Haitiani si affrettano a salvare i sopravvissuti dalle macerie del terremoto Reuters

[ad_1]

© Reuters. La gente è passata davanti a una casa distrutta dopo un terremoto di magnitudo 7.2 a Les Cayes, Haiti, il 14 agosto 2021. REUTERS/Ralph Tedy Erol

Andre Poulter

Port-au-Prince (Reuters)-Sabato un devastante terremoto ha colpito un paese caraibico, uccidendo più di 300 persone e ferendone molte.Gli haitiani hanno cercato durante la notte parenti e amici intrappolati tra le macerie di edifici distrutti.

Il terremoto di magnitudo 7,2 ha distrutto centinaia di case in questo povero paese. Il paese si sta ancora riprendendo da un altro forte terremoto 11 anni fa. Non c’è stato nessun capo di stato da quando il presidente è stato assassinato il mese scorso.

Il sud-ovest di Haiti sopporta il peso maggiore, specialmente nella città di Lecay e nelle aree circostanti. A partire da sabato sera, i funzionari haitiani hanno registrato almeno 304 morti e oltre 1.800 feriti. [L1N2PL06W]

Chiese, alberghi, ospedali e scuole sono stati gravemente danneggiati o distrutti, mentre le mura della prigione sono state dilaniate dalle violente scosse che hanno travolto Haiti alle 8:29 del mattino.

“Dobbiamo mostrare grande solidarietà con l’emergenza”, ha detto il primo ministro haitiano Ariel Henry, un neurochirurgo che ha scioccato il presidente Jovenel Moise il 7 luglio. Dopo che la terra è stata assassinata, è stato spinto in prima linea nel paese travagliato.

Alcuni haitiani hanno affermato che avrebbero dormito all’aria aperta sabato notte, traumatizzando il ricordo del terremoto di magnitudo 7.0 del 2010, avvenuto più vicino alla vasta capitale di Port-au-Prince e che ha ucciso decine di migliaia di persone.

Un video delle conseguenze pubblicato sui social media sabato ha mostrato i residenti che hanno raggiunto le strette aperture di pile di muratura crollata, tirando fuori persone scioccate e sconvolte dai detriti dei muri e dei tetti crollati circostanti.

A causa del deterioramento della legge e dell’ordine, i passaggi principali in alcune parti di Haiti sono caduti nelle mani delle bande e l’accesso alle aree più colpite è diventato più complicato, nonostante le notizie non confermate sui social media che suggeriscano che lasceranno passare gli aiuti .

Dopo che Moise è stato assassinato, le autorità hanno affermato che è stato fatto da un gruppo di mercenari principalmente colombiani e associati haitiani.Il primo ministro Henry ha dichiarato che l’obiettivo dei funzionari era di indire una nuova elezione presidenziale il prima possibile.

Tuttavia, i rapporti all’inizio di questa settimana hanno indicato che il voto originariamente previsto per settembre non avrà luogo fino a novembre, e il caos causato dal disastro naturale di sabato potrebbe rendere ancora più difficile il compito di elezioni tempestive.

Il terremoto è stato avvertito fino in Giamaica e Cuba, ei paesi della regione hanno subito offerto aiuto ad Haiti.

“Mi dispiace per il devastante terremoto che si è verificato questa mattina a St. Louis Dunant, ad Haiti. Attraverso l’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale, stiamo sostenendo gli sforzi per valutare i danni e assistere nel recupero e nella ricostruzione”, ha affermato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden .

Dopo aver sofferto a lungo di instabilità politica, negli ultimi dieci anni gli haitiani sono stati colpiti anche dagli aiuti internazionali e dalle operazioni di mantenimento della pace.

Lo scandalo di cattiva condotta sessuale incentrato su Oxfam International ha distrutto i registri degli operatori di beneficenza haitiani e un’epidemia di colera legata alle forze di pace delle Nazioni Unite ha causato migliaia di morti.

La star del tennis Naomi Osaka, la cui famiglia del padre è di Haiti, ha scritto su Twitter di aver espresso dolore per il recente terremoto e ha detto che avrebbe usato tutti i soldi che ha vinto in una partita la prossima settimana per i soccorsi. [L1N2PM008]

“So che il sangue dei nostri antenati è molto forte”, ha detto, “continueremo a crescere”.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *