GDS-SW (09698.HK) la perdita del secondo trimestre aumenta del 195,37%

[ad_1]

Condividi questo articolo!

Data: 18 agosto 2021 alle 10:49

[Caihua News Agency]GDS-SW (09698.HK) ha annunciato che per i tre mesi terminati il ​​30 giugno 2021, il gruppo ha registrato un fatturato di circa 1.864 miliardi di yuan (unità: RMB, lo stesso sotto) nel secondo trimestre, un aumento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: circa il 39,60%, perdita netta di circa 298 milioni di yuan, con un incremento di circa il 195,37% su base annua, perdita per azione di 0,22 yuan.

Nel secondo trimestre del 2021, l’area totale firmata e prefirmata dai clienti è aumentata di 44.848 metri quadrati a 470.125 metri quadrati al 30 giugno 2021, con un aumento del 41,0% su base annua (30 giugno 2020: 333.461 metri quadrati). L’area operativa è aumentata di 61.351 metri quadrati a 393.885 metri quadrati al 30 giugno 2021, un aumento su base annua del 47,9% (30 giugno 2020: 266.260 metri quadrati). L’area fatturabile è aumentata di 29.371 metri quadrati a 271.735 metri quadrati al 30 giugno 2021, un aumento anno su anno del 40,7% (30 giugno 2020: 193.162 metri quadrati).

Ciò rappresenta un aumento del 9,3% rispetto a 1,706 miliardi di RMB nel primo trimestre del 2021. I ricavi dei servizi per il secondo trimestre del 2021 sono stati di 1,863 miliardi di RMB, in aumento del 39,6% rispetto a 1,334 miliardi di RMB nel secondo trimestre del 2020 e del 9,3% rispetto a 1,704 miliardi di RMB nel primo trimestre del 2021. L’aumento rispetto al trimestre precedente è dovuto principalmente al contributo alle entrate dell’intero trimestre portato dall’aumento dell’area fatturabile nel trimestre precedente e dall’aumento netto di 29.371 metri quadrati di area fatturabile nel secondo trimestre del 2021. Fase 1, Langfang I data center n. 6 e Chengdu n. 2 di Fase I sono relativi al n. 15 di Pechino acquisito nel trimestre. I ricavi delle vendite di apparecchiature IT sono stati di 968.000 RMB, rispetto a 7,7 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e 1,5 milioni di RMB nel primo trimestre del 2021.

Il costo delle vendite per il secondo trimestre del 2021 è stato di 1,424 miliardi di RMB, con un aumento del 45,1% da 801 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e un aumento dell’8,8% da 1,309 miliardi di RMB nel primo trimestre del 2021. L’incremento rispetto al trimestre precedente è dovuto principalmente all’aumento del consumo di energia elettrica dovuto all’aumento dell’area di fatturazione, nonché ai costi di ammortamento del nuovo data center che è stato messo in funzione nel trimestre precedente e del nuovo data center che è stato messo in funzione nel secondo trimestre del 2021. (vale a dire Shanghai n. 12, Shanghai n. 17, fase I, Langfang n. 3, Langfang n. 9 e Langfang n. 10) e l’aumento dei costi di ammortamento relativo al data center BJ15 acquisito in questo trimestre.

L’utile lordo per il secondo trimestre del 2021 è stato di 439 milioni di RMB, in aumento del 21,8% rispetto a 361 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e del 10,8% rispetto a 397 milioni di RMB nel primo trimestre del 2021. Il margine di profitto lordo nel secondo trimestre del 2021 è stato del 23,6%, rispetto al 26,9% nel secondo trimestre del 2020 e al 23,3% nel primo trimestre del 2021.

L’utile lordo rettificato 1 (non GAAP) è definito come l’utile lordo che non include l’ammortamento allocato al costo delle vendite, i costi di leasing operativo relativi ai diritti di utilizzo del terreno prepagati, i costi di pensionamento delle attività e le spese di incentivazione azionaria. Nel secondo trimestre del 2021, l’utile lordo rettificato è stato di 1,007 miliardi di RMB, con un aumento del 39,6% da 721 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e un aumento dell’8,5% da 928 milioni di RMB nel primo trimestre del 2021.

Nel secondo trimestre del 2021, il margine di profitto lordo rettificato (non GAAP) è stato del 54,0%, rispetto al 53,7% nel secondo trimestre del 2020 e al 54,4% nel primo trimestre del 2021. Il decremento rispetto al trimestre precedente è dovuto principalmente al fatto che il consumo di energia elettrica nel secondo trimestre di quest’anno è stato influenzato dalla stagione.

Gli interessi passivi netti nel secondo trimestre del 2021 sono stati di 412 milioni di RMB, in aumento del 36,9% rispetto a 301 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e del 15,1% rispetto a 358 milioni di RMB nel primo trimestre del 2021. L’aumento rispetto al trimestre precedente è dovuto principalmente all’aumento dell’importo totale del debito allocato per finanziare l’espansione della capacità dei data center e all’aumento dei costi di finanziamento non ricorrenti relativi alle attività di rifinanziamento del debito.

L’EBITDA rettificato (non-GAAP) è definito come perdita netta, esclusi gli interessi passivi netti, le imposte sul reddito (reddito), gli ammortamenti, i costi di leasing operativo relativi ai diritti di utilizzo del terreno anticipati, i costi di pensionamento delle attività e le spese di incentivazione azionaria e il prezzo di acquisto guadagni di regolazione. Nel secondo trimestre del 2021, l’EBITDA rettificato è stato di 896 milioni di RMB, in crescita del 41,4% rispetto a 633 milioni di RMB nel secondo trimestre del 2020 e del 9,5% rispetto a 818 milioni di RMB nel primo trimestre del 2021. Il rapporto EBITDA rettificato (non-GAAP) per il secondo trimestre del 2021 è stato del 48,1%, rispetto al 47,2% del secondo trimestre del 2020 e al 47,9% del primo trimestre del 2021. L’incremento rispetto al trimestre precedente è dovuto principalmente all’effetto leva operativa della società e all’aumento dei contributi pubblici ricevuti, che ha determinato un aumento degli altri proventi netti, parzialmente compensato dall’aumento dei consumi elettrici stagionali.

Borsa di Hong Kong originale

leggi di più

Condividi questo articolo!

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *