario statunitense, ma questo è solo l’inizio. In seguito è stato riferito che il mercato dei CDS valeva più di 60 trilioni di dollari.

Si riferisce allo scopo di qualcosa Leva Il tema delle entità fuori tabella è ulteriormente complicato. Considera una banca con $ 1.000 da investire. Questo denaro può essere investito in 10 azioni al prezzo di $ 100 per azione.Oppure la banca può investire 1.000 dollari in cinque Contratto di opzione Ciò gli consentirà di controllare più di 500 azioni, non solo 10 azioni. Se il prezzo delle azioni aumenta, questo approccio sarà molto vantaggioso, se il prezzo delle azioni scende, sarà catastrofico.

Ora, applica questa situazione alla banca crisi del credito E il loro uso di strumenti CDS, ricorda che alcune aziende hanno Rapporto di leva finanziaria 30 a 1.

Quando la loro scommessa fallì, gli americani contribuente Queste società dovevano essere salvate per evitare che fallissero. I maestri finanziari che non sono riusciti a pianificare hanno mantenuto i loro profitti.

Il futuro delle entità fuori bilancio

I tentativi di limitare l’uso di entità fuori bilancio sono inclusi nel Sarbanes-Oxley Act, che obbliga le società quotate a fornire prove dell’accuratezza dei loro rapporti finanziari nelle revisioni annuali.

Come parte di questa legge, dal 2003, le società pubbliche sono tenute a segnalare tutti gli accordi fuori bilancio alla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti nelle loro relazioni finanziarie trimestrali e annuali.

Gli sforzi per modificare le regole contabili e approvare la legislazione per limitare l’uso di entità fuori bilancio non hanno cambiato il fatto che le aziende vogliono ancora mostrare più attività e meno passività in bilancio.

Con questo in mente, continuano a cercare modi per aggirare le regole.La legislazione può ridurre il numero di entità che non compaiono in bilancio, ma scappatoie Continuerà a rimanere saldamente in posizione.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *