I rialzisti NZD/USD si affidano all’azione tempestiva della Bank of New Zealand – shareandstocks.com

[ad_1]

  • A causa della forza del dollaro USA, il dollaro neozelandese/dollaro USA ha subito pressioni.
  • Data la buona situazione interna, il dollaro neozelandese è ancora sostenuto.

Dollaro neozelandese / dollaro USA L’attuale prezzo di negoziazione è 0,7010, in calo di circa lo 0,16%, e il prezzo oscilla tra il minimo di 0,6988 e il massimo di 0,7105.

Il dollaro neozelandese è ben al di sotto dell’area 0,71 nelle contrattazioni di ieri, quando alcuni analisti avevano ipotizzato un rialzo dei tassi di interesse (ora si attende un rialzo dei tassi di circa il 90% entro novembre).

Gli analisti di ANZ hanno dichiarato: “Il crollo/inversione durante la notte dei prezzi del petrolio (dai massimi pluriennali) ha colpito le valute delle materie prime, ha indebolito la propensione al rischio e ha colpito il mercato azionario”.

“Come confermato ieri dal sondaggio NZIER QSBO (che è coerente con il nostro sondaggio ANZBO), data la buona situazione interna, riteniamo che il dollaro neozelandese possa resistere a questa sfida (non siamo un esportatore di petrolio), ma prevediamo volatilità . “

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *