Il boom del lusso spinge LVMH a nuovi livelli

[ad_1]

Aggiornamenti LVMH

Leader di lusso LVMH Di nuovo in piena espansione Nel secondo trimestre, più borse Louis Vuitton e champagne Moet & Chandon vengono vendute a consumatori facoltosi e si prevede che quest’anno supereranno di gran lunga le vendite prima della pandemia.

Il gruppo è controllato dal miliardario Bernard Arnault e beneficia di una forte domanda nei suoi mercati più grandi, gli Stati Uniti e la Cina, anche se alcuni investitori temono che una volta che le persone potranno spendere di nuovo in viaggi e intrattenimento, i beni di lusso saranno interessati, ma questa domanda non si è placata .

Escludendo gli effetti delle acquisizioni e delle variazioni dei tassi di cambio, il fatturato del secondo trimestre è stato di 14,7 miliardi di euro, con un aumento del 14% rispetto allo stesso periodo del 2019 prima della pandemia. Secondo i dati di Refinitiv, questo supera le previsioni degli analisti di 14,2 miliardi di euro di vendite.

Il direttore finanziario Jean Jacques Guiony ha dichiarato: “La domanda da tutto il mondo è molto forte, in quasi tutte le nostre categorie. “Stiamo uscendo dalla crisi con un ottimo livello di redditività”.

La più grande divisione di moda e pelletteria di LVMH, che rappresenta quasi i tre quarti del suo profitto operativo annuale, comprende marchi come Louis Vuitton e Christian Dior, che guidano la maggior parte della crescita. Ciò è sufficiente per compensare la continua debolezza della seconda più grande attività di LVMH prima della pandemia, la sua divisione “vendita al dettaglio selettiva”, che fa molto affidamento sui negozi duty-free aeroportuali.

Spinte dalla domanda degli Stati Uniti e dell’Europa, anche le vendite di vino e liquori sono aumentate nella prima metà dell’anno: le vendite di champagne sono aumentate del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Il margine di profitto operativo di LVMH è salito a un nuovo massimo del 26,6% nella prima metà dell’anno, 5,5 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Il margine di profitto della moda e della pelletteria nel primo semestre dell’anno è stato del 40,8%, superiore alla previsione del 37,4%. Analista di Jefferies.

Guiony ha detto agli analisti che, sebbene LVMH potrebbe dover spendere di più in marketing e sfilate di moda nella seconda metà dell’anno, non si aspetta che i margini di profitto diminuiscano.

I risultati mostrano come il più grande gruppo nel settore dei beni di lusso Superare le sfide poste dall’epidemiaAd esempio, l’interruzione dei viaggi internazionali ha impedito ai consumatori cinesi che spendono ingenti somme di denaro di fare acquisti in Europa. Il loro consumo avviene invece in Cina e online.

Durante la pandemia, anche gli acquirenti di lusso si sono riversati sui marchi classici, consentendo ai gruppi più grandi di conquistare quote di mercato dai concorrenti più piccoli. Gli analisti ritengono che ci sia un divario tra i migliori marchi tra cui LVMH, Kering, Hermes, Chanel e Richemont e gruppi più piccoli come Burberry e Ferragamo, e avranno difficoltà a tenere il passo.

Il prezzo delle azioni di LVMH è aumentato di circa il 30% quest’anno, raggiungendo un record di 673 euro per azione lunedì prima dell’annuncio dei risultati. In termini di valore di mercato, è ora la più grande azienda in Europa e Arnault è la terza persona più ricca al mondo dopo il fondatore di Amazon Jeff Bezos e il fondatore di Tesla Elon Musk.

L’analista di Bernstein Luca Solca ha scritto in un rapporto: “Il forte aggiornamento dei leader del settore dovrebbe portare a correzioni al rialzo degli utili quest’anno e il prossimo anno e stabilizzare il settore”. “LVMH è considerato il leader nel settore dei beni di lusso. questo aggiornamento dovrebbe essere rassicurante.”

I gruppi di beni di lusso Kering e Moncler annunceranno i risultati martedì e Hermes annuncerà i risultati venerdì.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *