Gli ETF obbligazionari sono la scelta giusta per il tuo portafoglio?

[ad_1]

Costruire un portafoglio diversificato di singoli titoli è più facile che mai: il trading senza commissioni e le azioni frammentarie offrono agli investitori al dettaglio opzioni a basso costo. D’altra parte, il settore del reddito fisso non fornisce lo stesso livello di democratizzazione. L’importo minimo tipico dell’investimento obbligazionario è di circa $ 1.000. Le obbligazioni non sono negoziate in posizioni centralizzate e possono essere negoziate solo allo sportello (Transazioni allo sportello).

Ma gli ETF a reddito fisso risolvono alcuni dei problemi che hanno a lungo ostacolato i potenziali investitori obbligazionari. Prima di studiare i vantaggi degli ETF a reddito fisso, esaminiamo innanzitutto i motivi per cui gli investitori potrebbero voler allocare alcuni fondi in obbligazioni generali.

Perché investire in obbligazioni?

Sebbene il mercato azionario sia stato storicamente uno dei modi più affidabili per accumulare ricchezza, le obbligazioni offrono alcuni vantaggi unici. Ecco alcuni motivi per investire in loro:

  • Flusso di reddito prevedibile: finché l’emittente dell’obbligazione continua a pagare gli interessi sull’obbligazione, puoi sapere esattamente quanto reddito previsto e quando sarà disponibile.
  • Bassa volatilità: il valore delle obbligazioni non è mai cambiato come i prezzi delle azioni.
  • Bassa correlazione: la correlazione tra obbligazioni e altre classi di attività (come le azioni) può essere bassa o addirittura negativa. Quando il mercato azionario crolla, le obbligazioni possono colmare il divario.

L’interconnessione dell’economia globale significa che le azioni globali sono più rilevanti che mai. Ciò significa che è improbabile che investire in azioni europee e asiatiche fornisca protezione in caso di recessione negli Stati Uniti. Pertanto, le obbligazioni sono uno dei pochi modi per attenuare la volatilità di un portafoglio.

ETF obbligazionari e fondi comuni di investimento

Abbiamo già parlato delle sfide dell’investimento in obbligazioni personali; di solito hanno senso solo se non si accetta la diversificazione e/o si hanno molti soldi da investire in una volta.

Se stai cercando la diversificazione a un prezzo ragionevole, i fondi comuni di investimento a reddito fisso e gli ETF a reddito fisso sono le due scelte migliori. Se vuoi che un manager gestisca il tuo investimento, i fondi comuni di investimento potrebbero essere la scelta giusta. Ma in altri casi, gli ETF a reddito fisso possono essere una scelta migliore perché di solito hanno rapporti di spesa molto più bassi e una liquidità maggiore rispetto ai fondi comuni di investimento. Inoltre, gli ETF forniscono agli investitori la trasparenza del portafoglio di investimento, consentendoti di comprendere gli asset con cui sei in contatto.

Prendi in considerazione gli ETF obbligazionari mirati

Per gli ETF obbligazionari, la buona notizia è che puoi adottare un approccio mirato e investire in diversi tipi di fondi. Ad esempio, puoi scegliere fondi obbligazionari a breve e lungo termine o specificare la qualità creditizia dell’investimento. Il vantaggio di questo metodo è che puoi cambiare la tua strategia in base alle condizioni di mercato o colmare efficacemente le lacune nel tuo portafoglio esistente.

Pensi che i tassi di interesse aumenteranno nei prossimi anni? Forse vuoi mantenere l’allocazione del reddito fisso in obbligazioni a breve termine o note a tasso variabile. Oppure, potresti pensare che i prodotti con una qualità creditizia più elevata supereranno il mercato e vuoi inclinare il tuo portafoglio in questa direzione. Indipendentemente dalla situazione, hai motivi per voler controllare il tuo portafoglio di investimenti.

Se sei interessato a scegliere i tipi di obbligazioni nel tuo portafoglio, ma non devi scegliere le obbligazioni da solo, potresti voler controllare ETF sul reddito municipale di VanEckAltre opzioni includono VanEck Fallen Angel High Yield ETF obbligazionario insieme a ETF a tasso variabile VanEck Investment GradeQuesti fondi non solo ti consentono di scegliere come target scadenze e qualità creditizia specifiche o segmenti di mercato che forniscono un valore unico, ma ti consentono anche di farlo facilmente. VanEck offre esperienza nel campo del reddito fisso e fornisce approfondimenti chiave che possono aiutarti a sviluppare una strategia di investimento.

Tradizionalmente, i mercati del reddito fisso sono più difficili da entrare rispetto ai mercati azionari, ma i tempi stanno cambiando. Poiché gli ETF forniscono diversificazione e liquidità a costi contenuti, tutti possono entrare più facilmente nel mercato del reddito fisso. Investendo in ETF obbligazionari mirati, puoi scegliere investimenti che soddisfano esattamente le tue esigenze senza spendere innumerevoli ore di ricerca approfondita sulle singole obbligazioni.

Divulgazione

Questa non è un’offerta di acquisto o vendita di titoli, né una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita dei titoli qui menzionati. Le informazioni fornite non comportano la fornitura di consulenza personalizzata in materia di investimenti, finanziaria, legale o fiscale. Alcune dichiarazioni contenute nel presente documento possono costituire previsioni, previsioni e altre dichiarazioni previsionali che non riflettono i risultati effettivi.Sono in vigore dalla data di questa newsletter e sono soggette a modifiche senza preavviso. Le informazioni fornite da fonti terze sono ritenute affidabili e la loro accuratezza o completezza non è stata verificata in modo indipendente e pertanto non può essere garantita. Le informazioni qui rappresentano le opinioni dell’autore, ma non rappresentano necessariamente le opinioni di VanEck.

I principali rischi di investire in VanEck ETF includono industria, mercato, economia, politica, valuta estera, eventi mondiali, monitoraggio dell’indice, analisi dei social media, blockchain e rischi di non diversificazione, nonché fluttuazioni del valore patrimoniale netto e relativi rischi. mercato. I fondi possono prestare i propri titoli, il che può esporli a un ulteriore rischio di credito e di controparte. Gli ETF che investono in titoli ad alto rendimento sono soggetti ai rischi associati all’investimento in titoli ad alto rendimento; questi includono maggiori rischi di reddito e perdita di capitale rispetto ai fondi che detengono titoli con rating più elevato; rischio di concentrazione; rischio di credito; rischio di copertura; rischio di tasso di interesse e rischio di vendita allo scoperto. Gli ETF che investono in società a piccola capitalizzazione affrontano rischi più elevati, tra cui una maggiore volatilità, un volume di scambi inferiore e una liquidità inferiore rispetto alle società di grandi dimensioni. L’investimento comporta rischi, inclusa la possibile perdita del capitale.Vedere Prospetto di ciascun fondo Informazioni più complete sui rischi specifici di ciascun fondo.

Si prega di chiamare il numero 800.826.2333 o visitare vaneck.com per un prospetto gratuito e un riepilogo del prospetto. Gli investitori dovrebbero considerare attentamente gli obiettivi di investimento, i rischi, le commissioni e le spese della società di investimento prima di investire. Il prospetto e la sintesi del prospetto contengono queste e altre informazioni sulla società di investimento. Si prega di leggere attentamente il prospetto e la sintesi del prospetto prima di investire.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *