Il commento di Gensler ha un ruolo nell’applicazione ETF sulla strategia Bitcoin di Invesco?

[ad_1]

Un altro nome viene aggiunto all’elenco di crittografia in sospeso-ETF Invesco, una società di gestione patrimoniale con sede ad Atlanta, ha presentato una domanda alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti per quotare un ETF che coinvolge futures bitcoin e altri asset simili.

Questa società di investimento che gestisce 233 ETF negli Stati Uniti ha richiesto Bitcoin ETF strategico questa mattina. L’ETF terrà traccia dei contratti future su Bitcoin, ETF sui Bitcoin canadesi e Fiducia Bitcoin in scala di grigi Stock (GBTC).Inoltre, l’applicazione appartiene all’Investment Company Act del 1940

Stranamente, questa legislazione è stata recentemente suggerita dal presidente della SEC Gary Gensler come requisito per l’approvazione dell’ETF.Sull’Aspen Security Forum, lui Dire,

“Mi aspetto di presentare documenti relativi agli Exchange Traded Funds (ETF) ai sensi dell’Investment Company Act (Act ’40). Se combinato con altre leggi federali sui titoli, l’Act ’40 fornisce importanti tutele per gli investitori”.

Tuttavia, gli analisti ritengono che ciò in realtà faccia più male che bene. La strategia di investimento del documento sottolinea il fatto che “il fondo non investirà direttamente in Bitcoin”. Invece, il fondo cerca di investire principalmente in contratti futures BTC e, in misura minore, ETF BTC esteri, prodotti negoziati in borsa e fondi di investimento privati ​​che detengono Bitcoin.

Secondo Eric Balchunas analizzare, L’insistenza della US Securities and Exchange Commission su questo disegno di legge potrebbe far fluire miliardi di dollari nel mercato dei derivati ​​GBTC e nel suo vicino Canada, piuttosto che solo Bitcoin come richiedono gli investitori.

Invesco è la prima azienda a candidarsi dopo l’esplosivo discorso di Gensler. A causa della natura “fretta” della mossa e dei commenti di cui sopra, Barciunas ritiene che non sia sorprendente vedere 5-10 richieste di questo tipo entro venerdì sera.

Iscriviti alle nostre notizie

leggi di più



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *