I 5 paesi che producono più anidride carbonica (CO2)

[ad_1]

L’anidride carbonica (CO2) è un gas inodore molto importante per la vita sulla terra. La CO2 è anche conosciuta come gas serra; una concentrazione troppo alta può distruggere la regolazione naturale della temperatura nell’atmosfera e causare il riscaldamento globale.

A causa della rivoluzione industriale e della crescita esponenziale dell’attività manifatturiera in tutto il mondo, la concentrazione di anidride carbonica è particolarmente aumentata. La deforestazione, l’agricoltura e l’uso di combustibili fossili sono le principali fonti di anidride carbonica. Secondo gli ultimi dati del Global Carbon Project, i primi cinque paesi con emissioni di anidride carbonica sono Cina, Stati Uniti, India, Russia e Giappone.alcunialcuni

Punti chiave

  • Poiché il cambiamento climatico diventa un problema più grande, l’anidride carbonica (nota anche come gas serra) è diventata un problema importante.
  • La Cina è il più grande emettitore di anidride carbonica al mondo, una tendenza in costante aumento da molti anni, e ora genera 10,06 miliardi di tonnellate di anidride carbonica.
  • Il principale responsabile delle emissioni di anidride carbonica in questi paesi è l’elettricità, in particolare il carbone.

1. Cina

La Cina è il più grande emettitore di anidride carbonica al mondo, con emissioni di 10,06 miliardi di tonnellate nel 2018.alcuniLa principale fonte di emissioni di anidride carbonica in Cina sono i combustibili fossili, in particolare il carbone. Nel 2019, circa il 58% dell’energia totale della Cina proviene dal carbone.Poiché il carbone è ricco di carbonio, bruciare carbone nelle centrali elettriche e negli impianti industriali e caldaie cinesi rilascerà una grande quantità di anidride carbonica nell’atmosfera.alcunialcunialcuni

Inoltre, la Cina è uno dei maggiori importatori di petrolio e l’uso di veicoli a motore nel paese porta a una grande quantità di emissioni di anidride carbonica.alcuniLa Cina prevede di utilizzare l’energia nucleare per ridurre la sua dipendenza dal carbone e ridurre l’inquinamento complessivo nelle grandi città in futuro. Energia rinnovabile Fonte e gas naturale.alcunialcuni

2. Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono il secondo più grande emettitore di anidride carbonica, con emissioni di anidride carbonica di circa 5,41 miliardi di tonnellate nel 2018.alcuniNel 2020, le maggiori fonti di emissioni di anidride carbonica negli Stati Uniti proverranno dai trasporti, dall’industria e dalla produzione di energia.alcuniSebbene il governo degli Stati Uniti abbia compiuto grandi sforzi per ridurre la sua dipendenza dal carbone per la produzione di energia, il paese è diventato un importante produttore di petrolio greggio.alcunialcunialcuni

Inoltre, l’economia degli Stati Uniti dipende fortemente dal settore dei trasporti, che brucia petrolio per camion, navi, treni e aeroplani.alcunialcuniI consumatori americani in particolare si affidano alle automobili come mezzo di trasporto principale, che aumenterà anche le emissioni di anidride carbonica attraverso benzina e diesel.

Un’altra importante fonte di emissioni di anidride carbonica negli Stati Uniti è l’industria, che brucia i combustibili fossili come fonte di energia. Inoltre, il dipartimento di chimica degli Stati Uniti utilizza varie reazioni chimiche necessarie per produrre beni. materia prima, durante questo processo verrà emessa CO2.alcunialcuni

Gli Stati Uniti sono stati il ​​maggior produttore di anidride carbonica fino al 2006, quando la Cina ha preso il primo posto.alcunialcuni

3. India

L’India è il terzo più grande emettitore di anidride carbonica al mondo; ha prodotto circa 2,65 miliardi di tonnellate di anidride carbonica nel 2018.alcuniMentre l’economia indiana intraprende la strada dell’urbanizzazione, industrializzazione, Il consumo di combustibili solidi come il carbone è aumentato vertiginosamente.alcunialcuni

Come fonte di elettricità dell’India, il carbone è passato dal 68% nel 1992 al 75% nel 2015.alcuniL’India è ricca di carbone e il carbone del paese è solitamente più economico del petrolio e del gas naturale importati.alcunialcuniAlla luce di queste tendenze, l’economia indiana potrebbe diventare più dipendente dal carbone come principale fonte di energia per la produzione di energia e l’industria pesante. In futuro, le emissioni di anidride carbonica dell’India aumenteranno sicuramente.

4. Federazione Russa

La Russia è il quarto più grande produttore di anidride carbonica al mondo, con 1,71 miliardi di tonnellate nel 2018.alcuniLa Russia ha una delle più grandi riserve di gas naturale al mondo e il gas naturale è la principale fonte di energia e generazione di energia del paese.alcunialcuniCarbone, ampiamente utilizzato nell’industria chimica e altro Materiale di base Le industrie russe e la produzione di energia sono anche le principali fonti di emissioni di anidride carbonica in Russia.alcunialcunialcuni

5. Giappone

Il Giappone è il quinto più grande produttore di anidride carbonica al mondo, generando 1,16 miliardi di tonnellate di anidride carbonica nel 2018.alcuniIl Giappone fa molto affidamento sulla combustione di gas naturale e carbone per generare elettricità per la sua popolazione e varie industrie. Dopo la chiusura del reattore nucleare di Fukushima nel 2011, la dipendenza dai combustibili fossili è ulteriormente aumentata.alcuniMentre il Giappone riapre le sue centrali nucleari, la sua impronta di anidride carbonica potrebbe stabilizzarsi in futuro.alcunialcuni

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *