Il fallimento del sistema di Mizuho è stato causato dalla cultura aziendale, secondo un’indagine di terze parti Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il 20 agosto 2018, il logo del Mizuho Financial Group è apparso nella sede della società a Tokyo, in Giappone. REUTERS/Toru Hanai

Tokyo (Reuters)-Un’indagine di terze parti ha scoperto che la cultura aziendale di Mizuho Financial Group è stata la causa di ripetuti errori di sistema perché non può rispondere bene alle crisi, manca di competenze tecniche e non mostra miglioramenti.

Sebbene nel 2019 siano stati spesi più di 400 miliardi di yen (3,6 miliardi di dollari) per trasformare il proprio sistema bancario, la terza banca giapponese ha commissionato il rapporto dopo aver riscontrato quattro guasti del sistema.

Uno dei malfunzionamenti ha interessato la maggior parte dei suoi sportelli automatici, causando migliaia di carte bancarie e libretti bloccati al loro interno.

“Nell’atmosfera interna dell’azienda, i manager ritengono che la migliore linea d’azione sia prendere posizione su ciò che dovrebbero fare, piuttosto che rischiare di esprimere attivamente le proprie opinioni. Ciò porta a una mancanza di azioni proattive da parte loro”, afferma il rapporto. .

Un portavoce di Mizuho ha affermato che la banca annuncerà misure di miglioramento dell’attività subito dopo la decisione.

Il rapporto è stato preparato da un team di quattro persone guidato dall’avvocato Shuji Iwamura, che includeva un altro avvocato, un ex funzionario della Fair Trade Commission e un ex dirigente della NTT DoCoMo.

Alla domanda sul rapporto, il ministro delle finanze Taro Aso ha affermato in una regolare conferenza stampa che il governo prevede di formare una risposta adeguata, ma non ha elaborato.

Il prezzo delle azioni di Mizuho è aumentato dello 0,5% nei primi scambi, in linea con il mercato più ampio.

(1 USD = 110.0700 Yen giapponesi)

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *