I file di Robinhood saranno resi pubblici

[ad_1]

Uno dei più attesi IPO Il 2021 è finalmente diventato l’obiettivo, perché la piattaforma di investimento online Robinhood Markets ha presentato S-1 Modulo di registrazione e Securities and Exchange Commission (SEC) 1 luglio 2021, per dare ai potenziali investitori un quadro più chiaro della forte crescita negli ultimi 18 mesi. Robinhood prevede di quotarsi al Nasdaq sotto il simbolo HOOD.

Questo Prospetto Mostra che la base di clienti di Robinhood è più che raddoppiata, da 7,2 milioni nel 2020 a 18 milioni di clienti al dettaglio che finanziano nel 2021. Anche le entrate della società sono aumentate del 309% nell’ultimo anno, raggiungendo i 522 milioni di dollari USA nel primo trimestre del 2021, rispetto ai 128 milioni di dollari USA nello stesso periodo del 2020, ma la perdita del primo trimestre ha superato 1,4 miliardi di dollari USA.


Robinhood prevede di raccogliere fino a $ 100 milioni di finanziamenti durante la sua IPO, affermando che intende utilizzare i proventi dell’IPO per coprire i costi operativi, che hanno superato le entrate per la maggior parte della sua esistenza. Robinhood ha annunciato che fornirà agli investitori al dettaglio dal 20% al 35% delle azioni IPO, che è molto più grande della maggior parte delle società (di solito offrono circa il 10%). Tuttavia, anche Robinhood ha fatto il suo debutto quando la società è stata sottoposta a un maggiore controllo da parte del pubblico e delle agenzie di regolamentazione.

Storia complicata

Proprio all’inizio di questa settimana, il 30 giugno, Robinhood è stata multata di 70 milioni di dollari. Autorità di regolamentazione del settore finanziario (FINRA)Questa è la più grande multa nella storia di un regolatore indipendente per risolvere le accuse di marzo 2020 di guasto tecnico della sua piattaforma di trading online. Con la popolarità e il ritorno delle sue app, Robinhood continua a subire interruzioni delle transazioni nel 2021. Il trading di azioni meme ha travolto il suo sistema.

La punizione non è la prima volta di Robin Hood. Nel dicembre 2020, Robinhood ha pagato 65 milioni di dollari alla US Securities and Exchange Commission, accusandola di aver fuorviato i clienti su come l’applicazione di trading fa guadagnare e non riuscendo a fornire la migliore esecuzione dell’operazione promessa. L’accordo è stato raggiunto dopo che il procuratore generale del Massachusetts ha presentato una denuncia che accusava Robinhood di utilizzare il marketing predatorio contro i clienti inesperti.

Robinhood è stato anche citato in giudizio per morte dalla famiglia di Alex Kearns, un cliente di 20 anni che credeva erroneamente di aver subito un’enorme perdita durante lo scambio di opzioni sull’app e si è suicidato.

Sebbene Robinhood abbia adottato misure per migliorare i propri servizi e aiutare a educare i propri clienti a prevenire ulteriori incidenti, questi incidenti e alcune delle pratiche commerciali dell’azienda, come la sua dipendenza da Pagamento del flusso dell’ordine (PFOF), Ha costantemente suscitato l’attenzione delle autorità di regolamentazione.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *