Fauci prevede che nonostante il rischio varianti delta, gli Stati Uniti non riprenderanno il blocco di Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il dott. Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive, ha tenuto un discorso di apertura all’audizione del Comitato per la salute, l’istruzione, il lavoro e le pensioni del Senato per discutere la continua risposta del governo federale a COVID-19.

Sarah N. Lynch

WASHINGTON (Reuters)-Il principale consigliere medico del presidente Joe Biden, il dottor Anthony Fauci, ha dichiarato domenica che, nonostante il crescente rischio di infezione da COVID-19 dalla variante Delta, non si aspetta che gli Stati Uniti riprendano il blocco.

“Non credo che vedremo un blocco”, ha detto Fauci, che è anche direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, al programma “This Week” di ABC.

“Penso che abbiamo una proporzione sufficiente della popolazione nel Paese, non abbastanza per contenere l’epidemia, ma credo che sia sufficiente per impedirci di cadere nella situazione dello scorso inverno”.

Sebbene Fauci ritenga che gli Stati Uniti non debbano chiudere di nuovo come l’anno scorso, ha avvertito sull’ABC che mentre la variante Delta continua a diffondersi, “la situazione peggiorerà”.

“In questo paese, abbiamo 100 milioni di persone idonee a essere vaccinate ma non vaccinate”, ha affermato.

Secondo l’analisi di Reuters, il numero medio di nuovi casi segnalati ogni giorno è quasi raddoppiato negli ultimi 10 giorni e il numero di pazienti ricoverati in molti stati sta esplodendo. https://tmsnrt.rs/2WTOZDR

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *