Il commercio deflazionistico ha colpito duramente dopo il duro cambiamento della Fed

[ad_1]

Questo”Commercio deflazionistico“Le istituzioni finanziarie che hanno dominato i mercati finanziari dall’emergere del vaccino contro il coronavirus lo scorso anno sono state colpite duramente dopo l’epidemia. Riserva federale degli Stati Uniti Inaspettatamente, ha mostrato che la sua posizione sull’inflazione è cambiata.

Gli investitori sono desiderosi di acquistare titoli che potrebbero beneficiare di un’inflazione più rapida, scommettendo che politiche monetarie e fiscali insolitamente allentate e l’economia globale a causa del blocco di Covid-19 faranno salire i prezzi.

Tuttavia, dopo i dati sull’inflazione inaspettatamente forti degli ultimi mesi, la Fed ha spostato la sua guida all’inizio di questa settimana. Inizia ad aumentare i tassi di interesse, E ha detto che presto comincerà a discutere quando ridurre gli acquisti mensili di obbligazioni di 120 miliardi di dollari.

Questo Perno imprevisto della banca centrale Ha già colpito molte delle transazioni di reinflazione più popolari, come azioni più piccole, prezzi dell’oro e delle materie prime, e ha potenziato altre attività che sono state deboli di recente.

Krishna Guha, vicepresidente di Evercore ISI, ha dichiarato: “Mercoledì, per motivi di gestione del rischio, la Fed ha inaspettatamente adottato un atteggiamento duro, che giovedì ha causato ripercussioni sui mercati finanziari globali. Mentre gli investitori hanno eliminato la copertura dall’inflazione e il commercio di inflazione si è placato e si sono verificate violente fluttuazioni all’interno e all’esterno del mercato delle attività.”.

Guha ha affermato che la liquidazione delle operazioni di reinflazione con leva rende difficile trarre conclusioni definitive sulla percezione del mercato dei cambiamenti della Fed perché possono amplificare la volatilità del mercato, ma ha sottolineato che gli investitori potrebbero iniziare a mettere in discussione i nuovi e più flessibili impegni della banca centrale. Promessa di. Sistema mirato all’inflazione.

Le risorse naturali sono state maggiormente colpite dalla liquidazione del commercio di reinflazione. Giovedì il Bloomberg Commodity Price Index è crollato del 3,6%, il più grande calo di un giorno in più di un anno, e i prezzi del petrolio WTI sono scesi dell’1,5%.

La cosiddetta America Azioni di valore -Le aziende solitamente più economiche e impopolari che sono più sensibili al tasso di crescita economica sono scese di un altro 1,3% giovedì, continuando il calo iniziale mercoledì quando la Fed ha annunciato la notizia. Giovedì l’indice MSCI Global Value Stock è sceso dell’1,2%.

L’indice Russell 2000 delle piccole società americane è sceso dell’1,1% – la più grande inversione in più di un mese – mentre il prezzo di un’oncia troy è sceso al minimo di due mesi di $ 1.773 giovedì, per poi restringere leggermente il suo calo venerdì. .

Tuttavia, anche altri asset ne hanno beneficiato.La possibilità che la Fed lasci perdere il controllo dell’inflazione diminuisce gradualmente, il che aiuta a innescare un rimbalzo dei buoni del Tesoro statunitensi a lungo termine e di altri titoli che beneficiano di pressioni deflazionistiche, come Obbligazioni societarie ad alto rating, Questo dollaro Americano E molti grandi titoli tecnologici.

Il capo della strategia macro globale di Morgan Stanley, Matthew Hornbach, ha affermato che la Fed ha persino rischiato un altro “panico crescente”, proprio come ha affermato nel maggio 2013 che avrebbe iniziato a ridimensionare le turbolenze del mercato causate dalla crisi post-finanziaria. . Stimolo di crisi.

“Il rischio di scoppi d’ira a forma di cono è aumentato”, ha scritto Hornbach in un rapporto. “Lo spostamento da falco… la valutazione di politiche appropriate solleva ragionevoli interrogativi sulla tempistica e la velocità della riduzione e sul tasso di rialzo dei tassi di interesse da allora in poi”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *