I fondi federali statunitensi e i futures sull’eurodollaro aumentano i tassi di interesse dopo la pubblicazione dei dati sull’IPC, scommetti su Reuters

[ad_1]

© Reuters. File foto: l’edificio della Federal Reserve è stato preso il 22 agosto 2018 a Washington, DC, USA. REUTERS/Chris Wattie

Autrice: Gertrude Chavez-Dreyfus

New York (Reuters)- Il tasso sui fondi federali e i futures sull’eurodollaro seguono da diversi anni le aspettative sui tassi di interesse a breve termine e martedì hanno aumentato le loro scommesse sul fatto che la Federal Reserve inasprirà la politica monetaria tra dicembre 2022 e il primo inizio dell’anno. Dopo i dati sull’inflazione degli Stati Uniti più forti del previsto, il primo trimestre del 2023.

Il mercato dei fondi federali mostra che la probabilità di aumentare i tassi di interesse entro dicembre 2022 è di circa il 90% e questa situazione sarà completamente digerita entro gennaio 2023.

Il mercato dei futures sull’eurodollaro più liquido indica anche che la possibilità che la Fed aumenti i tassi di interesse di 25 punti base nel dicembre 2022 è del 90% e che la Fed inasprirà la politica entro marzo 2023. A maggio, la probabilità di aumentare i tassi di interesse a dicembre 2022 è dell’80% e la probabilità di un inasprimento della politica intorno ad aprile 2023 è del 100%.

I dati mostrano che l’indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti è aumentato dello 0,9% il mese scorso, l’aumento maggiore da giugno 2008, ed è aumentato dello 0,6% a maggio. Il cosiddetto CPI core è aumentato del 4,5% su base annua, l’aumento maggiore dal novembre 1991. A maggio è aumentato del 3,8%.

Ken Polcari, managing partner di Kace Capital Advisors a Boca Raton, in Florida, ha dichiarato: “È difficile per la Federal Reserve o per qualsiasi persona responsabile della conversazione cercare di descriverla come temporanea”.

“Ha scatenato la discussione, è significativamente più forte e affronta solo le preoccupazioni sull’inflazione in corso”.

Dopo la riunione di politica monetaria della Fed del 15-16 giugno, le previsioni della Fed mostrano che la maggior parte dei responsabili politici prevede di aumentare i tassi di interesse almeno due volte nel 2023 e la probabilità che i future sui fondi della Fed aumentino i tassi di interesse è del 90%. 1 mese.

Prima della riunione della Fed, il mercato ha completamente digerito le aspettative di rialzo dei tassi di interesse entro aprile 2023.

Tuttavia, nella sua dichiarazione politica del mese scorso, la Fed ha promesso di mantenere il sostegno politico per il momento per incoraggiare la continua ripresa dell’occupazione.

Ma gli analisti hanno affermato che l’aumento dell’inflazione potrebbe mettere sotto pressione la banca centrale per inasprire la politica.

James Knightley, capo economista internazionale di ING, ha affermato in un rapporto di ricerca che ci sono buone ragioni per aumentare i tassi di interesse il prossimo anno.

Egli prevede che il tasso di inflazione complessivo negli Stati Uniti rimarrà al di sopra del 4% entro il primo trimestre del 2022, mentre è improbabile che il tasso di inflazione di fondo scenda al di sotto del 3% prima della prossima estate.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati facendo affidamento su dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *