Ernst & Young accetta la nomina a esaminatore indipendente di Serba Dinamik, mentre il co-fondatore e l’EPF vendono più azioni – shareandstocks.com

[ad_1]

KUALA LUMPUR (28 giugno): Ernst & Young Consulting Sdn Bhd (EY) ha accettato la sua nomina a esaminatore indipendente di Serba Dinamik Holdings Bhd per valutare le questioni evidenziate da KPMG PLT, ex revisore esterno del fornitore di servizi di petrolio e gas L’autenticità e precisione.

Serba Dinamik ha annunciato oggi la notizia in un documento di borsa, affermando che il gruppo ha accettato i requisiti di Ernst & Young per garantire la partecipazione in modo indipendente e obiettivo a beneficio di tutte le parti interessate.

Il gruppo ha affermato che ciò include la necessità di Ernst & Young di un accesso completo e illimitato a KPMG per informazioni e conferme per analizzare le transazioni e i problemi evidenziati.

Ernst & Young spera anche di riferire la questione ai membri del consiglio indipendente del gruppo sotto la stretta partecipazione e supervisione della Securities Regulatory Commission of Malaysia e Bursa Malaysia.

Un altro requisito è che i precedenti accordi con amministratori indipendenti e Bursa Malaysia non dovrebbero modificare l’ambito di partecipazione.

Serba Dinamik ha dichiarato che, date le recenti dimissioni di KPMG da revisore esterno, Ernst & Young spera di garantire che questi requisiti sussistono ancora prima di eseguire la lettera di incarico e iniziare la revisione.

Ciò include la conferma scritta di KPMG che fornirà a EY l’accesso e la cooperazione sotto forma di informazioni per comprendere le sospette violazioni e anomalie scoperte, come il processo di conferma e i relativi documenti di lavoro delle questioni inviate ai clienti identificati, inclusi i risultati dell’indagine e la conferma e comunicazione relativa alle preoccupazioni sollevate.

“Pertanto, dopo la riunione del consiglio del 25 giugno 2021, il nostro avvocato Shafee & Co ha inviato una lettera all’avvocato di KPMG PLT Lee Hishammuddin Allen & Gledhill per confermare la richiesta di cui sopra fatta da Ernst & Young”, ha affermato Serba Dinamik. .

Allo stesso tempo, in un documento separato di oggi, Serba Dinamik ha notificato al suo co-fondatore Datuk Awang Daud Awang Putera e al principale azionista, l’Employees Provident Fund (EPF), di aver venduto più azioni del gruppo sul mercato aperto.

Il 25 giugno, l’amministratore non esecutivo non indipendente del gruppo Awang Daud ha venduto sul mercato 8 milioni di azioni, riducendo la sua partecipazione a 52,39 milioni di azioni, pari a un rapporto di partecipazione dell’1,41%.

Allo stesso tempo, EPF ha venduto 2,04 milioni di azioni di Serba Dinamik il 23 giugno. Ciò ha ulteriormente ridotto la quota del fondo nel gruppo a 281,08 milioni di azioni o al 7,58%.

Bloomberg ha dichiarato oggi in un rapporto che EPF è “seriamente preoccupato” per gli ultimi sviluppi di Serba Dinamik, che hanno comportato perdite significative di valore per gli azionisti, tra cui le dimissioni di diversi amministratori e le dimissioni di KPMG come revisore esterno.

Il rapporto cita l’EPF dicendo che ha esortato Serba Dinamik a condurre urgentemente una revisione indipendente e ad agire per risolvere tutte le questioni in sospeso.

Serba Dinamik fa notizia dalla fine di maggio, quando il gruppo ha annunciato che KPMG aveva notificato alla società alcune questioni relative alla sua revisione legale.

Il prezzo delle azioni di Serba Dinamik è crollato del 20,73% o 8,5 sen oggi, toccando un minimo record di 32,5 sen, con circa 62,71 milioni di azioni che sono passate di mano. Questo porta il valore di mercato del gruppo a 1,21 miliardi di RM. Il titolo è sceso del 57,33% da 75 sen il 14 giugno.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *