Gli US Open si terranno a pieno regime Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters.Foto del file: 13 settembre 2020; Flushing Meadows, New York, USA; Dominic Tim d’Austria contro Alexander Zverev di Germania nella finale dei singoli maschili il 14th giorno del 2020 US Open, il quadro completo dell’Arthur Ashe Stadium

2/2

(Reuters) – La U.S. Tennis Association (USTA) ha annunciato giovedì che gli US Tennis Open si svolgeranno a pieno regime durante le due settimane del 2021, diventando il primo torneo del Grande Slam a essere giocato al 100% della capacità durante il COVID-10. 19 pandemia.

A causa della pandemia di coronavirus, il torneo si terrà senza spettatori nel 2020. Questo sarà il primo torneo del Grande Slam dall’Australian Open dello scorso anno.

Mike Dowse, amministratore delegato della US Tennis Association, ha dichiarato in una dichiarazione: “Siamo molto felici di dare il benvenuto ai nostri incredibili fan agli US Open quest’anno.” https://www.usopen.org/en_US/news/articles /2021-06 -17/2021_us_open_to_welcome_back_fans_tickets_on_sale_in_july.html?promo=media_wall&slide=0.

“Anche se siamo orgogliosi di poter ospitare questo evento nel 2020, ci mancano molto i fan sulla scena perché sappiamo che sono un motivo importante che rende unica l’esperienza degli US Open.

“Il nostro sport sta prosperando durante il periodo più difficile e gli US Open di quest’anno dovrebbero essere una celebrazione indimenticabile, sia per coloro che partecipano al gioco sia per coloro che ne sono dipendenti”.

Gli organizzatori del Cincinnati Masters, il torneo di aggiustamento del Grande Slam, hanno annunciato il mese scorso che hanno in programma di tenere anche il torneo di agosto a pieno regime in città.

USTA significa biglietti dal 30 agosto a settembre. I 12 Grandi Slam saranno in vendita il 13 luglio.

Le finali di singolare maschile e femminile di Wimbledon di quest’anno si terranno sul Centre Court e ci sarà un gran numero di spettatori partecipanti.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *