Gli analisti affermano che la stima di Wall Street di Apple è troppo prudente

[ad_1]

dimensione del font

L’analista di JPMorgan Chase, Samik Chatterjee, ritiene che le opinioni tradizionali di Wall Street siano un po’ troppo pessimistiche sul produttore di iPhone Apple.

Michael M. San Diego/Getty Images

Uno dei dibattiti centrali

Mela

Lo stock attuale è la misura in cui l’attività potrebbe rallentare nell’anno fiscale di settembre 2022. Mentre la pandemia indebolisce le vendite di Mac e iPad, e Il famoso iPhone 12 con funzionalità 5G sarà presto disponibile per il suo secondo anniversario. La maggior parte delle stime di strada richiede un ritorno alla crescita del reddito a una cifra, mentre gli osservatori scettici temono che il reddito tornerà piatto o peggio.

Ma l’analista di JPMorgan Chase Samic Chatterjee pensa che la saggezza convenzionale di Wall Street sia un po’ troppo pessimistica. Giovedì, ha ribadito il suo rating in sovrappeso sulle azioni Apple (codice azionario: AAPL), ha aumentato il suo prezzo obiettivo da $ 175 a $ 180 e ha migliorato le sue prospettive di guadagno. Sulla base della sua posizione ottimista, ritiene che la domanda di iPhone 5G sia appena iniziata.

Chatterjee ha scritto che crede che ci saranno “più catalizzatori” per il titolo entro la fine dell’anno, incluso il prossimo lancio di iPhone 13 il mese prossimo e aspettative relativamente basse per le vendite di iPhone e le entrate totali per l’anno fiscale 2022. Crede che le vendite di iPhone potrebbero raggiungere i 246 milioni nel calendario 2022, in linea con il totale record che ha visto quest’anno. Ritiene che le vendite non siano guidate solo dall’iPhone 13, ma anche dall’iPhone SE entry-level che supporta il 5G, che prevede di essere lanciato nel 2022. Ha scritto che il nuovo SE “cercherà una base di installazione più conveniente per le apparecchiature 5G attraverso gli aggiornamenti”.

L’analista ora prevede un fatturato per l’anno fiscale 2022 di 385,5 miliardi di dollari, superiore alla sua precedente previsione di 377,6 miliardi di dollari e superiore alla stima di consenso di Wall Street di 379,5 miliardi di dollari. La sua nuova previsione implica una crescita del 5% delle entrate nell’anno fiscale 2022, una crescita del 7% nell’anno fiscale 2023 e un tasso di crescita stimato del 34% nell’anno fiscale 2021. Chatterjee ha aumentato le previsioni sugli utili per il prossimo anno da 5,90 dollari a 6 dollari statunitensi per azione, un valore superiore alla stima di consenso di 5,67 dollari statunitensi.

L’analista ha affermato che il suo prezzo target si basa su un rapporto prezzo/utili di 30 volte e la sua previsione aggiornata sugli utili per azione per il 2022 è di $ 6,12 per azione, che è superiore a $ 6. Ha detto che poiché gli investitori sono fiduciosi nella strategia di servizio dell’azienda e passano dal business dell’hardware alla diversificazione, il titolo ha raggiunto questo livello di valutazione. La sua opinione è che gli investitori saranno soddisfatti dell’intervallo di valutazione data la continua crescita della domanda e dei servizi di iPhone e l’aumento della quota di mercato degli smartphone 5G.

Le azioni Apple sono scese dello 0,7% giovedì a 145,40 dollari.

Scrivi a Eric J. Savitz eric.savitz@barrons.com

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *