Il co-fondatore di Xapo ottiene il via libera dai regolatori per le nuove startup crittografiche By Cointelegraph

[ad_1]

Il co-fondatore di Xapo ottiene il via libera dai regolatori per nuove startup crittografiche

L’ultimo progetto di Federico Murrone, uno dei co-fondatori del fornitore di portafogli Xapo, è stato approvato dal regolatore finanziario del Liechtenstein, che ha approvato la sua nuova startup Lirium per fornire soluzioni crittografiche per banche globali, società fintech e mercati.

Questo progetto, chiamato Lirium, fornisce una soluzione back-end plug-and-play che mira a consentire a vari partner, che si tratti di nuove banche, società fintech o banche tradizionali, di includere la criptovaluta nei loro prodotti.Non c’è bisogno di grattacapi e conformità problemi per sviluppare capacità tecniche o transazioni.

Continua a leggere Coin Telegram

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *