I profitti e le entrate di JD hanno superato le aspettative, i nuovi utenti hanno raggiunto un livello record, ma l’inventario è diminuito

[ad_1]

Jingdong
JD,
+2,30%

L’utile per il secondo trimestre annunciato lunedì è diminuito ma ha superato le aspettative, mentre la crescita dei ricavi è stata superiore alle attese perché il fornitore di tecnologia e servizi della catena di approvvigionamento con sede in Cina ha aggiunto oltre 32 milioni di nuovi utenti, stabilendo un record trimestrale. Il titolo è sceso dello 0,5% nel trading pre-mercato. L’utile netto è sceso da 16,45 miliardi di RMB o 10,47 RMB per azione nello stesso periodo dello scorso anno a 794,3 milioni di RMB (123,02 milioni di dollari USA), o 0,50 RMB per ricevuta di deposito americana. Escludendo gli elementi non ricorrenti, l’utile ADS rettificato per azione è sceso da 3,51 RMB a 2,90 RMB, ma superiore al consenso FactSet di 2,60 RMB. Le entrate totali sono aumentate del 26,2% a 253,80 miliardi di RMB (39,31 miliardi di dollari), superando la stima di consenso di FactSet di 248,28 miliardi di RMB. Nei 12 mesi chiusi al 30 giugno, i conti attivi annuali dei clienti sono aumentati del 27,4% a 531,9 milioni. Il titolo è sceso del 12,6% negli ultimi tre mesi fino a venerdì e giovedì ha chiuso al minimo di un anno di 62,19 dollari. Al contrario, iShares MSCI China ETF
spiritoso,
-0,63%

È sceso del 16,7% negli ultimi tre mesi, mentre l’S&P 500
Arpione,
+0,81%

Un aumento del 6,9%.

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *