I futures sull’oro sono leggermente aumentati e si prevede che manterranno i guadagni settimanali

[ad_1]

Venerdì i future sull’oro sono leggermente aumentati e i metalli preziosi sono aumentati per la prima volta in quattro giorni di negoziazione e si prevede che manterranno i loro guadagni settimanali.

Questa settimana, l’oro è stato almeno parzialmente potenziato dalla flessione del mercato azionario, il Dow Jones Industrial Average
giù,
+0,48%

E l’indice S&P 500
Arpione,
+0,57%

Quasi tutti i guadagni di agosto sono stati cancellati perché le persone sono sempre più preoccupate per l’impatto economico della diffusione della variante delta del coronavirus.

Ipek Ozkardeskaya, analista senior di Swissquote, ha scritto: “Il prezzo dell’oro è ancora vicino a 1.800 dollari l’oncia, ma l’aumento della volatilità e l’ulteriore turbolenza nel mercato azionario possono invertire il sentimento e innescare un importante aumento dell’oro”.

Venerdì, dicembre oro
GCZ21,
+0,06%

Dopo essere sceso dello 0,1% giovedì, è aumentato leggermente di 1,50 dollari USA, o quasi lo 0,1%, a 1.784,60 dollari USA l’oncia. Alcuni analisti vedono $ 1.790 come un livello di resistenza per l’oro che è stato difficile da superare nel breve termine.

Sebbene la ridiffusione del nuovo virus corona abbia portato incertezza, si teme che la Fed inizi a cancellare alcuni dei suoi piani monetari di allentamento entro la fine dell’anno, il che intensifica le preoccupazioni per l’economia.

Allo stesso tempo, l’argento consegnato a settembre
SIU21,
-1,08%

È sceso di 26,5 centesimi, o dell’1,1%, a 22,97 dollari USA l’oncia, e scenderà per la quarta volta consecutiva dopo essere sceso dello 0,8% giovedì.

Questa settimana, l’argento dovrebbe scendere del 3,5% per la terza settimana consecutiva; allo stesso tempo, l’obiettivo dei futures sull’oro è aumentare dello 0,4% a settimana, il secondo aumento consecutivo.

Gli analisti di Zaner hanno scritto nei loro commenti quotidiani di venerdì che, sebbene il contratto dell’oro di dicembre abbia mantenuto con successo il livello di 1.800 dollari questa settimana, “il grafico mostra massimi e minimi inferiori nell’ultimo giorno di negoziazione della settimana”. “Sfortunatamente, per il campo dei tori, l’indice del dollaro durante la notte ha raggiunto un altro massimo record”, l’indice del dollaro ICE
DXY,
+0,02%

Il prezzo della transazione è il livello più alto dal novembre dello scorso anno.

Hanno detto che al minimo di giovedì, il recente contratto sull’oro di agosto era superiore di oltre $ 100 rispetto al punto più basso dal 9 agosto. La fuga del premio”.

Tra gli altri metalli scambiati in Comex, settembre rame
HGU21,
+1,99%

Il prezzo è aumentato dell’1,9% e il prezzo obiettivo è di 4,12 dollari USA per libbra Il prezzo del contratto più attivo scenderà di oltre il 6% su base settimanale.ottobre platino
PLV21,
+1,21%

È aumentato dell’1,5% a 985,50 USD l’oncia e il prezzo di negoziazione è sceso di circa il 4% questa settimana Palladio a settembre
PAU21,
-1,15%

È sceso dell’1,1% a 2.273 dollari per oncia e si prevede che diminuirà di oltre il 10% a settimana.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *