I gruppi di capitale privato sono aumentati a causa del boom delle attività non quotate

[ad_1]

Il più grande quotato degli Stati Uniti Capitale privato Dopo la grave svendita del mercato dello scorso anno, il valore della società è più che triplicato poiché gli investitori cercano di beneficiare delle enormi commissioni che guadagnano dal boom del mercato Risorse non quotate.

Il valore di mercato totale di Blackstone, KKR, Carlyle, Apollo e Ares è salito da un minimo di 80 miliardi di dollari USA nel marzo 2020 a circa 252 miliardi di dollari USA quest’anno.I dirigenti di private equity hanno rilasciato una dichiarazione sulla chiamata agli utili con gli analisti questo estate Tono entusiasta.

Marc Rowan, CEO di Apollo Global Management, ha dichiarato: “Siamo fortunati ad essere in un’azienda in crescita. “Gli affari migliorano quasi ogni giorno. L’andamento degli affari è molto favorevole. “

L’amministratore delegato di Blackstone Stephen Schwarzman ha definito il secondo trimestre della società “il trimestre più influente nella nostra storia”, sia in termini di performance finanziaria che di società di gestione patrimoniale alternative, in termini di più ampia traiettoria di sviluppo attualmente goduta. “Il nostro slancio non è mai stato più forte”, ha detto agli analisti.

Parte del fascino dell’acquisto di azioni in gruppi di capitali privati ​​è che istituzioni come piani pensionistici o compagnie assicurative sono disposte a pagare commissioni di gestione elevate per i loro fondi.

Questi grandi investitori stanno affrontando Struttura del mercato difficileSebbene il rimbalzo del mercato dopo la crisi del coronavirus abbia aumentato il valore delle loro partecipazioni, date valutazioni record o quasi record, le prospettive di ulteriori guadagni in quasi tutti i principali mercati obbligazionari e azionari ora sembrano essere limitate.

Pertanto, molte persone si rivolgono a private equity, venture capital, infrastrutture, immobiliare e Prestito diretto -Le strategie sono spesso classificate come “capitale privato” perché investono in beni opachi che non sono scambiati su borse pubbliche, per espandere i loro rendimenti.

Garvan McCarthy, partner di Mercer, una società di consulenza sugli investimenti, ha dichiarato: “Le persone sono molto preoccupate per le prospettive a lungo termine delle azioni quotate e del reddito fisso, quindi devono trovare alternative per generare rendimenti mirati”.

La velocità di raccolta fondi è più veloce della velocità di investimento. I dati di Goldman Sachs mostrano che lo sforzo di raccolta fondi è così grande che queste cinque società americane di investimento alternativo quotate da sole hanno circa 440 miliardi di dollari di fondi “polvere secca” che gli investitori hanno promesso ma non hanno ancora distribuito. Questo è il livello più alto mai registrato e il doppio della potenza di fuoco di quattro anni fa.

Il grafico mostra che la società di capitale privato statunitense quotata ha un importo record di investimenti in

Le risorse complete che gestiscono vanno dai classici fondi di leveraged buyout ai capitali di rischio in fase avanzata e Debito privato Alla fine di giugno, i prezzi dei veicoli erano di 2,1 trilioni di dollari, con un aumento di quasi il 37% rispetto a giugno dello scorso anno.

“Continuiamo a beneficiare di forti venti favorevoli a lungo termine che guidano la domanda di asset privati ​​alternativi e il desiderio degli investitori di rendimenti di lunga durata”, ha dichiarato il CEO di Ares Management Michael Arougheti durante la recente teleconferenza sugli utili della società.

intero Capitale privato Morgan Stanley prevede che l’industria gestisca 7,4 trilioni di dollari e crescerà fino a 13 trilioni di dollari entro il 2025. “La velocità di quasi tutti gli aspetti della nostra attività sta migliorando”, ha detto il CEO di Carlyle Kewsong Lee agli analisti in una teleconferenza all’inizio di questa estate.

“Le transazioni vengono completate in un periodo di tempo più breve, i finanziamenti vengono eseguiti più velocemente, le opportunità di uscita appaiono più velocemente, i fondi vengono raccolti più velocemente che mai e l’impatto accelerato delle tecnologie dirompenti e dei cambiamenti pandemici sta guidando cambiamenti intersettoriali. E i privati ​​regionali capitale”, ha aggiunto.

Il grafico mostra che il patrimonio gestito è più che raddoppiato negli ultimi cinque anni

Tuttavia, i fondi di capitale privato più performanti possono accettare solo così tanto denaro istituzionale e di solito sono sottoscritti in eccesso. Ciò porta al flusso di fondi ai giocatori e alle strategie che potrebbero non funzionare come previsto e le commissioni elevate possono erodere i rendimenti.

Il professor Ludovic Phalippou della finanza presso la Oxfordside Business School ha pubblicato un rapporto l’anno scorso Carta Si stima che il settore del private equity abbia raccolto 230 miliardi di dollari in commissioni di performance dai fondi raccolti nel 2006-15, ma i rendimenti che genera sono solo approssimativamente equivalenti a fondi indicizzati a basso costo che seguono azioni più piccole.

Alcuni analisti hanno affermato che a causa dell’emergere di strategie di mercato privato, il grande afflusso di fondi è stato almeno in parte aiutato Non così instabile in superficie È diverso dalle valutazioni del mercato pubblico perché le valutazioni sono solitamente quotate ogni trimestre e godono di una certa discrezione.

Altri ritengono che l’attrazione principale sia che consente indirettamente agli investitori come i piani pensionistici e le compagnie assicurative di utilizzare il prestito per aumentare i rendimenti.

“Se suggerissi agli azionisti di azioni pubbliche di utilizzare i loro portafogli, sarei considerato irresponsabile e avventato”, ha affermato Lord Paul Myners, il magnate della City di Londra.

“Tuttavia, i proprietari di portafogli pubblici sono felici di incorporare la leva finanziaria nei loro portafogli [by investing in private equity funds]Non pensano che questo sia affatto strano. Il debito incorporato nel private equity è nascosto. “

Inoltre, alcuni concorrenti nel settore del private equity hanno affermato che la quantità di fondi versati nel capitale privato eroderà inevitabilmente i rendimenti, vale a dire Alpha.

Sandy Rattray, chief investment officer del Man Group, gestore di hedge fund, ha dichiarato: “Considerando il modello di crescita del private equity, è impossibile che continui ad avere una grande quantità di alfa”. “L’opinione generale è ovviamente che più fondi vengono investiti in private equity, ma non sono sicuro di averlo comprato completamente.”

I giornalisti di questa storia possono essere raggiunti su Twitter @Robin Parrucca e @kayewiggins Oppure invia un’e-mail a robin.wigglesworth@ft.com e kaye.wiggins@ft.com



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *