Gli Stati Uniti ampliano la lista nera economica, la Cina condanna la “soppressione irragionevole” Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto d’archivio: il 14 aprile 2021, bandiere cinesi e americane sventolano all’esterno di un edificio aziendale a Shanghai, in Cina.REUTERS/Aly Song//File Photo

Shanghai (Reuters)-La Cina ha dichiarato domenica di “opporsi risolutamente” all’aggiunta di 23 entità cinesi alla lista nera economica degli Stati Uniti per ragioni che includono sospette violazioni dei diritti umani e relazioni militari.

Il Ministero del Commercio ha dichiarato in una dichiarazione che l’inclusione di entità cinesi è una “grave violazione delle regole economiche e commerciali internazionali” e una “soppressione irragionevole” delle società cinesi.

Ha citato il portavoce dicendo che Pechino “prenderà le misure necessarie per salvaguardare i legittimi diritti e interessi della Cina”.

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha dichiarato venerdì di aver aggiunto 14 società e altre entità alla sua lista nera economica, affermando che erano “coinvolte in violazioni e violazioni dei diritti umani nell’attuazione della repressione cinese, della detenzione di massa e della sorveglianza ad alta tecnologia”. campagne”. Uiguri, kazaki e altri membri della minoranza musulmana nella regione autonoma dello Xinjiang Uygur. “

Pechino nega ogni presunto abuso di potere.

Le entità nella lista nera economica di solito devono richiedere una licenza al Dipartimento del Commercio e affrontare un severo controllo quando chiedono il permesso di ricevere merci dai fornitori statunitensi.

Washington ha anche aggiunto cinque entità che presumibilmente supportano direttamente il programma di modernizzazione militare della Cina relativo ai laser e ai sistemi di gestione delle battaglie.Ha identificato altre quattro entità che “esportano e tentano di esportare articoli” verso entità che sono state sanzionate dagli Stati Uniti

Una delle nuove entità, Wuhan Ruike Fiber Laser Technology Co., Ltd., ha dichiarato domenica in un documento di scambio che aggiungerlo alla lista nera economica non avrà un impatto significativo sulla sua ricerca e produzione.

Nel 2019, il Ministero del Commercio sotto la guida dell’allora presidente Donald Trump ha preso di mira il trattamento delle minoranze musulmane da parte della Cina, prendendo di mira 20 uffici di pubblica sicurezza cinesi e 8 società (tra cui la società di videosorveglianza Hikvision) e i leader della tecnologia di identificazione facciale Shangtang Technology e Megvii Technology Co. , Ltd. attaccato.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *