I repubblicani anti-Trump criticano i partiti politici per oltraggio all’attacco al Campidoglio

[ad_1]

Aggiornamento dell’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti

I legislatori repubblicani che hanno criticato Donald Trump hanno criticato il loro partito per aver rifiutato di condurre un’indagine seria sull’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio e hanno fornito una testimonianza dolorosa alla polizia che difendeva il Congresso durante l’udienza.

“Molte persone nel mio partito pensano che questa sia solo un’altra lotta partigiana. È tossica”, ha detto martedì Adam Kinzinger, un membro repubblicano della Camera dei rappresentanti dell’Illinois, mentre si rivolgeva a un comitato ristretto. Shi trattenne le lacrime Delinquenti che supportano Trump.

“Questo è un tipo di danno per gli ufficiali e le loro famiglie, il personale e i dipendenti del Campidoglio, il popolo americano che corrisponde alla verità e le generazioni che hanno combattuto per difendere l’autonomia prima di noi”, ha aggiunto.

La prima udienza del gruppo è stata a Mesi di litigio La presidente della Camera e democratica Nancy Pelosi e il leader della minoranza repubblicana alla Camera Kevin McCarthy hanno discusso dell’indagine e della composizione del comitato.

King Singer è stato eletto da Pelosi come membro del Partito Repubblicano Liz Cheney, Un altro membro repubblicano della Camera dei rappresentanti che è severamente critico nei confronti di Trump.McCarthy ha cercato di nominare un membro discreto del suo partito Assalto E ha votato contro la prova della vittoria elettorale di Joe Biden.

Durante l’incontro di martedì, Cheney ha criticato l’atteggiamento del suo partito nei confronti dell’incidente del 6 gennaio, che è stato Trump non si pente Ha incitato rivolte e ha insistito sul fatto che le elezioni del 2020 fossero truccate.

“Dobbiamo sapere cosa è successo in Campidoglio. Dobbiamo anche sapere cosa è successo ogni minuto alla Casa Bianca quel giorno, ogni telefonata, ogni conversazione, ogni incontro, prima, durante e dopo l’attacco”, ha detto Che Ni.

Alcune delle testimonianze più toccanti provengono da Polizia sul posto, Non ha risparmiato alcuno sforzo per criticare i membri repubblicani che hanno respinto l’indagine.

“L’indifferenza mostrata ai miei colleghi è vergognosa”, ha detto Michael Fanone del dipartimento di polizia metropolitana di Washington. “Niente, davvero no, lasciatemi essere pronto a parlare con i membri eletti del governo che continuano a negare gli eventi accaduti quel giorno e nel farlo tradiscono il loro giuramento”.

Fanone ha descritto come è stato picchiato e ha temuto la morte, chiedendo perdono durante i disordini. “Mi sono reso conto che correvo il rischio di essere privato e ucciso dalle mie stesse pistole. Sono stato fulminato da pistole stordenti ancora e ancora”, ha detto.

“Dico il più forte possibile, ‘Ho figli'”, ha aggiunto.

Kinsinger e Cheney hanno entrambi lodato Campidoglio e polizia metropolitana Difendi la Sala Congressi per la giornata. “Potresti sentirti un po’ distrutto personalmente… ma hai vinto. Hai perseverato”, ha detto Kinsinger.

Tuttavia, i migliori repubblicani alleati con Trump non sembrano preoccupati.Elise Stefanick, che Sostituendo Cheney Come presidente della riunione repubblicana della Camera, ha incolpato Pelosi per l’attacco.

“In effetti, la polizia del Campidoglio degli Stati Uniti ha sollevato preoccupazioni. Invece di fornire loro il supporto e le risorse di cui hanno bisogno e meritano, mette le opinioni politiche di parte al di sopra della loro sicurezza”, ha scritto Stefanick su Twitter.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *