I prezzi del caffè non sono stati così alti in quattro anni

[ad_1]

Cosa è successo: il prezzo dei futures sul caffè Robusta, comunemente usato per fare l’espresso, è salito di recente a 2.024 dollari per tonnellata, il livello più alto in quattro anni. Gli analisti hanno sottolineato che il maltempo in Brasile e le restrizioni di Covid-19 in Vietnam.

“Il Brasile è il più grande produttore di caffè al mondo”, mi ha detto Warren Patterson, capo della strategia delle materie prime di ING. “Quest’anno hanno subito una grave siccità, seguita dal gelo”, che ha gravemente danneggiato le piante di caffè del paese.

Dopo essere saliti del 18% a luglio, i futures sul caffè Arabica a dicembre sono aumentati del 3% questo mese.

Significato: un’azienda come Starbucks (SBUX) Acquista il caffè in anticipo e Ha una strategia di copertura Per bloccare il prezzo. Ma JM Smucker (SJM), che possiede i marchi di caffè Folgers e Dunkin’, ha affermato la scorsa settimana che l’aumento dei costi influenzerà ancora la sua attività, soprattutto perché è già alle prese con trasporti e imballaggi più costosi.

Tucker Marshall, Chief Financial Officer di JM Smucker, ha dichiarato agli analisti: “Quando entriamo in questo anno fiscale, prevediamo che l’inflazione dei costi come percentuale del nostro costo totale delle vendite raggiunga le cifre intermedie”. cifre. Inflazione dei costi.”

I consumatori possono pagare parte della differenza. Il portafoglio di caffè di JDE Peet include Peet’s Coffee e Stumptown, che all’inizio di questo mese ha affermato di avere alcune coperture “in atto”, ma sta seriamente considerando la sua strategia di prezzo.

Presta attenzione a questo spazio: un altro prodotto che è aumentato di recente è il petrolio.Lunedì controllerà da vicino se i prezzi sono stati colpiti dall’uragano Ida. Indebolito in una tempesta tropicaleI regolatori hanno dichiarato domenica che oltre il 95% degli impianti di produzione di petrolio nel Golfo del Messico sono stati chiusi.

I futures del greggio Brent sono aumentati anche prima che Ida venisse colpito, aumentando dell’11,5% la scorsa settimana, grazie all’ottimismo che la Cina sembra controllare la variante Delta. Questa è la settimana migliore per i benchmark petroliferi globali dalla primavera del 2020.

Il quadro generale: gli economisti di solito escludono le fluttuazioni dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari quando seguono l’inflazione. Tuttavia, i costi più elevati continueranno a influenzare le aspettative di inflazione di aziende e consumatori e le banche centrali come la Federal Reserve prestano molta attenzione a queste aspettative.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell Ivenerdì Dal peggio della pandemia, la banca centrale ha acquistato buoni del Tesoro USA e titoli garantiti da ipoteca per un valore di 120 miliardi di dollari USA per sostenere l’economia e inizierà a premere il freno prima della fine dell’anno.

Tuttavia, poiché gli eventi meteorologici e la continua pressione sulla catena di approvvigionamento innescano una nuova palla curva, i dati sull’inflazione – e quanto dureranno – rimangono poco chiari. In un momento delicato, questo complica il processo decisionale del decisore.

Il sistema bancario afgano è sull’orlo del collasso

Il governo dei talebani in Afghanistan deve affrontare minacce imminenti: il mio collega d’affari della CNN Matt Egan riferisce che il sistema bancario di questo paese devastato dalla guerra è sull’orlo del collasso.

“Nessuno ha soldi”, ha detto alla CNN Business un attuale impiegato della Banca centrale dell’Afghanistan. Temendo per la loro incolumità, il dipendente ha detto in forma anonima che molte famiglie non avevano abbastanza soldi per coprire le spese quotidiane e anche alcuni stipendi sono stati sospesi.

Ultime notizie: lo scorso fine settimana, la Banca centrale dell’Afghanistan ha emesso una lettera che ordinava a tutte le banche di riaprire e consentiva alle persone di prelevare 20.000 afgani o $ 200 a settimana.

Tuttavia, a causa dell’insufficienza di liquidità bancaria, questo potrebbe solo rivelare la profondità della crisi.

Una persona che ha familiarità con la situazione economica in Afghanistan ha detto a CNN Business Channel: “Hai un mazzo di carte che stanno per cadere.” “Una volta aperta la banca, rivelerai quanto sia fragile il sistema”.

Un passo indietro: tutto ciò solleva la preoccupazione che una grave crisi economica e umanitaria emergerà solo poche settimane dopo che i talebani avranno preso il controllo dell’Afghanistan.

La sfida principale è che l’economia dell’Afghanistan dipende fortemente dalla valuta estera e dagli aiuti internazionali, la maggior parte dei quali sono stati bloccati dalla caduta di Kabul. Secondo i dati della Banca Mondiale, le sovvenzioni forniscono finanziamenti sorprendenti per il 75% della spesa pubblica dell’Afghanistan.

Le scorte di Peloton non sono più calde.Ecco perché

L’entusiasmo di scegliere di allenarsi a casa durante la pandemia è un enorme vantaggio per le azioni PelotonPTON), fornendo corsi di streaming media popolari per le sue cyclette e tapis roulant.

Ma negli ultimi mesi la società ha perso il suo splendore, innescando un deflusso di investitori. Il prezzo delle azioni di Peloton è sceso del 31% finora quest’anno.

L’ultimo punto di infiammabilità è la revisione di come l’azienda ha gestito il richiamo del tapis roulant a maggio. I dirigenti inizialmente si sono opposti alla richiesta di richiamo della Consumer Product Safety Commission. L’agenzia ha citato la morte di un bambino e altri 70 feriti.

Grande forza Rivelato venerdì Il Dipartimento di Giustizia e Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti ha citato in giudizio la società per fornire documenti su come ha segnalato queste lesioni. Anche la US Securities and Exchange Commission sta indagando sulle relative divulgazioni pubbliche.

Il prezzo delle azioni è sceso di quasi il 9%. Dopo che la società ha annunciato all’inizio di questa settimana che avrebbe abbassato il prezzo delle sue cyclette originali per la casa per la seconda volta in un anno, sono già sotto pressione.Torna in palestra.

In altre parole: molte persone a Wall Street sono ancora ottimiste. Secondo i dati Refinitiv, 22 analisti su 28 hanno assegnato al titolo Peloton un rating “buy”.

“Peloton sta combattendo una lunga guerra abbassando i prezzi [its bike], Sacrificando la redditività per il valore della vita del cliente”, ha dichiarato di recente Credit Suisse ai clienti. “È importante sottolineare che pensiamo che estenda il suo fascino e ampli in modo significativo il loro mercato di riferimento. “

Prossimo

Zoom video (ZM) Riportare i guadagni dopo la chiusura del mercato statunitense.

In uscita domani: i dati sulla fiducia dei consumatori statunitensi saranno analizzati ad agosto per trovare segnali che la variabile Delta stia sopprimendo il sentimento del mercato.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *