Gli esperti della difesa degli Stati Uniti affermano che la Cina sta costruendo nuovi silos missilistici

[ad_1]

Aggiornamento militare cinese

Gli esperti della difesa degli Stati Uniti hanno affermato che la Cina potrebbe aver iniziato a costruire un nuovo silo missilistico, indicando che Pechino sta cercando una costruzione nucleare più rapida di quanto precedentemente ipotizzato.

I risultati dell’indagine solleveranno preoccupazioni negli Stati Uniti sul fatto che Pechino possa abbandonare la sua strategia di “dissuasione minima”, il che significa che manterrà solo un arsenale nucleare abbastanza grande da poter vendicare attacchi nucleari.

“Entro la metà di maggio 2021, l’Esercito popolare di liberazione cinese potrebbe iniziare la costruzione di un potenziale silo di missili balistici intercontinentali a Hangjin Banner, nella città di Ordos, nella Mongolia interna”, ha affermato Roderick Lee, direttore della ricerca dell’Accademia cinese di ingegneria aerospaziale. US Air Force e forze spaziali, Scrivi nelle note Rilasciato giovedì.

Questa scoperta è stata determinata da esperti di armi nucleari Gli altri due Dalla fine di giugno, il grande silo missilistico può ospitare più di 200 missili balistici intercontinentali, ovvero veicoli in grado di trasportare testate nucleari.

Le immagini satellitari recentemente scattate dall’Agenzia spaziale europea mostrano che almeno 29 silos corrispondono agli altri due giacimenti petroliferi.

Li ha affermato che il numero di lanciamissili balistici intercontinentali che possono essere ospitati nel nuovo campo e le capacità di sottomarini e bombardieri di Pechino significano che “il futuro inventario del sistema di lancio nucleare strategico della Cina sembra essere lo stesso di quello degli Stati Uniti e della Russia”.

Il generale Charles Richard, comandante del Comando strategico degli Stati Uniti, chiamato La Cina accelera l’espansione Una “svolta strategica” nelle sue capacità nucleari.

“La crescita esplosiva delle loro forze nucleari e convenzionali non può che essere sorprendente, come ho detto. Francamente, la parola ‘incredibile’ potrebbe non essere sufficiente”, ha detto alla Conferenza sulla difesa missilistica.

Nonostante queste preoccupazioni, le informazioni sull’energia nucleare e sulla strategia della Cina rimangono poco chiare. Anche gli esperti della forza missilistica dell’Esercito popolare di liberazione, che sovrintende all’arsenale nucleare cinese, e coloro che hanno condotto dialoghi semi-ufficiali con esperti e funzionari nucleari cinesi hanno avvertito che la mancanza di trasparenza rende difficile giudicare nuovi metodi di costruzione.

Alcuni analisti della difesa ritengono che Pechino possa fare una “partita a palla di cannone” in cui l’Esercito Popolare di Liberazione sposterà un piccolo numero di missili balistici intercontinentali tra i silos di missili aerei.

Ciò renderà più difficile distruggere preventivamente la capacità di secondo attacco della Cina, perché l’avversario non può determinare la posizione del missile.

Tuttavia, la maggior parte degli esperti ritiene che la costruzione di silos missilistici rifletta le maggiori capacità nucleari della Cina, soprattutto dopo che l’Esercito di Liberazione Popolare ha iniziato a modernizzare rapidamente le sue forze missilistiche e Pechino ha visto sempre più le armi nucleari come una leva per la competizione tra le maggiori potenze.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *