I controversi partiti elettorali peruviani puntano due volte al raduno del fine settimana Reuters

[ad_1]

5/5

© Reuters. Il candidato presidenziale peruviano Keiko Fujimori ha segnalato ai sostenitori a Lima, in Perù, il 19 giugno 2021. REUTERS/Gerardo Marin

2/5

Lima (Reuters)-Migliaia di sostenitori del socialista Pedro Castillo e della conservatrice Keiko Fujimori si sono recati sabato in Perù a causa delle crescenti tensioni dovute ai risultati delle elezioni presidenziali del 6 giugno.

Castillo guida il conteggio ufficiale dei voti, mentre Fujimori ha cercato di annullare il voto, anche se l’agenzia di sondaggi Ipsos Peru ha dichiarato di aver condotto un’analisi statistica dei voti e di non aver trovato prove di schemi di voto anormali, il che renderebbe un candidato un confronto favorevole. altro candidato ha beneficiato.

“Non permetteremo loro di ignorare l’opinione pubblica e di ignorare i risultati delle elezioni. Difenderemo la democrazia”, ​​ha detto l’ex candidata presidenziale di sinistra Veronica Mendoza alla manifestazione di sostegno al Castillo.

Ha accusato il campo di Fujimori di mentire sulla frode elettorale. L’obiettivo di Castillo è quello di riscrivere la costituzione: se nominato vincitore, vince il 50,125% dei voti, con una differenza di 44.058 voti. Si è dichiarato vincitore.

Fujimori, la figlia dell’ex presidente Alberto Fujimori imprigionato, non ha mostrato segni di concessione.

“Non accetteremo che i nostri voti siano stati rubati”, ha detto durante una manifestazione.

Per nominare ufficialmente il vincitore, la giuria elettorale nazionale deve risolvere tutte le contestazioni sul risultato. Le società minerarie stanno monitorando da vicino questo processo e i leader aziendali sono preoccupati per l’impatto delle politiche socialiste di Castillo sul secondo produttore mondiale.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *