I creditori possono sequestrare i miei risparmi di vecchiaia?

[ad_1]

Nella maggior parte dei casi, i creditori non saranno in grado di utilizzare i risparmi in tuo possesso tramite piani 401 (k), piani pensionistici o altri tipi di piani pensionistici sponsorizzati dal datore di lavoro. Tuttavia, il governo federale è un’eccezione. L’IRS può sequestrare questi tipi di beni pensionistici per far rispettare le tasse federali.Inoltre, i beni detenuti nel piano sponsorizzato dal datore di lavoro possono essere forniti all’ex coniuge per soddisfare Ordine qualificato per le relazioni familiari.

Se i tuoi averi pensionistici sono detenuti in un’IRA tradizionale o Roth, questi fondi sono protetti solo nelle procedure fallimentari. Fino a $ 1.000.000 in fondi dell’IRA possono essere esentati dalla massa fallimentare.

Punti chiave

  • I fondi che detengono piani ERISA qualificati (come 401(k) o piani pensionistici) non sono generalmente protetti dai creditori.
  • La legge federale sul fallimento fornisce protezioni aggiuntive che consentono di esentare i beni del conto ERISA dai beni fallimentari.
  • Le risorse tradizionali e Roth IRA possono esentarti dal fallimento, fino a un massimo di $ 1.000.000.
  • Sebbene ERISA protegga i piani pensionistici sponsorizzati dal datore di lavoro dai creditori, l’IRS è un’eccezione.

Tutela dei creditori generali

Piano pensionistico basato sul “Piano pensionistico” Legge sulla sicurezza del reddito da pensione dei dipendenti (ERISA) La maggior parte è protetta da creditori, procedure fallimentari e decisioni giudiziarie. I piani ERISA sono sviluppati dal tuo datore di lavoro e includono piani 401(k), piani pensionistici, SEMPLICE IRA, piani semplificati per i dipendenti (SEP), piani di partecipazione azionaria dei dipendenti e piani di partecipazione agli utili.

I conti ERISA ricevono un’ulteriore protezione in caso di fallimento alle seguenti condizioni Legge sulla prevenzione degli abusi fallimentari e sulla protezione dei consumatori (BAPCPA). Se entri nella procedura di fallimento, puoi esentare le attività del conto ERISA ammissibili dalla tua massa fallimentare.

I conti tradizionali o Roth IRA sono protetti solo dai creditori nelle procedure fallimentari. BAPCPA ti consente di esentare fino a $ 1.000.000 di attività dell’IRA dalla massa fallimentare. Questa protezione si applica alla somma dei tuoi account IRA, non a ciascun account individualmente. Il valore in dollari viene adeguato annualmente. Inoltre, queste esenzioni non si applicano ai fondi pensione trasferiti da un conto ERISA a un’IRA.

Alcuni stati scelgono di ritirarsi dalla protezione fallimentare federale e utilizzano le proprie leggi per determinare l’immunità fallimentare. Tuttavia, anche se vivi in ​​uno di questi stati, BAPCPA proteggerà il tuo avere di vecchiaia.

Nessuna protezione contro la Fed

Sebbene ERISA protegga i conti pensionistici dalla maggior parte dei creditori, non si applica a Agenzia delle Entrate (IRS)Ciò significa che il governo federale può sequestrare i tuoi beni 401 (k) o del piano pensionistico per far rispettare le tasse federali o per riscuotere commissioni in base a sentenze di accertamenti fiscali non pagati.Inoltre, questi beni possono essere forniti all’ex coniuge per soddisfare Ordine qualificato per le relazioni familiari.

La clausola anti-alienazione ai sensi dell’ERISA impedisce ad altri tipi di creditori di accedere ai conti pensionistici del datore di lavoro. Secondo ERISA, questi fondi sono detenuti dall’amministratore del piano a tuo vantaggio e non ti è consentito vendere, trasferire o rinunciare ai tuoi diritti a piacimento. Una volta prelevato come reddito, questi fondi appartengono a te. Prima di ciò, sono di proprietà dell’amministratore del piano (il tuo datore di lavoro) e non può rilasciarli a nessuno diverso da te.

Alcuni stati scelgono di ritirarsi dalla protezione federale in caso di fallimento, ma le regole federali in materia di fallimento proteggono i tuoi averi pensionistici anche se vivi in ​​uno di questi stati.

cosa sai fare

I fondi detenuti in piani pensionistici qualificati come 401 (k) e piani pensionistici sono in gran parte non protetti dai creditori, mentre gli IRA tradizionali e Roth sono protetti dalle leggi federali fallimentari. Per garantire la piena esenzione dalla procedura fallimentare dai piani pensionistici qualificati all’IRA, è utile creare un account separato per questi beni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *