I futures su azioni europee sono misti; Investing.com si concentra sugli utili di Deutsche Bank

[ad_1]

© Reuters.

di Peter Nurse

Investing.com-I mercati azionari europei dovrebbero aprire sostanzialmente invariati mercoledì, poiché gli investitori digeriscono la continua debolezza dei mercati asiatici a causa delle repressioni normative cinesi, dell’aumento dei profitti aziendali e dei risultati dell’ultimo incontro della Federal Reserve.

Alle 2:05 ora della costa orientale (0605 GMT), il contratto tedesco è sceso dello 0,1%, il contratto britannico è sceso dello 0,1% e il contratto francese è aumentato dello 0,2%.

I mercati asiatici si sono indeboliti mercoledì, scendendo per il terzo giorno di negoziazione consecutivo e smorzando il sentiment in Europa, poiché gli investitori continuano a preoccuparsi per la repressione normativa da parte delle autorità cinesi.

Detto questo, il calo è stato più moderato poiché i media finanziari ufficiali cinesi hanno cercato di sedare il problema e gli investitori non erano disposti a mantenere grandi posizioni fino alla fine delle ultime notizie dalla Federal Reserve (Federal Reserve).

È ampiamente previsto che la Fed manterrà i tassi di interesse a livelli storicamente bassi e gli investitori cercheranno indizi su quando la banca centrale inizierà a ridurre gli acquisti di titoli di stato e qualsiasi nuova visione delle sue opinioni sull’inflazione e sulla crescita economica.

Passa alle notizie aziendali, Banca tedesca (DE:) Mercoledì potrebbe essere l’obiettivo, dopo che l’utile del colosso bancario tedesco nel secondo trimestre ha facilmente superato le aspettative anche se le entrate della sua importante divisione di investment banking sono diminuite.

Dopo che la società madre di Google Alphabet (NASDAQ :), Microsoft (NASDAQ :) e Apple (NASDAQ :)) hanno annunciato forti guadagni trimestrali dopo la chiusura di Wall Street martedì, anche Tech The settore diventerà il focus.

In termini di notizie economiche, è sceso a -0,3 ad agosto, lo stesso del mese scorso, ma inferiore alle attese, poiché il numero crescente di nuovi casi di polmonite coronarica ha soppresso il sentimento del mercato.

Altrove, mercoledì i prezzi del petrolio sono aumentati, spinti dai rapporti del settore che hanno mostrato un calo delle scorte, indicando una domanda sana nel più grande consumatore del mondo.

I dati sulla fornitura di petrolio greggio degli Stati Uniti pubblicati martedì hanno mostrato una diminuzione di 4,7 milioni di barili nella settimana terminata il 23 luglio e un aumento di 806.000 barili nella settimana precedente.

Gli investitori sono ora in attesa di dati ufficiali nel corso della giornata per vedere se saranno confermati questo autunno.

Alle 2:05 ora della costa orientale, i futures sul petrolio greggio USA sono aumentati dello 0,7% a 72,12 dollari USA al barile, mentre il contratto è salito dello 0,5% a 73,86 dollari USA.

Inoltre, è aumentato dello 0,4% a $ 1.806,05 l’oncia, mentre il prezzo della transazione è stato sostanzialmente piatto a 1,1816.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *