Gli organizzatori olimpici hanno riformato la cerimonia di apertura dopo lo scandalo del bullismo

[ad_1]

Dopo che il compositore Keigo Koyamada si è dimesso per i commenti passati sul bullismo dei compagni di classe con disabilità quando era giovane, Tokyo 2020 si sta adoperando per rivedere la cerimonia di apertura delle Olimpiadi.

Dopo aver inizialmente suggerito di voler mantenere la posizione di Koyamada, gli organizzatori hanno cambiato rotta, hanno accettato le sue dimissioni e hanno annullato il punteggio di quattro minuti che aveva scritto per la cerimonia di apertura di venerdì.

La decisione dell’ultimo minuto mostra che gli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo 2020 sono desiderosi di placare l’opinione pubblica. Una serie di scandali Gli ultimi giorni prima dell’inizio del gioco hanno infastidito il gioco.

Ma una persona vicina alle Olimpiadi di Tokyo del 2020 ha affermato che la decisione di eliminare il lavoro di Koyamada ha innescato un “incubo di pianificazione”. Il dibattito iniziale si è concentrato sull’opportunità di sostituire lo spazio vuoto con un brano musicale nuovo di zecca o di aggiungere circa 30 secondi a tutti gli altri episodi. Lo spettacolo-una proposta più complessa.

“In entrambi i casi, chiederai un sacco di pianificatori all’ultimo minuto. Per non parlare degli artisti”, ha detto la persona.

Intervista a Koyamada nel 1994, in cui il compositore Conosciuto come “Cornelio” Vantarsi di aver umiliato e maltrattato uno studente disabile mentre era a scuola, è riapparso sui social media durante il fine settimana.

Koyamada Keigo © AP

Tokyo 2020 ha dichiarato: “In considerazione delle sue sincere scuse, abbiamo espresso la nostra disponibilità a lasciare che il signor Koyamada continuasse i suoi preparativi entro un breve periodo di tempo prima della cerimonia di apertura.” “Tuttavia, abbiamo iniziato a credere che questa decisione fosse sbagliata e abbiamo deciso di accettare le sue dimissioni. .”

Quando Koyamada se ne è andato, il numero di casi di Covid-19 legati alle partite è salito a 71 e c’era una crescente preoccupazione che le assenze avrebbero influenzato le competizioni sportive.

I nove nuovi casi annunciati martedì includevano un residente di un atleta villaggio olimpico, Per aumentare il numero di casi lì a tre, oltre a un funzionario dall’estero, sei appaltatori e un volontario.

Gli organizzatori hanno affermato che si ritiene che 18 persone siano contatti stretti di giocatori di calcio sudafricani risultati positivi al Covid-19 all’inizio di questa settimana. Giovedì il Sudafrica affronterà il Giappone al primo turno.

Dopo che un membro dello staff olimpico dell’Uzbekistan è stato arrestato con l’accusa di gravi aggressioni sessuali, anche le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono sotto pressione; un sollevatore di pesi ugandese è scomparso e ha lasciato un biglietto dicendo che voleva trovarlo nel paese Lavoro; Toyota ha deciso di non mettere annunci a tema olimpico in Giappone.

Poiché il numero di infezioni ha iniziato ad aumentare il mese scorso, l’opposizione pubblica alle Olimpiadi rimane alta. sponsor giapponese In precedenza avevano pagato fino a $ 100 milioni per il diritto di associare il loro marchio alle Olimpiadi Assumi un consulente Per determinare se l’associazione avrà davvero un impatto negativo.

La decisione di Toyota di non pubblicare annunci espliciti a tema olimpico è stata descritta dal senior management degli altri due sponsor come estremamente influente, rendendo più facile per loro fare la stessa cosa.

Mitsui Fudosan, una società immobiliare che guida lo sviluppo del Villaggio Olimpico, ha già iniziato a fare pubblicità basata su immagini sportive, ma con attenzione non ha menzionato le Olimpiadi.

Panasonic è sponsor dei Giochi olimpici globali prima del 2024. La società ha affermato che continuerà a utilizzare il logo olimpico nei suoi spot televisivi, ma non ha intenzione di trasmettere annunci pubblicitari relativi alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

La Bank of Japan Nomura Securities ha continuato a pubblicare annunci che terminavano con le immagini degli anelli olimpici accanto allo stadio nazionale.

Rapporto aggiuntivo di Kana Inagaki a Tokyo

Newsletter settimanale

tabellone segnapunti Questa è la nuova newsletter settimanale imperdibile sull’attività sportiva del Financial Times, dove troverai la migliore analisi delle questioni finanziarie di club, franchising, proprietari, investitori e gruppi di media che interessano l’industria globale. Registrati qui.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *