Fissato l’11 ottobre per la gestione dei casi di responsabilità aziendale che coinvolgono Pristine Offshore

[ad_1]

Shah Alam (4 agosto): L’accusa ha ricevuto oggi i documenti richiesti nel suo processo per corruzione contro Pristine Offshore Sdn Bhd, la prima società ad affrontare le nuove accuse di responsabilità aziendale.

Quando il caso è stato convocato dal giudice Rozilah Salleh, i documenti sono stati consegnati all’accusa.

Il vice procuratore della Repubblica Datuk Fariz Goshim ha dichiarato a Rozra che la gestione del caso è prevista per l’11 ottobre e che la data dell’udienza dovrebbe essere fissata durante questo periodo bordo.

Pristine Offshore è stata citata in giudizio il 18 marzo ai sensi della Sezione 17A del Malaysian Anti-Corruption Commission (MACC) Act 2009, entrato in vigore il 1 giugno 2020.

E ‘stato accusato di aver fornito tangenti di RM321.350 per garantire il subappalto da Petronas Carigali Sdn Bhd. Il crimine sarebbe avvenuto a Puchong Jinla La Niaga 3 tra il 29 giugno e il 14 ottobre dello scorso anno.

Il subappalto prevede la fornitura di una nave da lavoro, capitano ed equipaggio, e altri servizi marittimi correlati e supporto marittimo relativi alla nave da lavoro, nonché altri servizi di supporto marittimo per i servizi di manutenzione, costruzione e modifica forniti da Petronas Carigali.

L’introduzione dell’articolo 17A consente al MACC di imporre responsabilità societarie alle organizzazioni commerciali (comprese le società a responsabilità limitata pubbliche e private) i cui dipendenti o affiliati sono coinvolti in pratiche di corruzione o disonestà negli affari.

Pristine Offshore, attraverso il suo direttore Datuk Abdul Kamal Mohd Mydeen, afferma di essere processato con le accuse

Non colpevole era anche Zhou Benben, l’ex direttore della società, accusato di corruzione ai sensi della sezione 16(b)(A) del MACC Act.

Chew è stato accusato di aver corrotto Mazrin Ramli, direttore operativo di Deleum Primera Sdn Bhd, come ricompensa per aver assicurato a Pristine Offshore un subappalto.

Mazrin è uno dei quattro alti dirigenti di Deleum Primera (unità in cui la società quotata Deleum Bhd possiede il 60%) e stanno affrontando una causa civile di 19,88 milioni di RM per presunta frode al piano della società.

Deleum Primera ha anche citato in giudizio due membri del comitato di valutazione delle offerte Petronas Carigali e tre società subappaltatrici per presunta violazione dei doveri fiduciari.

Per le accuse di corruzione ai sensi dell’Anti-Corruption Commission Act, Pristine Offshore dovrà affrontare una multa non inferiore a 10 volte l’importo della tangente o la reclusione non superiore a 20 anni, se condannata. Secondo il diritto societario del 2016, qualsiasi personale dirigente di una società, inclusi direttori e segretari aziendali, è responsabile dell’esecuzione di condanne per conto della società.

Quanto a Zhou, se ritenuto colpevole, può essere condannato alla reclusione non superiore a 20 anni ea una multa non inferiore a cinque volte l’importo della tangente.

Leggi anche
Le compagnie di navigazione offshore sono state inizialmente accusate di nuove clausole di responsabilità aziendale nell’Anti-Corruption Commission Act
Deleum ha citato in giudizio i dirigenti senior con un “piano illegale”, ma hanno detto che la società lo ha perdonato

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *