Esplosione tecnologica: i profitti di Apple sono quasi raddoppiati con l’aumento delle vendite di iPhone

[ad_1]

Apple, Microsoft e Alphabet hanno dichiarato martedì che i loro ultimi ricavi e guadagni hanno superato le già ottimistiche aspettative del mercato azionario, il che conferma che mentre alcuni paesi iniziano a scrollarsi di dosso la pandemia, la domanda per i loro servizi e gadget digitali continua a salire.

Mela

A causa dell’aumento delle vendite di iPhone e del problema irrisolto della prevista carenza di componenti, l’utile di Apple nell’ultimo trimestre è quasi raddoppiato a 21,7 miliardi di dollari.

Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, le entrate complessive di Apple sono aumentate del 36%, di cui le vendite di iPhone sono aumentate del 50%, determinando un aumento del 93% dell’utile netto per i tre mesi terminati il ​​26 giugno.

Sebbene il tasso di crescita su base annua sia leggermente inferiore rispetto al trimestre precedente, Apple è ancora molto avanti rispetto agli obiettivi di Wall Street in quasi tutti gli indicatori.

Tuttavia, nonostante abbia espresso la previsione di ottenere una “crescita annua a due cifre molto forte” nel prossimo trimestre, Apple avverte che la crescita dei suoi ricavi non sarà rapida come in questo trimestre.

Ha avvertito che, poiché l’azienda sta per lanciare una nuova serie di smartphone a settembre, l’aumento delle restrizioni alla fornitura raggiungerà l’azienda e inibirà le vendite di iPhone. Ha anche affermato che la crescita del servizio rallenterà.

Le azioni Apple sono scese di oltre il 2% nel trading after-hour.

Luca Maestri, tesoriere di Apple, ha dichiarato al Financial Times che il trimestre è stato “molto, molto forte” e ha sottolineato che i ricavi dei suoi servizi hanno stabilito un nuovo record.

I guadagni di Apple in sintesi

Effettivo Stima comparativa

reddito: 81,4 miliardi di dollari Rispetto a $ 73,3 miliardi

Reddito netto: 21,7 miliardi di dollari Rispetto a 16,62 miliardi di dollari USA

Utile per azione: 1.31 USD Rispetto a 1,01 USD

Entrate iPhone: 39,57 miliardi di dollari Rispetto a 34,04 miliardi di dollari USA

Reddito di servizio: 17,49 miliardi di dollari Rispetto a 16,28 miliardi di dollari USA

Stime da Refinitiv e FactSet

Ha detto: “La nostra base di installazione di dispositivi attivi ha raggiunto un livello record in tutte le regioni”, che supera le previsioni interne di Apple negli Stati Uniti e in Cina.

Le vendite nelle Americhe sono aumentate del 33%, mentre le vendite nella Grande Cina sono aumentate del 58%.

Tre mesi fa, mentre le industrie tecnologiche e automobilistiche stavano lottando per far fronte ai continui vincoli di fornitura di semiconduttori, Apple ha avvertito che a causa della carenza di componenti, le vendite di iPad e Mac sarebbero state colpite da $ 3 a $ 4 miliardi. Ma Maestri ha affermato che l’impatto è stato in definitiva inferiore a $ 3 miliardi, con le vendite di iPad in aumento del 12% e Mac del 16%.

Anche se il blocco viene revocato, i ricavi dei servizi di Apple sono aumentati del 33%, compreso il record trimestrale stabilito dall’App Store a giugno e un forte rimbalzo dei ricavi pubblicitari.

“Ora che l’economia sta riaprendo, continuiamo a vedere una forte domanda di servizi digitali”, ha affermato Maestri.

Microsoft

Microsoft ha ottenuto ottimi risultati alla fine del suo anno fiscale, con ricavi in ​​crescita del 21% perché ha visto molte nuove attività in aree come il cloud computing, la pubblicità su LinkedIn e le applicazioni aziendali.

Le vendite e gli utili della società di software statunitense hanno facilmente superato la maggior parte delle stime ufficiali di Wall Street, ma il prezzo delle sue azioni è sceso del 2% dopo essere aumentato di quasi il 20% negli ultimi due mesi, spingendo il prezzo delle sue azioni a un livello record.

La piattaforma cloud Azure di Microsoft è uno dei suoi motori principali per la sua recente rapida crescita.La crescita dei ricavi è rallentata negli ultimi trimestri perché è diventata un contributore maggiore al business complessivo.

I guadagni di Microsoft in sintesi

Effettivo Stima comparativa

reddito: 46,2 miliardi di dollari Rispetto a 44,24 miliardi di dollari USA

Reddito netto: 16,5 miliardi di dollari Rispetto a 14,53 miliardi di dollari USA

Utile per azione: 2,17 USD Rispetto a $1.92

Crescita azzurra: 51% Contrasto 42%

Entrate del cloud commerciale: $ 19,5 miliardi Rispetto a 18,7 miliardi di dollari

Stime di Refinitiv, FactSet e Cowen

Ma nei tre mesi fino alla fine di giugno, la crescita di Azure ha accelerato al 51%. Questo è superiore al tasso di crescita del 46% nei tre mesi precedenti e al tasso di espansione più veloce in cinque trimestri.

Il CEO Satya Nadella ha affermato che questi dati mostrano che “quando ci comportiamo bene in un mercato ampio e in crescita e soddisfiamo le esigenze dei clienti in modo differenziato, genereremo una crescita. Come abbiamo visto nel cloud commerciale”.

Ha anche evidenziato la forte performance di aziende emergenti come giochi, sicurezza e LinkedIn. Le entrate del sito Web professionale sono aumentate del 46%, mentre la suite di applicazioni aziendali Dynamics è aumentata del 49%.

L’impennata della crescita ha aumentato il margine di profitto lordo di Microsoft di quasi due punti percentuali al 69,7%. Questo è stato di quasi un punto percentuale in più del previsto, con un aumento del 48% dell’utile per azione a $ 2,17.

lettera

Il CEO di Alphabet, Sundar Pichai, ha attribuito profitti quasi tre volte superiori rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso “all’aumento delle attività online in molte parti del mondo”.

Le aspettative per Alphabet sono già alte: nel secondo trimestre dello scorso anno, mentre la società ha risposto all’inizio della pandemia, la spesa pubblicitaria globale è diminuita drasticamente, il che è stato duramente colpito.

I guadagni di Alphabet a colpo d’occhio

Effettivo Stima comparativa

reddito: 61,88 miliardi di dollari Rispetto a 56,16 miliardi di dollari USA

Reddito netto: 18,53 miliardi di dollari Rispetto a 13,07 miliardi di dollari USA

Utile per azione: 27,26 USD Rispetto a 19,34 USD

Reddito pubblicitario: $50,4 miliardi Rispetto a 45,07 miliardi di USD

Entrate cloud: 4,63 miliardi di dollari USA Rispetto a 4,4 miliardi di dollari USA

Stime da Refinitiv e FactSet

Come aveva sperato Wall Street, le vendite pubblicitarie sulla piattaforma sono aumentate nel secondo trimestre, spingendo l’utile netto a 18,53 miliardi di dollari, circa il 10% in più rispetto alle aspettative degli analisti. Le entrate durante il periodo hanno superato i 61,9 miliardi di dollari USA.

I dati di FactSet mostrano che le vendite pubblicitarie di Google sono aumentate del 69% rispetto allo stesso periodo del 2020, superando facilmente le aspettative degli analisti. In particolare, la pubblicità su YouTube ha registrato un aumento drammatico, con vendite che hanno raggiunto i 7 miliardi di dollari, un aumento di oltre l’80% rispetto a un anno fa.

“In questo trimestre, i partner degli editori hanno ricevuto più entrate dalla nostra rete che mai”, ha detto Pichai agli investitori. “Abbiamo pagato i creator e i partner di YouTube più di ogni trimestre nella nostra storia”.

Come previsto dagli analisti, poiché molti impiegati continuano a lavorare da casa, l’azienda ha beneficiato della domanda repressa di servizi cloud. Il fatturato di questa divisione è aumentato del 50% rispetto allo scorso anno, raggiungendo i 4,63 miliardi di dollari USA, ma ha comunque registrato una perdita operativa di 591 milioni di dollari USA.

Le azioni nel trading after-hour sono leggermente aumentate.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *