Il FMI può risolvere i problemi economici globali?

[ad_1]

Dalla sua fondazione nel 1944, Fondo monetario internazionale (FMI) sta adempiendo alla sua supervisione del sistema monetario, garanzie tasso di cambio Stabilizzare e rimuovere le restrizioni che ostacolano o rallentano il commercio. L’emergere del Fondo Monetario Internazionale è stato perché molti paesi sono stati duramente colpiti dalla Grande Depressione e dalla Seconda Guerra Mondiale.

Nel corso degli anni, il FMI ha aiutato i paesi a destreggiarsi in molte situazioni economiche diverse e difficili. L’organizzazione è in continua evoluzione e si adatta all’economia mondiale in continua evoluzione.daremo un’occhiata Il ruolo svolto dal Fondo Monetario InternazionaleOltre alle questioni economiche, il grado di influenza di alcuni paesi sull’organizzazione e il suo successo o fallimento.

Punti chiave

  • Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) è un’organizzazione che promuove la stabilità finanziaria globale, la crescita economica e il commercio internazionale.
  • Il FMI aiuta i paesi membri che affrontano le crisi economiche fornendo prestiti, assistenza tecnica e monitorando le politiche economiche.
  • I finanziamenti per le attività del Fondo provengono dai paesi membri, che pagano quote in base alle dimensioni dell’economia di ciascun paese e alla sua importanza nel commercio e nella finanza mondiale.
  • Il Fondo Monetario Internazionale è stato criticato da alcuni paesi membri a causa dell’influenza degli Stati Uniti e dei paesi europei sull’organizzazione.

Il ruolo del FMI nelle questioni economiche globali

Per molti paesi, il FMI è sempre stato un’organizzazione in cerca di aiuto in tempi difficili Età economicaNel corso degli anni, l’organizzazione ha svolto un ruolo chiave nell’aiutare i paesi a ribaltare la situazione attraverso l’uso dell’assistenza economica. Tuttavia, questo è solo uno dei tanti ruoli svolti dal Fondo monetario internazionale nelle questioni economiche globali.

Fonti di finanziamento del FMI

Il Fondo Monetario Internazionale è costituito da un quota Un sistema in cui ogni paese effettua pagamenti in base alla sua dimensione economica e alla sua importanza politica nel commercio e nella finanza mondiale. Quando un paese si unisce all’organizzazione, di solito paga un quarto della sua quota sotto forma di dollari USA, euro, yen o sterline. Gli altri tre quarti possono essere pagati in valuta nazionale. Di solito, queste quote vengono riviste ogni cinque anni. Il Fondo Monetario Internazionale può utilizzare le quote dei paesi sviluppati per fornire assistenza ai paesi economicamente in via di sviluppo.

Il FMI ottiene anche finanziamenti attraverso donazioni Fondo fiduciario L’organizzazione funge da fiduciario.Si tratta di donazioni dei membri piuttosto che di quote, che vengono utilizzate per fornire prestiti a basso interesse e Riduzione del debito.

Nel 1969, il Fondo Monetario Internazionale ha creato Diritti speciali di prelievo (SDR), un bene di riserva internazionale che aiuta a ricostituire le riserve ufficiali dei paesi membri.

Prestito tramite il Fondo Monetario Internazionale

Quando un paese richiede un prestito, il FMI fornirà al paese la ricostruzione o la stabilizzazione della sua valuta, ricostruzione Crescita economicaE continua a comprare importareIl FMI fornisce ai paesi membri una varietà di prestiti su misura per soddisfare scopi specifici.

Prestito fiduciario per la riduzione e la crescita della povertà (PRGT)

Si tratta di prestiti a basso interesse per i paesi a basso reddito per ridurre la povertà e promuovere la crescita.

Prestito del Fondo di shock esterno (FSE)

Si tratta di prestiti a paesi a basso reddito per fornire prestiti per eventi economici negativi al di fuori del controllo del governo.Questi eventi possono includere merce fluttuazione del prezzo, Catastrofi naturali e guerre che possono interrompere il commercio.

Prestito per accordo di standby (SBA)

Paese a breve termine pareggiare La domanda si applicherà al prestito Standby Arrangement (SBA) del Fondo Monetario Internazionale. I prestiti SBA sono progettati per aiutare i paesi a sbarazzarsi della crisi economica fornendo Accesso rapido alla capitale Hanno bisogno di riprendere la crescita.

Prestito Extended Fund Facilitation (EFF)

I paesi con problemi di bilancia dei pagamenti a lungo termine che richiedono riforme economiche chiederanno l’estensione dei prestiti del fondo.

Fondo di riserva supplementare (SRF)

Il Fondo monetario internazionale fornisce assistenza al Fondo di riserva supplementare (SRF) in risposta a finanziamenti a breve termine su larga scala.Un esempio di ciò è quando gli investitori perdono fiducia Crisi finanziaria asiatica Nel 1997 ha causato un grande deflusso di fondi e ha portato a finanziamenti su larga scala da parte del FMI.

Prestito per assistenza di emergenza Emergency

Questi mirano a fornire assistenza ai paesi che hanno subito disastri naturali o stanno emergendo dalla guerra.

1 trilione di dollari USA

L’importo totale dei prestiti che il FMI può fornire ai suoi paesi membri.

Tenere sotto controllo

Il Fondo Monetario Internazionale presta attenzione alle politiche economiche ed economiche dei suoi membri. Il monitoraggio ha due componenti principali: monitoraggio nazionale e monitoraggio multilaterale. Attraverso la supervisione nazionale, il FMI visita il paese una volta all’anno per valutare le sue politiche economiche e la direzione dello sviluppo. Ha riportato i suoi risultati nell’avviso di informazione al pubblico.

La sorveglianza multilaterale è quando l’FMI indaga sulle tendenze economiche globali e regionali.Li riporta due volte all’anno Prospettive economiche mondiali con Rapporto sulla stabilità finanziaria globaleI due rapporti hanno evidenziato i problemi ei potenziali rischi che l’economia mondiale ei mercati finanziari devono affrontare. Il rapporto Regional Economic Outlook fornisce maggiori dettagli e analisi.

Assistenza tecnica

Il FMI aiuta i paesi a gestire i loro affari economici e finanziari. Il servizio è fornito a qualsiasi paese membro che necessiti di assistenza, di solito a paesi a basso e medio reddito. Attraverso l’utilizzo dell’assistenza tecnica, il FMI può condurre utili monitoraggi e prestiti per aiutare il Paese a evitare trappole economiche e creare una crescita economica sostenibile. L’assistenza tecnica aiuta i paesi a rafforzare le loro politiche economiche, fiscali, Politica monetaria, Il sistema dei tassi di cambio, e Sistema finanziario stabile.

livello di influenza

Il FMI ha 190 Stati membri, alcuni dei quali potrebbero avere maggiore influenza sulle sue politiche e decisioni rispetto ad altri. Gli Stati Uniti e l’Europa sono i principali influencer all’interno del FMI.

stati Uniti

Gli Stati Uniti hanno la quota maggiore di diritti di voto nel Fondo monetario internazionale, pari al 17,4% della quota, e hanno contribuito con la quota maggiore di tutti i singoli paesi. Nel corso degli anni, ci sono state molte lamentele sul fatto che gli Stati Uniti abbiano utilizzato il FMI per sostenere paesi di importanza strategica per loro, piuttosto che in base a esigenze economiche. Molti membri credono che quando l’organizzazione decide come e come aiutare i diversi paesi, dovrebbero essere maggiormente coinvolti nel lavoro dell’organizzazione.

Europa

Molti paesi europei si oppongono al riequilibrio dei diritti di voto e all’influenza del Fondo monetario internazionale. In passato, la posizione di amministratore delegato dell’organizzazione era solitamente ricoperta da un europeo. Tuttavia, mentre il mondo continua a cambiare, le persone hanno sempre più bisogno di parlare per cose nuove. Economie emergentiSi discute sul fatto che l’Europa possa centralizzare le sue quote e mantenere una voce forte in futuro. Tuttavia, se questi paesi cercano di mantenere i propri livelli da soli, la loro influenza potrebbe continuare a indebolirsi.

Il successo e il fallimento del Fondo Monetario Internazionale

Il Fondo Monetario Internazionale ha avuto molti successi e fallimenti nella sua storia. Di seguito ci concentriamo su due esempi.

Giordania

La Giordania è stata colpita dalla guerra con Israele, dalla guerra civile e dalle principali economie. recessione economicaNel 1989, il paese era in alto tasso di disoccupazione E incapace di rimborsare il prestito. Il paese ha accettato una serie di riforme quinquennali a partire dal Fondo monetario internazionale. La guerra del Golfo e l’invasione del Kuwait da parte dell’Iraq hanno portato al ritorno di 230.000 giordani, che hanno esercitato pressioni sul governo e il tasso di disoccupazione ha continuato ad aumentare.

Tra il 1993 e il 1999, il Fondo monetario internazionale ha fornito alla Giordania tre prestiti di agevolazione del fondo estesi. Pertanto, il governo ha attuato riforme su larga scala Privatizzazione,imposta, Investimento stranieroE una politica commerciale più rilassata.

Nel 2000, il paese è stato accettato come OMC (OMC), un anno dopo ha firmato un accordo di libero scambio con gli Stati Uniti. La Giordania è stata anche in grado di ridurre i pagamenti complessivi del debito e ristrutturarli a un livello gestibile. La Giordania è un esempio di come il Fondo Monetario Internazionale abbia coltivato economie forti e stabili che producono membri dell’economia globale.

Tanzania

Nel 1985, il Fondo Monetario Internazionale venne in Tanzania per trasformare un paese socialista in bancarotta e pieno di debiti in un potente contributore all’economia mondiale. Il primo passo compiuto è Barriere commerciali più basse, Taglia i piani del governo e vendi le industrie statali.

Nel 2000, l’industria dell’assistenza medica gratuita ha iniziato a far pagare i pazienti e l’incidenza nazionale dell’AIDS è salita all’8%. Il sistema di istruzione una volta gratuito ha iniziato a far pagare i bambini e il tasso di iscrizione è sceso dal 98% nel 1981 al 66% nel 2000. Di conseguenza, il tasso di analfabetismo del paese è aumentato di quasi il 50%. Questo è un esempio dell’incapacità dell’organizzazione di comprendere che una strategia valida per tutti non si applica a tutti i paesi.

Nonostante ciò, il Fondo Monetario Internazionale ha continuato i suoi sforzi per fornire vari tipi di assistenza alla Tanzania e, nel tempo, il Paese ha ottenuto un certo successo in diverse aree. Il tasso annuo di inflazione è passato dal 37,9% nel 1994 al 4,1% nel 2004. Prodotto interno lordo reale (PIL) è aumentato dall’1,6% nel 1994 al 7,4% nel 2004.

Tuttavia, questi miglioramenti sono difficili da sostenere.Dopo aver ricevuto assistenza dal Fondo monetario internazionale per oltre 35 anni, la Tanzania non è ancora in grado di mantenere uno slancio economico stabile e i problemi di gestione finanziaria hanno portato a arretrati e livelli di spesa più elevati Crediti inesigibiliI fatti hanno dimostrato che l’inflazione è particolarmente impegnativa, tornando a due cifre quando è salita al 16% nel 2012, per poi tornare al 7,9% l’anno successivo.

Durante la pandemia globale del 2020, la Tanzania è riuscita a mantenere un tasso di inflazione intorno al 3,3%; tuttavia, il PIL reale è sceso dal 7% nel 2019 all’1% nel 2020. Nel giugno 2020, il Fondo monetario internazionale ha approvato 14,3 milioni di dollari in aiuti alla Tanzania e ha dichiarato nel suo comunicato stampa che questo finanziamento è essenziale per aiutare il paese a raggiungere i suoi obiettivi. Esigenze del servizio del debito Liberare risorse per la spesa sanitaria pubblica.

Linea di fondo

Il Fondo Monetario Internazionale ha infatti svolto un ruolo molto utile nell’economia mondiale. Attraverso l’uso di prestiti, supervisione e assistenza tecnica, può svolgere un ruolo importante nell’aiutare a identificare potenziali problemi e ad aiutare i paesi a contribuire all’economia globale.

Tuttavia, gli Stati Uniti e l’Europa hanno sempre dominato gli organi di governo e il Fondo monetario internazionale ha avuto successi e insuccessi. Sebbene nessuna organizzazione sia perfetta, il FMI ha raggiunto il suo scopo e continua a sviluppare il suo ruolo in un mondo in continua evoluzione.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *